420 Shares 4117 views

St. Paul Taganrog ciò che aiuta?

A cavallo del XX e XXI secolo tra la schiera innumerevole di santi ortodossi avere un altro – giusti Paul Taganrog. Taganrog – una piccola cittadina di mare, che ha portato la fama nato in esso politiche, attori e scrittori – ha trovato, finalmente, il suo santo patrono, il creatore di esso preghiera vigile al Trono dell'Altissimo. Questo santo di Dio la nostra storia.


Il giovane uomo pio

documenti esistenti si sa che il pio elder Paul Taganrog, aveva vinto la loro fama postnicheskoy e la preghiera la vita immortale, è nato nel 1792 in una famiglia nobile, che viveva nei pressi di Chernigov. Il suo nome nel santo battesimo ricevette in onore del grande asceta della Chiesa cristiana di San Pavla Ispovednika – Arcivescovo di Costantinopoli, che ha preso in 350 martire nella lotta contro l'eresia, allora dominante a Bisanzio.

genitori di Paul erano molto ben fuori la gente. Possedevano vaste aree di terra su cui vivevano e lavoravano centinaia di loro apparteneva al castello. Suo figlio, che voleva vedere in futuro il modo degno di essere un vero gentiluomo dell'epoca di Caterina – sicuro, istruito e avendo una posizione decente nella società.

Eppure il Signore fece ricadere su tutto il cuore di un giovane uomo diverso. Fin dalla tenera età il futuro beato Paolo Taganrog società rumorosa e discordante dei suoi coetanei solitudine preferito e di preghiera, e laica della letteratura – la lettura delle Scritture e le vite dei santi. Ma la sua vera passione era quella di ascoltare le storie dei pellegrini che hanno lasciato le loro case, e con il suo bastone in mano viaggiato ai luoghi santi, con la quale terra russa era così ricca.

vagabondi di Dio

Va notato che nella Russia ortodossa in questa forma di religiosità era diffusa in tutti i tempi. Per secoli, migliaia di pellegrini, tenendo lo zaino dietro una pagnotta di pane e un sandali rimovibili, hanno misurato i passi dei grandi strade russe, passando da una santa dimora all'altra.

Nel freddo e caldo, sotto la pioggia e la neve hanno guidato loro sete irrefrenabile avanti per Dio e la sua ricerca di verità. E non solo per Santa Russia correva il loro modo – hanno sentito nei suoi viaggi nei deserti d'Egitto e le mura della Città Santa di Gerusalemme, dove le ginocchia congelato davanti al Santo Sepolcro. E poi è andato di nuovo al suo storonushku nativa, ma non Aircraft Company "El Al" e le sue gambe male, bypassando i due mari, l'alimentazione sulla via del nome di Cristo.

Artista dei comandamenti di Dio

Le loro storie e una vita futura determinata di Paolo. Quando ha compiuto venticinque anni, che, secondo le leggi del tempo, considerata l'età e dato il diritto di disporre di un bene, suo padre gli diede la quota a causa di eredità.

Essa comprendeva, oltre alla terra significativo e che lo aspettava in banca una somma di denaro, trecento servi o, come era consuetudine dire "doccia". Tale capitale solida ha permesso al giovane di condurre un ampio, adatto al suo nobile nascita, la vita, non solo in Russia, ma anche in una delle capitali europee.

Tuttavia, non sulle benedizioni terrene anche pensato Paul. Ricordava le parole del Signore su quanto sia difficile per un ricco uomo di acquisire il regno dei cieli, e che solo con la vendita di propri beni e dare ai poveri tutto, si può entrare nel mondo della montagna. Paul Taganrog non ha cercato nelle parole di allegoria, e soddisfare il patto di Dio nel senso letterale – i servi della gleba rimessi in libertà, i ricavi per la zemlitsu venduti e risparmio bancario distribuì ai poveri, e se stesso, benedite il suo padre e la madre, è andato in pellegrinaggio ai luoghi santi.

Dieci anni trascorsi a vagare. Per la prescrizione dei tempi non c'è modo di sapere esattamente dove Paolo ha visitato il Taganrog nel corso degli anni. La vita del santo, scritta molti anni dopo il suo riposo benedetto, lasciare questa domanda senza risposta. Ma sappiamo che alla fine del percorso, si stabilì nella città balneare di Taganrog, dove, ignorando le sue origini aristocratiche, condusse una vita semplice e devota, duro lavoro guadagnare un pezzo di pane quotidiano.

Sulle banchine

In quegli anni, il sostentamento principale dei residenti della località balneare ha dato la porta riceve una pluralità di navi mercantili provenienti da tutto il mondo. Qui su banchine di quest'uomo e ha trascorso tutti i giorni della santa giusti, lavoro duro e incessante preghiera di pulizia l'anima di tutti gli appassionati e peccaminosa. Era uno scaricatore di porto, e se è chiaro per l'uomo moderno che queste cose destinate a quei tempi?

Le principali merci trasportate attraverso il porto di Taganrog, era il pane. Prima di accendere la tabella pani rosee, il grano doveva essere fatto un lungo cammino nei sacchi standard, il cui peso è stato rigorosamente set – sei chili, cioè novantasei chilogrammi. Così è stato deciso. Anche nelle transazioni commercianti hanno sottolineato nel documento non è il peso totale del l'acquisto o la vendita di pane, e il numero di sacchi.

Quindi, nessuna attrezzatura di carico non era in quei giorni. Basta lanciare l'uomo sulle spalle di bag 96 chili e lo ha portato avanti passerella fragile alla riva o dalla riva nella stiva della nave. E poi in giro il prossimo, in modo da non ritardare, non si vede il portiere, e ricercato per negligenza. E così per tutto il giorno. Ebbene, l'attuale pitching-culturisti, riflessivo: lungo l basterebbe i muscoli?

È così che ha lavorato a Taganrog futuro St. Paul per molti anni. Insieme a tutti apparve sulle banchine nelle prime ore, quando nella nebbia del mattino a malapena scorgere i contorni delle navi e li lasciò già sotto la copertura della notte. Quando è diventato insopportabile, e si stava facendo buio negli occhi della stanchezza mortale, mentalmente ha fatto la Preghiera di Gesù, e il Signore aveva mandato le forze per il suo umile servo.

Taganrog dimora servo di Dio Paolo

La sua casa a St. Paul non è stato, perché lui di locazione in diverse parti del Taganrog, ma soprattutto nelle persone buone e pie. In un primo momento ha avuto la possibilità di stabilirsi nella zona nord-orientale, il cosiddetto Kasperovke – la vasta area un tempo apparteneva al comandante fortezza locali, tenente generale IP Kasperovu. Poi si è trasferito alla dimora nella fortezza stessa, e poi si stabilì per venti anni in una grande vedova E. N. Baevoy, la cui casa si trovava sul pendio Banny.

Evitare il trambusto, il Taganrog Paul ha scelto le zone periferiche, e lì, nel silenzio delle case di legno patriarcali, interamente dedicata al servizio di Dio. Secondo i ricordi di persone che lo hanno incontrato in quegli anni, le camere giusti erano sempre pieni di icone, davanti alla quale hanno bruciato le lampade inestinguibili.

Dal momento che il lavoro nel porto non gli ha permesso di frequentare la chiesa, durante la settimana, ha fatto per essa da lunghe ore di veglie notturne, in cui la luce della candela di lettura attraverso infinite inni e sacri canoni. Allo stesso vacanze e weekend, Paul mai perso un servizio di chiesa, esibendosi regolarmente Notte e creare la loro preghiera.

consulente volontario e consolatore

E 'noto che la luce di Dio qualsiasi cosa tenuta segreta, e presto gli abitanti delle case circostanti hanno prestato attenzione agli umili giusti, e la sua casa solitaria cominciò a raccogliere le persone trascinato le loro anime per le parole di verità di Cristo. E Paolo aveva qualcosa da dire loro. Molto hanno compresa nel corso degli anni di peregrinazioni nei luoghi santi, e ho imparato molto dalla Sacra Scrittura, che lo spettacolo di lettura ogni giorno.

Vedendo la sua vita retta e traboccante impressionato dai discorsi mai sentito, la gente ha cominciato a pensare involontariamente circa la propria vita e il senso di quello che è il loro vero scopo. Di fronte a loro ha cominciato ad emergere un quadro più chiaro della patria celeste, che è costoso nella loro vita terrena. Nel corso del tempo, l'autorità di St. Paul è aumentato così tanto che la gente era attratta da lui per un consiglio in affari terreni e consolazione nel dolore.

il monachesimo laico

Come descrivere la vita che ha portato Paolo Taganrog in quegli anni? Senza prendere i voti monastici in uno qualsiasi dei palazzi, delle quali durante gli anni di vagabondaggio visitato un sacco di esso, tuttavia, è un vero esempio di un monaco pio, al culmine della loro forza fisica, ma non era in quei giorni e quaranta anni, per proteggersi dalle tentazioni del mondo e passioni.

C'è una forma di servizio a Dio – il monaco volontariato nel mondo. Questo è un test molto grave per una persona, soprattutto se non ha raggiunto il più avanti negli anni, e non svaniscono desideri della carne. Inoki, conducendo la loro vita dietro le mura dei monasteri sacri, anche se soggetti alle stesse tentazioni, ma almeno al riparo dal contatto quotidiano con il mondo e le tentazioni che egli stesso opera. Paolo non ha paura delle difficoltà del suo percorso scelto e coraggiosamente hanno la croce, Dio ha rivelato a lui.

anziani prodezza

Così, nel lavoro di preghiera senza sosta e intima comunione con tutti coloro che andò da lui per una guida spirituale, gli anni sono passati. Avendo raggiunto la vecchiaia, Paul lasciato il suo lavoro presso il porto e si stabilì a Depaldovskom corsia, in una piccola casa di legno di proprietà di un abitante locale, Yefim Smirnov. Questa casa è conservato fino ad oggi. In esso crea una sorta di memoriale al santo, e chiunque può venire lì per adorare il luogo dove ha trascorso i suoi ultimi anni di vita beata Paul Taganrog, i miracoli che gli è valso fama imperitura.

Ma prima che il Signore chiamò il suo santo nel mondo della montagna, giusto Taganrog Paolo non era ancora diventato famoso come uno degli anziani più rispettati della nazione. Questo richiede una certa spiegazione, come nel senso religioso del termine "uomo vecchio" non ha nulla a che fare con l'età, e ci sono casi in cui questo titolo onorifico assegnato la gente, non vecchio da anni.

Elder – è in primo luogo un mentore, l'uomo a cui Dio ha concesso il dono della sapienza e intelligenza. I suoi occhi spirituali sono troppo dato di vedere ciò che è nascosto agli occhi della gente comune. Spesso è il Signore rivela la Sua volontà. Spesso i veri anziani, dotato del dono dei miracoli, in grado di guarire le malattie e per la protezione contro il pericolo imminente.

È per questo che fin dai tempi antichi per loro erano persone, ognuno con i loro problemi e bisogni. Qualcuno ha chiesto il veggente di guardare avanti, dirà come agire in una particolare situazione della vita, che qualcuno stava cercando di sbarazzarsi di fisica di infermità, e qualcuno era preghiere anziani assetati al Signore per il perdono dei suoi peccati.

Molti monasteri russi erano famosi vissuto in loro anziani. Basti ricordare il deserto Optina con la sua galassia di santi padri e famosa Diveevo – nato da un'idea di San Serafino di Sarov. Una splendida immagine di un uomo anziano Al che ha creato Fodorom Mihaylovichem Dostoevskim nel suo romanzo "I fratelli Karamazov".

La vita in pensione

Ma torniamo al pio Paul Taganrog. Lasciare il lavoro al porto è stato costretto a sua età avanzata e costante compagna della sua – di infermità fisica. La possibilità di questo, ha ricevuto attraverso donazioni volontarie da quelli che si rivolgevano a lui per aiuto spirituale, dal momento che da quel momento la gloria degli anziani saggi e visionari dispersi in tutta la provincia.

Dai ricordi di persone a lui vicine sapere che giusti Taganrog Paolo, liberata finalmente da preoccupazioni per il pane quotidiano, si alzò prima dell'alba e di più con la prima colpisce la campana entrò nel tempio di Dio, in cui non ha perso un solo servizio durante il giorno. Grande piacere per lui è stato quello di correggere le lampade, che con lui era sempre un piccolo banco, e li asciugò con l'icona di un appositamente portato da casa un asciugamano.

Tra le devozioni benedetti Paul Taganrog spesso è andato al mercato, che si trovava nei pressi del tempio. Apparendo con portafoglio tela dietro e passando attraverso i ranghi, ha trovato per tutte le parole di istruzione e di incoraggiamento. Spesso si è avvicinato uno sconosciuto e leggere su di esso una breve preghiera, all'improvviso lui un commento preciso e apt sul caso, che certamente non poteva essere a conoscenza in anticipo ha fatto.

Molti lo consideravano un onore riversare su di lui qualcosa dei loro beni, ma si è notato che ha preso non tutti. A volte, non solo non ha preso lo pose in prossimità, ma anche minacciato di attaccare un donatore. Come regola generale, si è scoperto ben presto che per chi ha causato l'improvvisa rabbia maggiore, sono stati effettuati alcuni lavori di buio e sporco.

Notte come il suo elder Paul Taganrog, come prima, ha trascorso in stato di veglia e di preghiera in ginocchio. Tutti vengono a lui, ha esortato a riscaldare il cuore ha bisogno di stretta osservanza blog prescritti Chiesa ortodossa e rito liturgico salubrità impostarlo. Il suo preferito "preghiera di Gesù", ha lavorato incessantemente, e ha insegnato agli altri.

Il dono della chiaroveggenza miracolosa

Nei suoi ultimi anni ampiamente conosciuto miracoli di intuizione, che è il elder Paul Taganrog. Santo, secondo i contemporanei, è stato in grado di vedere l'occhio interiore come la vita e il futuro l'ultimo dell'uomo. E, senza aspettare la prossima storia pellegrino penitenziale per i suoi peccati, fu in grado di veramente nobile tatto – lui ha nel suo giorno corretta educazione – di rimprovero, senza offendere il suo orgoglio, allo stesso tempo.

Si dice, per esempio, un giorno, quando la sua cella era piena di gente, vecchio, a nessuno in particolare, improvvisamente ha cominciato a parlare della rabbia di gravi trasgressioni di qualcuno, disegno con le specifiche circostanze dell'incidente. Tutti hanno preso solo come un illustrazione figurativa dei suoi insegnamenti, ma quando è uscito, uno dei presenti era in ritardo e, rimasto solo con il vecchio, in lacrime penitenziali cadde ai suoi piedi. Racconta tutto fino all'ultimo dettaglio coerente con il fatto che l'onere era sul cuore di questo uomo.

Sulla capacità di Paolo Taganrog guardare al futuro mostra il seguente fatto dalla sua vita. ha ricevuto guida spirituale dal sacerdozio nel vicino monastero di padre Damian (Kasoti). Era un uomo molto pio e umile, disposto a lottare per la fama mondana e onorificenze per il suo incredibilmente amato Paolo di Taganrog.

Santo spesso confessato e chiesto per le benedizioni in tutti i loro affari. E poi un giorno, con grande stupore del suo padre spirituale, improvvisamente ha predetto che Dio esalta ad un'altezza sopra del quale il mondo non esiste. Interrogato se il servo di Dio, ma … Può sembrare incredibile, ma modesto Taganrog monaco Damiano nel 1879, dopo la morte di suo figlio spirituale, è diventato il patriarca della Città Santa di Gerusalemme e ha guadagnato il diritto ai primi abitanti della terra prendono le loro mani scendendo sulla santa di Pasqua celeste Fuoco … Cosa potrebbe essere più alto di questo?

La morte dei giusti, e la conseguente esaltazione

Il Signore ha concesso il suo servo fedele di vivere a tarda età. Questo mondo mortale aveva lasciato all'età di ottantasei anni 10 marzo 1879. Nonostante il fatto che il suo rispetto non si è fermata anche dopo la morte, la glorificazione di Taganrog Paolo fra i santi si trascinò per centoventi anni. E 'noto che la questione della sua canonizzazione è stato introdotto dal Santo Sinodo fin da anni pre-rivoluzionaria, ma gli eventi più fatali che hanno colpito la Russia ha impedito di finire il lavoro.

Negli anni di ateismo totale cessato devoto pellegrinaggio ai residenti della città a un piano casa in legno nel Turgenev – ex Depaldovskom – Lane, dove ha trascorso gli ultimi anni della vita terrena e dove riposava servo di Dio. E la gente è venuto a una modesta cappella sul vecchio cimitero della città – il luogo di riposo delle sue reliquie. La canonizzazione ufficiale elder Paul Taganrog fu possibile solo dopo la ristrutturazione ha cambiato la politica statale in relazione alla chiesa.

La domanda che una volta che la decisione ha impedito la Rivoluzione, è stato ripreso dalla Commissione sinodale. Come risultato della sua glorificazione decisione Paul Taganrog tra i santi della Chiesa ortodossa russa ha avuto luogo nel giugno 1999. Solenne processione delle sue reliquie miracolose sono state trasferite dalla cappella del cimitero nel tempio principale della città – Cattedrale di San Nicola.

Un segno di Dio nel cielo Taganrog

Durante la cerimonia, molti ricordato la profezia che, poco prima della sua morte ha lasciato un vecchio giusto, e che è stato registrato presente al padrone di casa Efimom Smirnovym. Attraverso lo spessore di anni, prevedeva il trasferimento delle proprie reliquie, santo parlò: "Sofferto tomba di Paolo e dalla tomba, ma alla cattedrale."

Narrando questo giorno di festa, per non parlare degli eventi testimoniato da tutta la Taganrog. Taganrog Paolo, le cui reliquie si trovano, infine, il loro luogo di riposo legittimo, ha rivelato al mondo un miracolo indimenticabile descritto in dettaglio in quei giorni, la maggior parte dei giornali Taganrog e immerso in atei smarrimento.

Il fatto che al momento in cui la cattedrale leggere scritto il giorno della canonizzazione di recente glorificato la vita di Paolo, in un cielo limpido e senza nuvole intorno al sole, in piedi a quest'ora delle cupole della Cattedrale, apparve improvvisamente un cerchio arcobaleno luminoso. Questo fenomeno unico è stato osservato per un'ora ed è stato visto da alcuni presenti come un segno dall'alto.

Immaginate la sorpresa di tutti, quando, sciolto nel cielo, un cerchio arcobaleno ha dato modo di nuvole, prevalente a forma di croce. Gli scettici possono verificare l'esattezza di quanto sopra, il numero di apertura "Taganrog Pravda", "Hammer", "veterano del Don" e una serie di altri giornali, pubblicati a Taganrog a fine giugno 1999. La descrizione di questo evento indica che l'elder Paul Taganrog, si chiede che durante la sua vita gli valse fama nazionale, lascia la sua città fino ad oggi.

Pellegrinaggio ai santi

Canonizzazione Paul Taganrog ha contribuito ancora di più la sua popolarità tra i russi ortodossi. Oggi, migliaia di pellegrini provenienti da diverse parti del paese vengono in città per adorare i luoghi santi associati con il suo nome. Essi possono essere visti in Cattedrale di San Nicola, dove si trovano la potenza miracolosa, e la cappella nel vecchio cimitero – il luogo dei suoi ex tombe, e Lane di Turgenev, dove ora restaurata sala, o come viene chiamato il vecchio, "cella", in cui trascorse gli ultimi anni della sua vita beata Paul Taganrog. Foto della casa è alla fine.

la grazia di Dio e di Cristo-amorevole cura taganrogtsev riusciti a conservare le cose originali che una volta ho goduto San Giusto. Il loro piccolo, dal momento che ha vissuto molto modestamente contenuti con le necessità, ma sono tutti memorizzati nella grazia di Dio, generosamente fatto scendere dal Signore per mezzo del suo più grande santo che fu San Paolo di Taganrog.

Ciò che aiuta la gente a visitare la sua "cella" e la preghiera, creato in esso – che è conclusivamente dimostrano i numerosi recensioni di pellegrini e di scrivere in un libro speciale, destinato per la registrazione di tutti i casi dei poteri miracolosi del santo. Come negli anni passati, le persone si sono rivolti ad esso per una serie di motivi. Non prendere in considerazione documentario confermato fatti della guarigione dei malati, e quando la preghiera anziano ha aiutato ad evitare mali gravi e apparentemente inevitabili.

La Chiesa ortodossa ci insegna che i santi di Dio non sono dati il potere di compiere miracoli se stessi, ma, trovando il Trono dell'Altissimo, hanno la grazia di intercessione davanti a lui per coloro che con la fede e la purezza di cuore è attratta da lui nelle loro preghiere. Le persone spesso hanno una varietà di circostanze in cui non possono fare a meno celeste intercessione, così la natura delle loro richieste possono essere molto diverse. E 'solo importante che chiediamo non è oltre la portata di etica cristiana, e il cuore in preghiera ha avuto una profonda fede nella onnipotenza di Dio. Proiznesom stesso e siamo in soggezione di spirito: "Santo Padre, Paolo, prega per noi"