546 Shares 3400 views

il naso Medicina 'Dioksidin' in un bambino – pro e contro

Drug "Dioksidin" – è un agente antibatterico efficace spettro molto ampio, che affronta ragionevolmente bene con una varietà di infezioni. Assegnare nel trattamento delle seguenti processi infiammatori cronici:


  • purulenta pleurite;
  • ascesso polmonare;
  • peritonite;
  • cistite;
  • ferita con la presenza di una cavità profonda;
  • ferita post-operatoria.

Il consumo di droga e per prevenire le complicazioni di natura infettiva.

Oltre al fatto che il farmaco "Dioksidin" viene utilizzato come una soluzione per somministrazione endovenosa, può essere utilizzato anche in forma di gocce nasali. Tuttavia, in ogni caso, l'acquisto del farmaco è possibile solo su prescrizione medica e solo previo accordo.

Effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • stato di freddo;
  • dispepsia;
  • convulsioni e spasmi muscolari.

Per ridurre il rischio di effetti collaterali, è necessario quando si utilizza il farmaco "Dioksidin" protivogistaminnye prescrivono farmaci. Se gli effetti collaterali, evitando fallito – necessario ridurre la dose o interrompere l'assunzione del farmaco.

Controindicazioni:

  • intolleranza, eventuali componenti della formulazione;
  • insufficienza surrenalica;
  • durante la gravidanza;
  • malattie renali.

Nonostante il fatto che le gocce "Dioksidin" indicate per l'uso negli adulti, in alcuni casi, il medico può prescrivere una medicina "Dioksidin" nel naso del bambino, anche se in pediatria ha questa restrittiva. In considerazione delle controindicazioni gravi e gli effetti collaterali di questo farmaco dovrebbe essere utilizzato per i bambini con grande cautela e sotto la stretta supervisione di uno specialista. Il suo utilizzo non controllato è vietato.

Significa "Dioksidin" per i bambini si applicano solo quando altri mezzi di risultato terapeutico non è stato raggiunto, così come la gravità di una grave infezione.

Drug "Dioksidin" nel naso del bambino: l'istruzione

Come gocce nasali droga "Dioksidin" può essere utilizzato per il trattamento di una rinite prolungato nei bambini. Applicato 2-3 volte al giorno con una goccia di soluzione allo 0,5%.

Preparazione "Dioksidin" è spesso usato in forma di cosiddetti "goccioline complessi", dove il suo effetto è potenziato da membri dell'agente idrocortisone che possiede antinfiammatorio, antiallergico e anti-edematosa e epinefrina vasocostrittore.

L'uso di tali gocce "Dioksidin" nel naso del bambino può ridurre il tempo di trattamento e prevenire le complicanze, oltre al piccolo paziente sarà comodo – la medicina non essiccare la mucosa nasale. Tuttavia, va ricordato che il farmaco è tossico, e solo un medico può utilizzare per risolvere e determinare il suo corretto dosaggio.

Tuttavia, quando applicato localmente tossicità preparato "Dioksidin" è minima, così ha trovato la sua ampia applicazione nel trattamento delle malattie del settore "orecchio-naso-gola". Come un potente farmaco antisettico può aiutare nel trattamento dell'otite media cronica e sinusite.

In tal caso, se non v'è motivo di sospettare che il bambino svilupperà sinusite sarebbe sufficiente, e qualche goccia di droga "Dioksidin" nel naso del bambino in ciascuna narice alla malattia si è ritirato. Una volta nel seno mascellare gocce effettivamente distruggere tutti gli agenti infettivi. Di conseguenza, lo sviluppo di sinusite è fermo.

Così, la droga "Dioksidin" può essere utilizzato solo su consiglio di un medico e rigorosamente sotto la sua supervisione. Da un lato, avere un potente effetto antimicrobico e alta potenza efficiente, in grado di fornire sollievo da processi infettivi purulenti, è stato avviato il trattamento. D'altra parte, è tossico e provoca gravi effetti collaterali del farmaco. Esso può essere caratterizzato come efficace, ma richiede un uso attento di farmaci.

Pertanto, "Dioksidin" baby gocce per il naso può essere utilizzato solo se il trattamento con altri farmaci antibatterici senza successo.

Non dobbiamo dimenticare che il trattamento non controllato può seriamente danneggiare la salute del bambino. Vale la pena il rischio?