824 Shares 7559 views

api assassine. terribile eredità

Ricordate, come un bambino, molti di noi hanno guardato i film sui squali terribili, calamari giganti, mangiatore di formiche e api assassine? Se gli squali e calamari tutto chiaro, allora come si fa le piccole creature volanti possono uccidere una persona a causa del loro veleno può solo causare l'allergia? Non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. esistono davvero api assassine! Su di loro e parlare.


Mito o realtà?

Questa non è finzione, e certamente non un mito. Purtroppo, esistono questi insetti estremamente pericolosi e sono stati in grado di portare un sacco di vite. Dal punto di vista della entomological vnetaksonomicheskuyu classificazione rappresentano un gruppo di api. Il loro nome latino – Apis mellifera, che tradotto in lingua russa suona come "api mellifere africanizzate."

Ma quali sono questi strani insetti? Dove sono finiti i api assassine? In realtà, dal nulla, e loro non sembravano. Sono stati portati con mezzi artificiali nel corso dell'esperimento. Tuttavia, si è scoperto spontaneamente. Le api, popolarmente soprannominata l'assassini – questo è niente come un ibrido di api africane con qualsiasi altro vivente sul territorio europeo.

api assassine africane. Com'è stato?

Nel 1956 in Brasile in un esperimento speciale e la sorveglianza di alcune persone sono stati inavvertitamente rimosso le api rappresentano una minaccia per la vita umana. Un entomologo brasiliano e genetista Warwick Kerr portato da un'altra spedizione africana api native. Scienziato po 'di tempo ha studiato con attenzione i loro "reparti", per scoprire i loro punti di forza – ottima fertilità e buona forza fisica.

Questo ha portato a una soluzione fondamentale Kerr creare attraversando un certo sottospecie di api africane, che facilmente potrebbero stabilirsi nella vasca clima sudamericano. Ma qui, come nel film horror, non senza forza maggiore. Errore sconosciuto ricevuto sul cui utero era stato di recente realizzato l'ibrido nel 1957 ha pubblicato il suo proprio genetista a volontà. Uterino libertà sui propri droni si incrociarono con le api normali sta producendo una terribile eredità. E c'erano api assassine.

ape "Wrong"

Questi esseri sono diversi da tutti i suoi congeneri grande e brutale aggressione. forza fisica, ereditato da api africane, questi insetti ha fatto veri combattenti nella lotta con condizioni di pioggia dell'ambiente: la loro straordinaria vitalità e resistenza a vari fattori esterni è semplicemente incredibile! In questo caso, il periodo di incubazione per loro un giorno più corto nelle api normali. Questo dà loro un vantaggio significativo nella riproduzione.

Inoltre, le api da miele africanizzate producono due volte di più rispetto ai loro omologhi convenzionali. Cominciano a raccogliere prima di tutti gli altri insetti, e finire – in seguito. Questi creano significative parenti laboriosa. E le piante che impollinare molto meglio di altri tipi di api. Tuttavia, il linguaggio del famoso Winnie the Pooh, api assassine – è api "sbagliate". Perché? Sì, perché uccidono le persone!

diffusione

Nel corso del tempo, queste creature pericolose diffuse alle foreste del Sud America, e poi in campagna, e anche nelle città. Attualmente, le api africanizzate sono regolate in tutto il Brasile, spodestando i loro parenti e incondizionatamente di occupare tutto il Sud America. Gli scienziati monitorare attentamente le loro attività. Si fa notare che questi sono ormai costantemente in fase di definizione al nord ad una velocità di circa 270 chilometri all'anno.

assassini spietati

Entro 10 anni dopo l'esperimento fallito è stato il primo caso registrato di un attacco di uno sciame di api africanizzate a casa nella baia di Rio de Janeiro. Poi le api assassine hanno ucciso più di 150 persone e diverse centinaia di animali. Tutti i tentativi dei soccorritori di utilizzare lanciafiamme contro di loro si sono dimostrati inutili. Statistiche – una cosa dura. Secondo lei, dal 1969 più di 200 persone sono morte in Brasile dai morsi di mutanti volanti, e poche migliaia – gravemente feriti.

Quello che è veramente lì per parlare di animali morti "per mano" di questi insetti: sono generalmente a migliaia. Gli entomologi avvertono che le api africanizzate senza attacco esitazione qualsiasi creatura vivente che è apparso in un raggio di 5 metri dal loro alveare. Spesso essi perseguono le loro vittime oltre 500-700 metri. Fate molta attenzione! Auguriamo si sa mai per esperienza chi sono i api assassine!