705 Shares 1208 views

Sindrome di fessura orbitale superiore: sintomi, diagnosi, trattamento

Sindrome superiore fessura orbitale – oftalmica patologia morbosa che è una malattia abbastanza rara. La malattia è accompagnata da non solo il disagio espresso, ma anche una varietà di sintomi neurologici, come la disfunzione dei nervi cranici. Consideriamo che cosa è la sindrome orbitale fessura superiore. Le foto saranno aiutare a capire il quadro generale della patologia.


In quello che sembra una malattia?

La sindrome è superiore lesioni fessura orbitale a struttura tissutale estendono nelle vene e arterie oftalmiche. In alcuni casi, i cambiamenti patologici possono influenzare il trocleare, oculomotore e abducente. La combinazione di queste manifestazioni si riflette nella formazione di un dolore stabile nell'orbita orbitale. Alla fine, ci sono problemi significativi con la visione.

Sindrome superiori cause fessura orbitale

Il meccanismo della sindrome è ancora pienamente compreso. Si sa solo che si può generare:

  • malattie neurologiche;
  • danni meccanici all'orbita dell'occhio;
  • tumori cerebrali, che si trovano vicino alle orbite;
  • processi infiammatori nella struttura della corteccia cerebrale;
  • meningite che si sviluppa nella fessura orbitale.

Sindrome fessura orbitale superiore colpisce ugualmente sia il femminile e la popolazione maschile. patologia particolarmente comune nelle persone in età avanzata.

Sindrome di fessura orbitale superiore: i sintomi

Spesso i sintomi della malattia si verificano rapidamente senza precondizioni prima. Determinare lo sviluppo della malattia può essere espresso disagio nella parte posteriore del bulbo oculare. Ulteriori sintomi allo stesso tempo svolge spesso un fastidioso dolore nella zona della fronte, temporale o frontale.

Poche settimane dopo l'attivazione delle manifestazioni cliniche di cui sopra ha aggiunto sensazione visione doppia, incapacità di gestire uno dei bulbi oculari. Tutto questo si sviluppa infine in uno strabismo sul lato dove più evidente disagio.

Molto spesso sindrome superiori lesioni orbitale fessura espressi vari nervi ottici in combinazioni diverse. Per questo motivo, alcuni pazienti possono avere congiuntivite prolungati, altri – esoftalmo.

Di solito il dolore persiste fino alla piena manifestazione del quadro clinico della malattia, che dura circa due mesi. In alcuni casi, i sintomi integrati tagliente temperatura corporea irregolare, indicatori di cambiamento inspiegabili a sangue consecutivo analisi.

diagnostica

Ricerca volta a identificare la sindrome fessura orbitale superiore, sono molteplici. Quando il primo sospetto per lo sviluppo della malattia hanno fatto ricorso a consultare un oculista. Specialista esegue acuità diagnostica e del campo visivo. Successivamente, il paziente viene inviato a un neurologo, che raccoglie la storia e condurre un controllo completo.

La diagnosi successiva viene eseguita con l'uso di neuroimaging. Ci hanno fatto ricorso a risonanza magnetica del cervello e scansioni CT, ultrasuoni e orbite angiografia i bulbi oculari. Secondo i requisiti che si applicano ad una diagnosi definitiva di giudicare la fessura orbitale sindrome presenza superiore possibile solo se l'identificazione di infiammazione granulomatosa del seno cavernoso mediante risonanza magnetica.

trattamento

Fino ad oggi, l'unico metodo produttivo della terapia nello sviluppo della sindrome fessura orbitale superiore agisce steroidi. I risultati positivi con questo farmaco sono osservate entro il primo giorno.

Quando lo sviluppo di questa patologia medici che studiano il problema, notare che la relativamente alta efficienza dell'uso di corticosteroidi. Di solito, il paziente viene prescritto compresse prednisolone o loro analoghi.

In generale, i ricercatori hanno difficoltà a condurre studi controllati con placebo in un test di esempio che potrebbe identificare una droga realmente efficaci. La ragione per tutti gli atti relativa rarità della malattia.

Di conseguenza,

La terapia volta a eliminare la sindrome, coinvolge in primo luogo la definizione dei fattori che provocano la manifestazione della patologia. Pertanto, la rilevazione dei primi sintomi della malattia e patologie correlate è estremamente importante chiedere aiuto immediato dal oculista per eseguire procedure diagnostiche complesse.