85 Shares 3153 views

Il film "Prigioniero del Caucaso" (1966): attori e ruoli, la storia, la storia della creazione

Il film "Prigioniero del Caucaso" (1966), attori e ruoli che sono oggetto di questa recensione, è diventato un film di culto in e giustamente è entrato il fondo d'oro del cinema sovietico. Il film è giustamente considerato come un cittadino, le sue frasi, immagini e scherzi sono molto diffuse tra la popolazione sovietica, e sono popolari nel nostro tempo.


Storia della trama

Dopo lo strepitoso successo della commedia studente L. Gaidai Shurik circa l'anno seguente entrò nella versione cinematografica Studio Mosca dei nuovi scenari, continuando le mirabolanti avventure che hanno tutti i personaggi amati.

"Prigioniero del Caucaso", la storia, che gli attori meritano una revisione indipendente, ha ottenuto così famoso che ora anche fare un remake. Tuttavia, la versione originale della storia era ben diversa da ciò che gli spettatori hanno visto in seguito. Scrittori offrono la possibilità di sviluppo, in cui i personaggi principali Nina e Sasha espongono il culto di tre tra le montagne innevate dove questi affascinanti mascalzoni giocano l'esistenza di Bigfoot. Questa storia è stata poi invertita, in modo che, a seguito delle storie originali erano solo i personaggi, ma le montagne non solo neve, ma caucasici.

La scelta degli attori

Sembra che la storia interessante su come allocare gli attori e ruoli. I creatori del film "Prigioniero del Caucaso" in primo luogo affidamento su tre affezionato: Coward, Bobby e con esperienza (giocato Nikulin, G. Vitsin, E. Morgunov). Inoltre, il protagonista doveva essere uno studente Shura (Dem'yanenko), perché il quadro è stato originariamente concepito come una continuazione delle sue avventure, ma ora nel Caucaso.

Leading Lady ha scelto un lungo periodo di tempo. Il film diretto da Leonid Gaidai era alla ricerca di un nuovo volto per lo schermo, in modo che la sua squadra hanno guardato enorme numero di foto inviate da tutto il paese. N. Varley letteralmente aperto il futuro creatore di non meno meravigliosa immagine dei tre moschettieri G. Jungvald-Khil'kevich. Una volta sulla strada di circo, notò una bella e abile kanatohodku Gaidai e le ha consigliato di guardare ai campioni. Il regista ha preso la giovane attrice per il ruolo, ed è stato deciso che sarebbe eseguire tutte le acrobazie del film.

Tuttavia, come N. Varley in quel momento non era un'attrice professionista, la voce narrante del suo personaggio è stata affidata alla famosa attrice commedia sovietica Rumyantsev. Gli attori e il ruolo del film "Prigioniero del Caucaso" si adattano perfettamente l'idea del regista, il quale, peraltro, fortemente incoraggiato la creatività dei suoi artisti, che ha provocato un sacco di grandi scene del film che sono così amati dal pubblico, e quasi tutte le frasi sono diventate alato.

personaggi Attore

Un altro risultato del film è diventato Etush V., che ha eseguito il ruolo di Nina groom. E 'grazie a questo lavoro, egli è diventato noto, ed ha inoltre acquisito popolarità e amore All-Union. Un altro famoso attore F. Mkrtchyan giocato lo zio del protagonista. Possiamo dire che il regista ottenuto al punto con una scelta di implementare i dati. ruolo occasionale, ma molto memorabile è andato a M. e G. Gluzsky Millyar. Naturalmente, che questi comici in circolazione ha cominciato ad adornare il film.

La trama del film

Pittura "Prigioniero del Caucaso" (1966), attori e ruoli che sono diventate simbolo e non hanno perso il loro significato fino ad oggi, ha una storia piuttosto semplice, anche se molto divertente. Il protagonista arriva al Caucaso Shura con finalità innocuo: quello di raccogliere opere di folklore locale. Tuttavia, grazie alla sua semplicità e sorprendente credulità ottiene immediatamente in un vero e proprio pasticcio che ha trasformato alla fine in un'avventura emozionante.

Shura diventa un partecipante al rapimento di Nina, che si verifica con il pretesto di una lotteria matrimonio tradizionale, e solo poi appreso che la ragazza è stata quindi deciso di essere costretta a sposare. Indignato tanta insolenza sposo ei suoi complici, si imbarca sulla sua ricerca. In questo difficile argomento aiuta il suo nuovo amico Eddie. Intraprendenti giovani riescono a ingannare l'Argus, il famoso trio, e salvare il prigioniero, il quale, tra l'altro, nel processo che mostra una notevole ingegnosità, intelligenza e coraggio, che, a quanto pare, era difficile aspettarsi da questa ragazza fragile.

sceneggiatura linea secondaria

Il film "Prigioniero del Caucaso" (1966), attori e ruoli che sono diventati uno dei fatti salienti dei film, è ricordato non tanto storia di avventura e avventura come una massa di divertenti e divertenti episodi, che hanno fornito un quadro di grande popolarità. Un sacco di messa in scena, il dialogo, le repliche del famoso trio sono diventati cult: frammenti della loro partecipazione sono stati a lungo oggetto di parodie, discorsi nello show, e così via. La famosa scena dell'arrivo tripla in città su una bella macchina rossa, Goonies gioco del domino, le lezioni di danza esperti hanno valore autonomo, anche se non direttamente legati alla composizione della linea principale.

"Prigioniero del Caucaso", gli attori e il ruolo del (1966), che immediatamente portato il dipinto, in primo luogo per la visualizzazione è noto a molti numeri meravigliosi e messa in scena. Canto e danza ad est composizione Nikulin caccia trio di fuggitivi sulle macchine è ancora molto popolare. Una menzione speciale meritano la scena con Shurik in un ospedale psichiatrico, e la sua fuga. Lo stesso si può dire di un grande duo Etush-Mkrtchyan: loro dialoghi, conversazioni citati, probabilmente, tutta la popolazione sovietica.

arrangiamento musicale

Il film "Prigioniero del Caucaso" (1966), gli attori e il ruolo che ha da tempo acquisito importanza a livello nazionale, la musica indimenticabile e meraviglioso scritto da Alexander Zatsepin. Una canzone che parla gli orsi polari e il Sultano, così come argomenti caccia, tre, il personaggio principale è molto facile e bello nel suo suono. Essi sono stati a lungo saldamente e completamente nel repertorio di spettacoli pop: queste canzoni sono ancora eseguiti da importanti artisti russi. "Prigioniero del Caucaso", gli attori e il ruolo del (1966), che ha portato questo nastro reputazione All-Union, amato da molti, grazie alle ottime performance di questi brani.

E ora è difficile credere che le riprese della gestione cinema sovietico ha contestato le canzoni incluse nella foto. Poesie sugli orsi polari poi apparvero i censori inappropriati, e la canzone che parla il Sultano – un teppista, ancora più indecenti. Tuttavia, la composizione è caduto in un nastro e in gran parte assicurato la popolarità di questa commedia.