325 Shares 8018 views

L'Antico Testamento, Mosè – un profeta di Dio

persona importante nei libri cristiana dell'Antico Testamento è Mosè. Il profeta di Dio sulla terra, ha compiuto una missione speciale per unire il popolo d'Israele e la sua liberazione dalla schiavitù. Di approfondire i libri sacri per ripristinare i fatti della sua vita.


nascita

Il Santo Profeta Mosè era nato in Egitto durante il regno del faraone Ramses II. Anche se questo paese è molto densamente popolato da ebrei. Faraone, al fine di evitare attacchi contro gli stranieri che vivono nel paese sui nativi, diede ordine ai suoi soldati di poppa – di uccidere tutti i ragazzi nati agli Israeliti. Pertanto, la nascita di Mosè portato molta sofferenza ai suoi genitori. Sua madre si nascose per tre mesi dai soldati egiziani, ma l'esposizione del rischio era troppo grande per lasciare un bambino per sempre. La donna ha deciso di fare un passo disperato. Prese un piccolo cesto fatto di canna, mise dentro il bambino, e lo mise in acqua, tra le piante ad alto fusto, nella speranza della misericordia di Dio. In questo momento, passeggiando accanto la figlia del fiume del faraone, che, vedendo un bambino che piange, ebbe pietà di lui e ha preso il palazzo. Il nome "Mosè" il profeta ottenuto da chi ha salvato la principessa, come tradotto da Ebraico significa "salvato dalle acque". Nel palazzo del santo ha ricevuto una formazione eccellente ed è diventato sacerdote.

formazione

In virtù della loro professione, il profeta Mosè è stato inviato a controllare i lavori di schiavi, che erano gli ebrei sotto la stretta sorveglianza degli Egiziani. Vide tutta la crudeltà e la disumanità di sorveglianti in relazione agli schiavi. Dopo aver assistito come uno dei quali gravemente battere un lavoratore ebreo, Mosè ha attaccato l'aggressore e lo uccise. Doveva nascondersi da Faraone. Per questo Mosè, il profeta fuggì nella penisola del Sinai, dove è stato sul patrocinio del prete Jethro. Nella valle ha superato molte prove, al fine di espiare il suo peccato, e ha anche scritto il famoso libro Post.

rivolta

Nella valle a Iofora Moisey ricevuto il segno di Dio. Ha visto un cespuglio che bruciava ma non è stato consumato. Volendo ammirare questo miracolo, si avvicinò al luogo misterioso e udì la voce di Dio, che gli ordinò di condurre gli israeliti fuori dall'Egitto e condurre verso la terra promessa. Dopo questo evento, il profeta Mosè andò a casa a parlare con il faraone. Naturalmente, il sovrano egiziano non sarebbe nemmeno sentir parlare di lasciare andare tutti gli schiavi ebrei verso la libertà. Mosè profetizzò che se il Faraone per liberare gli ebrei, allora lo stato crollerà e la gente della sua terribile prova, e la prima sarà la morte di tutti i primogeniti nel giorno di Pasqua. Signore mantenne la sua posizione. Ma quando la terribile profezia di Mosè è stata adempiuta, la sua opinione è cambiato. Tutti gli ebrei sono stati liberati. Iniziato il loro lungo viaggio verso Israele.

ritorno

Quaranta anni di peregrinazioni degli Israeliti nel deserto con Mosè. Qui, la gente si aspetta le prove. Molto è accaduto nel corso degli anni: la "manna dal cielo", e una meravigliosa primavera, e il massacro del Profeta con gli apostati, e ricevendo i Dieci Comandamenti. Dopo anni di peregrinazioni popolo ebraico hanno raggiunto il loro obiettivo e avuto modo della terra promessa. Mosè stesso è morto prima di raggiungere Israele all'età di 120 anni.

memoria

La Chiesa ortodossa commemora S. 17 settembre di ogni anno. L'icona del profeta Mosè, è in quasi ogni tempio, e può essere acquistato nei banchi della chiesa al fine di facilitare la commissione di preghiera e di supplica al grande santo.