241 Shares 9093 views

indice di redditività del progetto del sistema di indicatori di efficienza economica.

Sia la pianificazione e l'attuazione del progetto di investimento implicano una serie di difficoltà. E 'ovvio che è necessario prima di risolvere tutti i problemi che sorgono durante la fase di progettazione. Qualsiasi azienda – non è solo un'idea, ma anche un gran numero di calcoli. Una persona che sta progettando un progetto di investimento deve essere definito come indicatori tecnici, oltre che economico. Tra questi ultimi, un posto particolare è occupato da coloro che formano un sistema di indicatori di economica efficienza.


A rigor di termini, in questo sistema, è possibile includere eventuali indicatori che, a suo parere, caratterizzano la maggior precisione l'efficacia del progetto. Tuttavia, ci sono indicatori che vengono calcolate sempre, senza di loro è impossibile immaginare un business plan. In questa categoria il valore attuale netto è imputabile (designato VAN), tasso di rendimento interno (IRR indicato), periodo di recupero (indicato con PP) e l'indice di redditività del progetto di investimento (indicato dal IP o PI). Ognuno di questi indicatori è importante a modo suo, ma è il sistema che consentono la più olistico valutazione del progetto e di trarre una conclusione sulla fattibilità degli investimenti.

Soffermiamoci su questo indice come indice di redditività. In teoria, il calcolo e senso economico è identico a qualsiasi altro indicatore caratterizzano redditività. Ciascuno di questi valori relativi mostra il rapporto costo-efficacia dell'uso delle risorse. Ad esempio, il rendimento delle attività indica il livello di profitto, che porta il costo di ogni unità di attività.

In questo caso, l'indice di redditività descrive come molto rubli profitti da ogni rublo investito in investimenti. In base a questa definizione, è possibile trarre una conclusione su come calcolare questa cifra. E 'chiaro che è necessario includere la quantità di profitto per l'importo degli investimenti di capitale. Ma questo semplice calcolo è molto impreciso, e può essere utilizzato solo per stima molto approssimativa "a occhio". Per fare tutto correttamente e con precisione, è necessario considerare l'impatto del fattore tempo. Per fare questo, in economia applicata attualizzazione meccanismo che permette di condurre il valore futuro del momento attuale. Così vediamo che al numeratore è la somma dei profitti scontati per tutta la durata del progetto, e il denominatore – la somma degli investimenti di cui sopra.

Naturalmente, indice di costo ha un certo valore, che è il confine che separa i progetti efficaci dal inefficiente. Come si può capire, questo valore – unità. Questo livello significa che gli investimenti in interamente coperto da guadagni. Se si prevede di ricevere dal progetto di qualche effetto diverso da quello economico, può essere considerato efficace, altrimenti – è meglio trovare un modo più proficuo di investire.

Il livello di redditività è direttamente collegato al indice del costo netto del progetto, ridotto al momento (VPN). Se è già stato calcolato il valore attuale netto, i margini possono essere definiti come segue: è necessario dividere il valore della NPV scontata di investimenti, e quindi aggiungere uno al risultato. Ovviamente, il VAN negativo porterà al fatto che la redditività sarà meno di uno e, quindi, progetto inefficace. Zero costo netto del progetto coinvolgerà redditività a livello di unità, che significa che il progetto può già essere presa in presenza di altri effetti positivi.

Va ricordato che l'indice di redditività del progetto da solo non può descrivere l'efficacia dell'investimento proposto, quindi per una valutazione oggettiva e accurata, è auspicabile per calcolare tutto il sistema di indicatori.