519 Shares 5306 views

Yanzhima è la dea della maternità, dei bambini, degli studenti. Buryatia, distretto di Barguzinsky

Una delle dee più venerate delle Buryats è Yanzhima. I miti ci dicono che in un primo momento c'era il caos e l'oscurità sulla terra. Vedendo questo, il coniuge di Brahma Saraswati (questo è il nome indiano della dea Yangima) è sceso nel mondo per superare il suo caos con la sua conoscenza. Yanzhima è ora considerata patrona delle arti, delle scienze, degli artigiani, degli studenti, dei bambini, della maternità. Le preghiere prima della sua rappresentazione aiutano le donne a raggiungere il desiderato obiettivo di diventare madre.


Dancing Yanzhima (dea)

Nella religione buddista, Janzhima (Saraswati) è considerata la dea della prosperità, della saggezza, la sua immagine è associata all'innocenza, alla purezza, alla creazione di tutto nuovo. Le famiglie senza figli si riferiscono a Janjim. Inoltre, la dea dà eloquenza, varie conoscenze estetiche, una mente sottile. È adorata da musicisti e poeti, artisti e artisti.

Nel quartiere di Barguzinsky, nei pressi del villaggio di Yarikta, c'è una roccia. Qui nel 2005 è accaduto un miracolo – nell'immagine di ballo sulla pietra appariva la faccia della dea, la sua altezza era di circa un metro.

Come dicono vecchi abitanti della valle locale, all'inizio del ventesimo secolo il Sodo-lama meditava in questo posto alla roccia. Era il rettore del primo batsuzin datsan. Questo uomo era incredibile. Aveva il dono della previsione. Negli anni '30 in questi luoghi la proprietà del batsuzinsky datsan fu sepolta. Con la sua ricerca, inizia la storia della scoperta dell'immagine.

Apertura di un'immagine

Nel 2005, i lama del Sangha Buddista sono stati ricercati in questa zona per reliquie sepolte che sono scomparse negli anni di repressione. Il capo del Panditokhamba Lama era Damba Ayusheyev. Si prevedeva di scegliere un posto per la costruzione di un nuovo datsan. L'evento che si è svolto quattro anni prima ha portato i cercatori qui – nella cresta della scogliera, i tagliatori hanno trovato qui una piramide con immagini di migliaia di Buddha, questo indubbiamente indicava la grande importanza della zona, chiamata "Uulsatara". Due rocce qui sembrano incontrarsi. Se credi le leggende, è qui che c'è un mondo di persone con il mondo più alto.

Prima dell'inizio delle opere di prospezione e di ispezione della zona, Dyuba Ayusheev è entrato in uno stato di profonda meditazione per "vedere" le reliquie sepolte. In questo stato, rimase piuttosto lungo. Improvvisamente, a 20 metri da lui stesso, vide il volto sulla roccia, era Janzhima, la dea apparve in un'immagine di ballo.

Sorprendentemente, ma prima di questo incidente sulla roccia un'immagine simile, nessuno ha mai notato.

Da quel giorno, il volto divino di Yangima ha attirato centinaia di pellegrini in questi luoghi. Anche le lamas del gruppo del Ivolginsky datsan hanno visitato qui.

Adorazione della dea Yangime

Tutti i credenti sono attratti dall'immagine di ballo del bellissimo Janzhima. È adorato, adorato come santuario, ha pregato preghiere, ha chiesto protezione e protezione. Per affrontare i viaggi da luoghi lontani per adorare la bellezza e la forza di Janzhima (dea).

Tutti coloro che sono venuti qui credono che la manifestazione del volto della dea danzante – un'attenzione particolare e la protezione del territorio di Baikal, manifestazione del favore del cielo.

Nel 2009, nel quartiere di Barguzinsky, sul sito della manifestazione del volto sacro, inizia la costruzione del datsan Barguzinsky, il nome era "Il palazzo della dea Janzhima".

Influsso miracoloso

Come la madre della dea di Yanju ha un'abilità incredibile per dare il maggior dono alle persone – la maternità. Questa abilità è ancora un segreto, un miracolo per tutti coloro che hanno disperato e perso la speranza di trovare un figlio, ma lasciato nell'anima un luogo di fede e di adorazione del fenomeno divino. Sotto la pietra nella nicchia, dove hanno trovato il "Sasu", c'è una culla in legno in cui giocano giocattoli, pannolini, pigiami per bambini. Guardando a questo, sei impressionato dalla profondità della tua anima, dalla comprensione con la speranza che il volto della dea Janzhima sia affrontato, chiedendo il dono della maternità. Dopo il compiuto miracolo, molti vengono qui per inchinarsi e ringraziare Janzhima per i bambini attesi.

In un primo momento ci sono state alcune opinioni scettiche, ma ora, quando storie meravigliose vengono raccontate in quasi tutti i cantieri, i dubbi degli scettici sono dissipati. Ogni abitante può ricordare o chiamare una persona amata con la quale si sono verificati tali miracoli dopo il culto del volto di Janzhima. La felicità della maternità è stata appresa da molte coppie sposate.

I veri credenti trovano qui la pace della mente e la salvezza in tempi di stress e stress. Toccando il volto di Janzhima guarisce le anime dei credenti, qui viene la chiarezza del cuore e della mente, nuove forze vengono acquistate per la vita.

Regole di visita

Prima di andare a Janzhima, ogni pellegrino deve prepararsi internamente, riflettere sulle sue richieste, appelli, coltivare emozioni positive, pensieri.

È vietato visitare luoghi santi e datsans in uno stato di intossicazione, non si può bere alcool vicino al territorio. Fumo, risate e discorsi non sono altrettanto appropriate nella zona accanto all'immagine della dea danzante. Qui si raccomanda di comportarsi con calma, di non disturbare la pace dei santi, di concentrarsi sui pensieri e prepararsi alla comunicazione con il mondo degli dei. Ciascuno prende con sé una sciarpa di seta e la lega all'albero più vicino alla roccia.

Prima del rito buddista, per ottenere la benedizione per la ricchezza e la prosperità, si consiglia di portare al moleben (khural) il latte, il tè nero appena sfornato, i dolci, i biscotti, i marshmallow, i prodotti lattiero-caseari (formaggio, burro). Dopo la completezza del khural, i prodotti vengono portati a casa e trattano i loro parenti e chiudono le persone.

Ingresso al tempio dugano

Prima di entrare nell'arco del tempio, tutti entrano devono eseguire un rito (altrimenti una montagna). L'essenza di esso: nel corso del sole devi andare intorno all'arco tre volte, lasciando negli angoli riso e monete. Durante il passaggio di cerchi di purificazione e di pentimento, si deve ubbidire mentalmente a tutti i suoi peccati, pensieri cattivi e parole. Inserisci l'arco per rimuovere la sciarpa di seta, un altro cappello. All'interno, è necessario anche andare lungo il sole, lasciando il "dalga" e "sherzhem" in un posto speciale. Il denaro deve essere portato al mandala, è una tazza sacra piena di soldi e di grani consacrati – un simbolo di ricchezza e prosperità. Nella parte dell'altare bisogna inchinarsi agli dei. Non puoi voltare la schiena sull'altare. Qui puoi ordinare i servizi di preghiera, acquistare souvenir, oggetti religiosi.

rituale

Dal dugano fino alla montagna, dove si trova la faccia della dea della madre di Janzhima, conducono nuovi percorsi ecologici su cui si trovano scudi informativi. Prima di andare al piano di sopra, potete rivolgervi ai lama locali e chiedere consigli su come osservare correttamente i rituali e contattare Janzhima. Al luogo della manifestazione della divinità è permesso prendere giocattoli, gioielli, battaglie, monete. Le bandiere di Hymorin possono essere portate a casa, appese in un luogo sacro o partite vicino a datsan.

La petizione del bambino è un rituale speciale. Dopo che i riti principali vengono eseguiti, la bambola portata alla culla dei bambini viene posta, in questo luogo è stato trovato "Sasa". È necessario passare attraverso 21 cerchi, fare uno sciopero completo (ci sono schede speciali per questo). Allo stesso tempo, è necessario pronunciare un mantra alla dea Janzhima, sia ad alta voce che mentalmente. I giocattoli devono essere portati con te e in tre giorni dovresti darli ai bambini nell'orfanotrofio o da una grande famiglia.

Chi è il Sadoy Lama?

Il maestro degli insegnamenti del Buddha del Sad-Lama in ogni momento, anche in persecuzione e in incredulità, è stato considerato dalla gente comune. Ogni casa della Barguzin Valley ha la sua immagine. La sua profonda esperienza e vasta conoscenza sono un bene prezioso del buddismo. Maestro di Meditazione Sadoy Lama già nella sua infanzia mostrava le sue straordinarie abilità, poteva facilmente muovere sulla superficie dell'acqua, asciugarsi dalla pioggia e facilmente salire sui pendii più ripidi. Chiamano Sadoy Lama Buryat Nostradamus. Aveva il dono della previsione e prevedeva molti eventi del secolo scorso.

Di vita, il lama è andato nel 2016. Si chiuse, si ritirò e scomparve dal mondo trasformando il suo corpo in un arcobaleno multicolore. Ha dimostrato che il corpo fisico può essere trasformato nello spazio. Un tale miracolo è dato solo alle unità sulla terra, scelte. Come dicono i suoi discepoli, quando sono andati alla sua cellula di meditazione, hanno trovato il suo corpo ridotto. È diminuito gradualmente, e alla fine è sorto un lampo di luce brillante, rimangono solo vestiti, chiodi e capelli.

Festa di Janzhima

Il distretto di Barguzin festeggia annualmente l'evento dedicato a Soda Lama, la sua partenza verso Nirvana. Nel 2016 è stato celebrato il centenario di questo significativo evento per i credenti. Su questa stessa vacanza le persone si ricordano anche di Janzhim. La dea Yanzhima in Buryatia è sacra e il suo compleanno è celebrato secondo il calendario lunare di maggio. In questo giorno centinaia di pellegrini si riuniscono in questi luoghi, grazie a preghiere comuni l'energia del luogo diventa più forte e più forte, il potere di Jangima aumenta molte volte. Ciò significa che risponderà a tutti gli appelli dei credenti, ascolterà le loro preghiere e le richieste per la più intima – di ispirazione, di salute, di successo nell'apprendimento, nella creatività, nel matrimonio, nella gioia della maternità.

Una grande preghiera si svolge in una giornata festosa in presenza del Shireate Lama, guidato da Pandito Hambo Lama. Dopo la moleben, i residenti del distretto di Barguzin celebrano l'evento ampiamente, si svolgono spettacoli sportivi, concerti e fiere. Artisti, gruppi creativi danno a tutti i residenti indizi indimenticabili e emozioni positive, una carica di allegria dello spirito.