705 Shares 2629 views

La redditività dei fondi propri per aiutare a valutare l'efficacia della società.

L'indicatore più importante di come in modo efficiente l'azienda opera, sono i margini. La redditività dell'organizzazione non è determinato da un unico fattore, ma tutta una serie di loro. Questo è dovuto al fatto che l'attività della società è diversa, può essere descritto da prospettive diverse, e diversa in termini di risorse naturali sono utilizzati quando viene somministrato. Coprire tutte le figure è quasi impossibile, in modo da prendere in considerazione solo un paio di fattori che sono estremamente importanti.


Il primo indicatore, che ci concentreremo, tornerà su fondi propri. Come si può capire dal nome, questo parametro che caratterizza l'efficienza con cui utilizza il capitale investito in compagnia del suo proprietario. Questa figura, come con qualunque margine coefficienti è definito come il quoziente del valore ottenuto quale margine è determinato. Spesso, c'è un problema, che tipo di reddito incluso nel calcolo. Tuttavia, in questo caso, tutto è facile, perché la redditività dei fondi propri determinato sulla base del risultato netto. Inoltre degno di nota è il fatto che i dati del numeratore e il denominatore sono presi dalle diverse forme di segnalazione, che caratterizzano le differenze fondamentali in essi. Il risultato è il valore accumulato del periodo e la quantità di capitale si riflette in una data specifica. Il problema è che durante il periodo la quantità di capitale potrebbe essere cambiato, ma questo è molto raro. Se si è verificato un tale cambiamento, può essere presa in considerazione con l'uso nel calcolo dei patrimonio medio di periodo.

Dopo aver determinato la redditività dei fondi propri, abbiamo imparato che non importa quanto società efficiente in termini di proprietà. E quanto sia efficace è l'attività di produzione diretta della società? Per concludere che questo aiuterà la redditività del patrimonio. E 'ovvio che queste cifre saranno calcolati nello stesso modo: il profitto al numeratore e delle attività – al denominatore. Il calcolo di solito viene fornito sulla base dell'utile netto, ma a volte utilizzato e gli utili non sono esenti da tasse. Solitamente calcolato tre indicatori che caratterizzano la redditività del totale ammontare della struttura, nonché la redditività del capitale e circolanti attività separatamente. Le attività rappresentano una figura più dinamico, il che significa che il calcolo è meglio includere il loro valore medio nel periodo, che viene analizzato. Naturalmente, non si può essere abbastanza informazioni per determinare il valore medio. In questo caso possiamo usare il valore delle attività sul fine del periodo, ma un calcolo simile è meno preciso.

E la redditività dei fondi propri, e tutti gli altri indicatori di redditività più spesso studiati nelle dinamiche. Ciò è dovuto al fatto che questo gruppo di indicatori non sono state stabilite valori normativi. Oltre a studiare le dinamiche all'interno di una singola impresa, siamo in grado di fare paragoni con coefficienti simili di altre aziende, così come con i valori che sono comuni ad un settore particolare.

Menzione speciale merita il fatto che il rendimento delle attività e il patrimonio netto sono di solito sottoposti a un altro tipo di analisi – fattoriale. La sua essenza sta nella determinazione dell'effetto isolato di ciascuno di questi fattori determinati fattori. Con semplici trasformazioni possiamo concludere che l'efficienza delle attività dipende dalla loro fatturato e l'utile sulle vendite, redditività del capitale proprio e il proprietario è anche sentire gli effetti del livello di fattore di dipendenza finanziaria.