221 Shares 9850 views

ambasciata ucraina a Mosca. Ambasciata di Ucraina

Dopo il crollo dell'Unione Sovietica tra Russia e Ucraina, ci sono stati un certo numero di disputa politica e geopolitica, legati principalmente alla proprietà della Crimea, Sebastopoli, così come pubblicato sul Mar Nero Marina dell'esercito sovietico. Emerse anche gravi problemi economici, in particolare la fornitura di alcuni paesi europei a causa del fatto che la maggioranza degli oleodotti e gasdotti dalla Russia all'Europa passano attraverso il territorio dell'Ucraina. Per risolvere queste dispute e di altri paesi hanno bisogno di essere urgentemente di stabilire relazioni diplomatiche.


La storia della diplomazia tra l'Ucraina e la Russia

L'inizio delle relazioni diplomatiche tra le ex repubbliche fraterne è iniziata nel mese di agosto 1991, quando a Mosca da Kiev prima missione diplomatica è stato inviato. E 'stato diretto da plenipotenziario Rappresentante dell'Ucraina Kryzhanovsky VP in Russia, che sarebbe diventato il primo ambasciatore straordinario.

Nel febbraio 1992, la Federazione russa e l'Ucraina Minsk hanno firmato un protocollo bilaterale relativa all'approvazione dei rapporti diplomatici, che prevede lo sviluppo di legami culturali, politici ed economici dei due paesi, così come l'espansione delle relazioni amichevoli tra i loro popoli e dei cittadini. Dopo la firma del protocollo, nello stesso anno, l'ambasciata ucraina a Mosca ha iniziato la sua attività ufficiali.

dell'Ucraina ambasciatore in Russia

Dal 1991, l'ambasciata era guidato da sette Ambasciatori straordinari e plenipotenziari:

  • da agosto 1991 al Settembre 1994 – Kryzhanovsky VP.;
  • dal gennaio 1995 al novembre 1999 – VG Fedorov.;
  • dal dicembre 1999 al dicembre 2005 – Beloblotskiy NP.;
  • da aprile 2006 ad aprile 2008 – Demin OA.;
  • da giugno 2008 a marzo 2010 – KI Gryshchenko.;
  • dal luglio 2010 ad oggi – Elchenko VY

Ucraino Ambasciata a Mosca, indirizzo e contatti, calendario

Missione diplomatica dell'Ucraina nella Federazione Russa si trova all'indirizzo: 125009, Mosca, Pereulok. Leontief, 18.

Sito ufficiale: russia.mfa.gov.ua.

Telefono: 00 7495 – 629 46 42; 629 35 42.

Ambasciata ucraina è aperta dal Lunedi al Venerdì dalle 9:00 alle 18.00, una pausa 13:00-14:00.

l'ambasciata

L'edificio amministrativo della missione è un edificio storico sulle fondamenta della metà del XVIII secolo, che fino al 1880 aveva una vista del palazzo in stile Impero. Nel 1880-1890-zioni di costruzione è stato ristrutturato appositamente per il nuovo proprietario – Conte Alekseya Uvarova, il famoso archeologo russo e storico, il nipote dell'ultimo hetman di Zaporizhia dell'esercito. Come risultato della ristrutturazione effettuata dagli architetti Bykovsky KM e Soloviev SU, l'edificio ha un nuovo look e un arredamento nobile eclettico. Nel 1919 l'edificio fu parzialmente distrutto a causa dell'esplosione di una bomba piantata da anarchici, ma nel 1922, restaurato dall'architetto VM Mayat

Struttura dell'Ambasciata

Ambasciata ucraina in Russia dispone di 9 unità interne di base e speciali:

  • il reparto di visto;
  • unità militare attacca;
  • servizio della politica estera;
  • Servizio di politica interna;
  • Sezione di lavoro di informazione;
  • Dipartimento per la cooperazione tecnico-militare, scientifica e tecnica;
  • Dipartimento di cooperazione culturale-umanitaria e lavoro di informazione;
  • ufficio;
  • servizio di pulizia.

Ambasciata di Ucraina ha circa 20 diplomatici di vario rango: addetti militari, consoli, consulenti, segretari.

Il distretto consolare dell'ambasciata

Secondo i dati ufficiali del censimento della popolazione della Federazione Russa, tenutosi nel 2010, sul territorio della Russia è la patria di 1,95 milioni di ucraini etnici, o 1,35% della popolazione totale. Secondo informazioni non ufficiali nella Federazione Russa è la patria di circa 3 milioni di immigrati provenienti dall'Ucraina. Il maggior numero di ucraini che vivono nella regione di Mosca, San Pietroburgo, Krasnodar, Voronezh, Rostov e regioni Tyumen.

Per proteggere gli interessi dei cittadini ucraini, fornendo loro assistenza giudiziaria internazionale, nonché per promuovere lo sviluppo di politiche, relazioni commerciali e scientifici tra i due paesi confinanti consolato ucraino che operano in Russia.

Ambasciata ucraina a Mosca nella struttura ha una consolare quartiere sezione di servire, che copre la Repubblica di Bashkortostan, Buriazia, Komi, Mari El, Mordovia, Tatarstan, Tuva, Khakassia, Udmurtia e Repubblica Chuvash, Krasnoyarsk Territorio, il Belgorod, Bryansk, Vladimir, Voronezh, Ivanovo, Irkutsk, Kaluga, Kirov, Kursk, N. Novgorod, Mosca, Orenburg, Orlovskaya, Penza, Perm, Ryazan, Saratov, Samara, Smolenski Tverskaya Tambov, Tula, Yaroslavl regione e Agins s Buryat, Koryak, Komi-Perm, Taimyr, Evenk, Ust-Orda Buryat Autonomous Okrug.

Nella Federazione russa, date le dimensioni dei territori occupati del paese stanno lavorando anche Consolato Generale a Vladivostok, Rostov-on-Don, Tyumen, San Pietroburgo.

Che cosa accadrà alla missione diplomatica dell'Ucraina?

Nonostante i recenti sviluppi in Ucraina e l'aggravamento delle relazioni con la Russia, l'ambasciata ucraina a Mosca sta continuando la sua attività. Nel marzo di quest'anno, l'Ucraina Ambasciatore straordinario alla Federazione Russa Elchenko VY E 'stato temporaneamente ritirato dal l'ambasciata per un consiglio sulla situazione nella penisola di Crimea.

Dopo la sconfitta di dell'ambasciata russa a Kiev nel mese di giugno 2014 e le azioni di ritorsione ha avuto luogo vicino all'edificio dell'ambasciata ucraina a Mosca. Oggi, l'Ambasciata di Ucraina e Russia fortemente protetto per evitare ulteriori disordini e per garantire la sicurezza dei membri delle missioni diplomatiche.

Al momento da parte dell'Ucraina sta prendendo in considerazione una completa cessazione delle relazioni diplomatiche con la Russia, ma, come ha notato il vice capo della AP dell'Ucraina Valeriy Chaly, le autorità ucraine a esaminare con attenzione le possibili conseguenze di un tale passo politico. In ogni caso, qualunque sia la politica decisa, i popoli fratelli di Russia e Ucraina continueranno a mantenere un rapporto. Inoltre, molti cittadini di questi paesi sono legati da vincoli di parentela.