165 Shares 3580 views

7 più estremo mai rilevata da scienziati pianeti

Gli scienziati hanno recentemente identificato il pianeta più caldo, con una temperatura superficiale superiore a quella di alcune stelle. Per quanto la caccia di pianeti fuori del sistema solare sono costantemente in corso, è stato trovato un sacco di altri mondi con caratteristiche estreme. E la ricerca nel settore spaziale anche contribuito alla scoperta di alcuni piuttosto strani pianeti. L'articolo presenta i sette più estrema.


più caldo

Che caldo il pianeta dipende, in primo luogo, su quanto è vicino al suo ospite stella, e del modo in cui la stella brucia caldo. Nel nostro sistema, Mercurio – il pianeta più vicino al sole. Si trova ad una distanza di 57,910,000 km. La temperatura a livello luce raggiunge circa 430 ° C, e la superficie viene riscaldata a 5500 ° C.

Stella HD 195689, noto come KELT-9b, 2,5 volte più massiccio del sole. La sua superficie è riscaldata quasi 10 000 ° C. Il pianeta è molto più vicino per l'host stella di quanto Mercurio al sole.

freddamente

Quando l'indicatore di temperatura 223 ° C OGLE-2005-BLG-390L b acquisito stato freddo pianeta. Probabilmente la terra, sarà anche essere coperto con formazioni rocciose. Anche se non è troppo lontano dal suo ospite stelle in orbita, che ha posto nel sistema solare da qualche parte tra Marte e Giove, il suo proprietario – la stella nota come una nana rossa.

Questo pianeta freddo è ampiamente indicato nel film "Star Wars". Tuttavia, a differenza del suo prototipo di finzione, non può resistere ad una gran parte dell'atmosfera, così da essere adatto alla vita. Ciò può essere spiegato con il fatto che parte del gas saranno congelati, e la superficie è ricoperta da una neve continua.

maggiore

Se il pianeta può essere caldo come una stella, qual è allora la differenza tra loro? Stars pianeti molto più pesanti. Si accendono al processo di fusione a causa delle forze gravitazionali enormi nel nucleo. stella convenzionale, ad esempio il nostro sole bruciare idrogeno in elio. Ma v'è una forma di stelle, chiamato nane brune. Queste stelle sono grandi abbastanza per avviare alcune fusioni, ma non ha dimensioni sufficienti a loro sostegno.

Pianeta DENIS-P J082303.1-491201 b 28,5 volte più pesante Jupiter. E 'abbastanza grande. scienziati Poetmu discusso se potrebbe essere considerato una categoria di pianeti o lei è ancora una stella nana bruna. E 'interessante che il suo ospite stella è confermata nana bruna.

minore

Kepler-37b leggermente più grande della nostra Luna, e meno di Mercurio. Questo è il più piccolo pianeta extrasolare. formazione rocciosa vicino al suo ospite stella di quanto Mercurio al sole. Ciò significa che questo pianeta è troppo calda per sostenere acqua liquida, e quindi la vita sulla sua superficie non è possibile.

la più antica

PSR B1620-26 b ha circa 12,7 miliardi anni. È il più antico pianeta conosciuto. Si tratta di 2,5 volte più pesante di Giove.

PSR B1620-26 b ha una miriade di due stelle, ruotando attorno a vicenda. Il pianeta appartiene alla categoria di stelle di neutroni e nane bianche. Da quando è stata costituita nella storia iniziale dell'universo, probabilmente non ha un numero sufficiente di elementi pesanti come il carbonio e l'ossigeno, che si formano in seguito. Questi elementi sono necessari per l'evoluzione della vita.

il più giovane

sistema planetario V830 Tauri 2 milioni di anni. ospite Star ha la stessa massa del nostro Sole, ma è due volte maggiore del raggio, il che significa che non è stata ancora completamente serrato.

Il pianeta è un gigante gassoso con tre quarti della massa di Giove. Lei è probabilmente ancora in fase di crescita. Ciò significa che acquisisce più massa, spesso di fronte a tali corpi planetari, come asteroidi, e lo rende un luogo insicuro.

tempo peggiore

Se si tocca un argomento come il tempo è il peggiore, allora siamo sicuri di andare su Venere. Il pianeta delle stesse dimensioni della Terra. Si è avvolta da nuvole di acido solforico.

movimento atmosferica su Venere è molto più veloce rispetto alla rotazione del pianeta stesso, e raggiunge uragani velocità del vento pari a 360 km / h.

cicloni a doppia testa sono tenuti su ogni polo. L'atmosfera su Venere è 100 volte più densa di quella della Terra, ed è composta da anidride carbonica. Come conseguenza dell'effetto serra crea temperatura infernale di almeno 462 ° C in superficie che in realtà lo rende più caldo mercurio. Nonostante la secca e ostile alla vita, questo calore può spiegare perché sulla superficie di Venere vulcani più piccole sulla superficie terrestre.