411 Shares 2112 views

UFO: che cosa è, l'abbreviazione

Per molto tempo l'umanità ha cercato di confermare che non siamo soli nell'universo. Gli scienziati inviano segnali allo spazio e studiano fonti storiche che indirizzano indirettamente la visita del nostro pianeta da parte di rappresentanti delle civiltà extraterrestri. Gli esperti ritengono che le prove più vividi e pesanti dell'esistenza dell'intelligenza extraterrestre sono periodicamente presenti nel cielo di un UFO. Che cosa è sorprendente dietro questi oggetti luminosi? Qualcuno li ha visti vicini? E quanto sono reali? Ci sono altre domande in questo thread rispetto alle risposte. Ma cerchiamo ancora di aprire leggermente il velo di segretezza sui cosiddetti "dischi volanti".


Che cosa significa UFO: decodifica

Quando si tratta di guardare i corpi celesti, spesso si incontra una parola così incomprensibile come UFO. È menzionato sia da specialisti che da persone ordinarie che non hanno nulla a che fare con lo spazio esterno. Naturalmente, più di tutti gli oggetti incomprensibili e strani che improvvisamente appaiono nel cielo, noi, senza esitazione, chiamiamo un UFO. L'interpretazione dell'abbreviazione è molto semplice e non riflette il significato profondo della parola. Ma saremo imparziali: gli UFO sono intesi come oggetti volanti non identificati. E che cosa dovrebbero essere, la scienza non spiega. Secondo la terminologia internazionale, la decifrazione della parola UFO assume che tutti gli oggetti che non rientrano nella categoria degli aeromobili militari e civili usati sulla Terra non sono identificati.

BACKGROUND. Dove è venuto il termine UFO?

L'interpretazione dell'abbreviazione non ci dà un'idea completa di che tipo di specialisti di significato mettere in questo incredibile fenomeno celeste. Dopo tutto, la storia ufficiale degli UFO è solo dal 1947, quando il movimento è stato registrato nel cielo di sfere luminose inusuali. Il nome degli oggetti è stato dato dal pilota americano Kenneth Arnold, che è stato testimone del movimento di un'intera armada di oggetti luminosi.

La storia di Kenneth Arnold

Nel lontano 1947 non era troppo popolare parlare di oggetti spaziali inusuali. Sarebbe difficile spiegare alla gente di quel tempo dicendo la parola "UFO", che cosa intendi dire. Soprattutto, erano preoccupati dalla minaccia militare dei più grandi paesi vicini.

Nel giugno 1947 Kenneth Arnold stava cercando un aereo americano in rovina con i militari. Si avvicinò sulle montagne della Cascade e improvvisamente notò un lampo luminoso. Inizialmente, il pilota pensava che il sole riflettesse dallo scafo di un altro velivolo, ma i lampi cominciarono a ripetersi da diversi lati in un ordine caotico. Quando Arnold entrò in un nuovo cerchio, gli occhi furono presentati con una vista incredibile: nove oggetti luminosi furono rimossi da lui ad una velocità tremenda. Non erano simili a niente noto e visto prima. E la velocità di queste strane sfere era semplicemente stupefacente – duemila settecento e cinquanta chilometri all'ora! Il pilota ha controllato più volte i suoi calcoli e ha deciso che questi oggetti sono un'arma segreta. Arrivando alla base dell'aviazione, ha reso nota di ciò che aveva visto. Con sua sorpresa, nessuno sapeva dei processi segreti.

La notizia del fenomeno insolito volò molto velocemente ai giornalisti. Si precipitarono per intervistare Arnold, poi disse che aveva osservato strani "piattini volanti". Molte persone considerano questo momento il compleanno di una nuova scienza – ufologia.

Ufologia è una scienza che impara l'ignoto

Il secondo giorno di luglio è considerato Giornata UFO Mondiale, questa festa è anche chiamata il giorno dell'UFO. Il concetto di ciò che esattamente questa scienza fa è molto vago. Ma si ritiene che Ufology finalmente si distingesse in un flusso separato negli anni cinquanta del secolo scorso. Come scienza ufficiale non è riconosciuta in molti paesi, non pregiudica i professionisti che spendono tutto il loro tempo alla ricerca della conferma della loro teoria sull'esistenza di civiltà extraterrestri.

Vale la pena notare che gli UFO comprendono molti scienziati autorevoli con una reputazione mondiale – ingegneri, tecnici, geni del computer. Ma gli ufologi considerano se stessi e sinceramente persone malsane mentali che dicono di contattare costantemente diversi alieni diversi.

Spesso, l'UFO si impegna a raccogliere informazioni su vari fenomeni inspiegabili, ed è importante trovare casi veramente reali, confermati non solo da testimoni oculari, ma anche da materiali fotografici e video. Tali casi sono attentamente studiati e sottoposti a numerose ispezioni. Nonostante molti non prendano in considerazione seriamente gli ufologi, collaborano attivamente e fruttuosamente con molte organizzazioni governative. Dopo tutto, se qualcuno può realmente dimostrare la realtà dell'esistenza di "dischi volanti", allora questa sensazione diventerà la più significativa nella storia dell'umanità.

Terminologia di ufologia

Uno dei risultati di ufology è lo sviluppo di nuovi termini e metodi di ricerca. Ad esempio, essi hanno leggermente ampliato il significato originale della parola "UFO" e lo hanno dato specifiche. Dopo tutto, a metà del secolo scorso, ogni fenomeno incomprensibile immediatamente attribuito alla categoria dei "dischi volanti", letteralmente ogni giorno nei giornali c'erano nuovi rapporti di osservazioni. È stato molto difficile per gli ufologi distinguere la verità dalla narrativa, ma più del 90% di tutti questi rapporti si è rivelato falsificazione.

Non tutti i fenomeni incomprensibili si presentano con la parola "UFO". La definizione data dagli ufologi a questo termine ha semplificato notevolmente l'opera degli specialisti. Sotto un oggetto volante non identificato, ora è consuetudine prendere un'osservazione di un oggetto esplicito o di un leggero clot di energia che si muove in cielo o nello spazio, la cui traiettoria, l'aspetto e il supporto leggero non possono essere classificati non solo da testimoni oculari ma anche dalla comunità scientifica dopo un'attenta ricerca dei materiali. Naturalmente, molte testimonianze di questo tipo, dopo un attento studio, sono identificabili e cominciano ad essere attribuite agli oggetti volanti identificati. Ma dieci per cento rimangono nella categoria di inspiegabile. Che cosa dicono gli scienziati su di loro? Cosa spiega questi fenomeni?

La natura degli UFO: origine extraterrestre o terrestre?

Malgrado il fatto che oggetti volanti di natura incomprensibile siano stati studiati da molto tempo, nel mondo scientifico non esiste un'unità nella teoria della loro origine. Non è ancora chiaro perché l'UFO appare nel nostro cielo. Che cosa portano al nostro mondo?

Molti scienziati riconoscono che esistono ancora "dischi volanti", ma la loro natura è difficile da spiegare. Praticamente tutte le dispute si basano su due versioni – extraterrestre e terrestre. Gli scettici ritengono che la scienza moderna abbia poco conoscenze sul suo pianeta e che gli UFO possano avere un'origine terrestre. Il bagliore, che si muove attraverso il cielo, ha chiamato specie di animali sconosciute e rilasci di energia dalle viscere della terra. Ci sono molte opzioni, ma sono ancora solo teorie.

Coloro che sinceramente credono che i "dischi volanti" siano oggetti cosmici, non possono dare prova della loro versione. Esaminano attentamente le zone anormali, dove UFO è più spesso incontrato. Cosa c'è, ciò che attrae sfere luminose in questi luoghi, non hanno ancora capito. Ma gli oggetti volanti non identificati continuano ad essere osservati in tutto il mondo da persone assolutamente diverse che, grazie alle moderne tecnologie, documentano le loro osservazioni.

I casi più famosi degli avvistamenti UFO nel XX-XI secolo

Gli UFOlogisti hanno raccolto un incredibile numero di avvistamenti UFO da varie persone. È difficile dire quali fenomeni sono stati causati, ma non possono spiegare.

1. L'oggetto sopra lo stadio di Firenze

Nel 1952, più di dieci mila italiani hanno visto una palla incandescente insolita appesa allo stadio durante la partita. L'oggetto rimase immobile per un po ', poi cadde dal suo posto e scomparve al di là dell'orizzonte.

2. La storia di Petrozavodsk

Tutti i giornali dell'URSS hanno scritto su questo fenomeno. Per quasi mezzo anno gli abitanti di Petrozavodsk hanno osservato delle palle inusuali appese al lago Onega. Avevano un colore dorato e potrebbero appendere in un posto per diverse ore. Un giorno la palla ha cominciato a irradiare in direzioni diverse. Notevolmente, hanno lasciato anche buchi nelle finestre delle case più vicine al lago.

3. Il triangolo di Bruxelles

Ventisei anni fa, molti residenti di Bruxelles hanno osservato un oggetto triangolare rumoroso, che galleggia ad un'altitudine di trecento metri. I testimoni oculari hanno notato sul lato inferiore del "disco volante" tre dischi incandescenti e qualcosa di simile a una grata. Uno dei cittadini riuscì a rimuovere l'UFO sulla videocamera, questa storia è stata ripetutamente mostrata in vari canali televisivi.

Naturalmente, non puoi credere negli UFO, ma è ancora difficile discutere con fatti documentati. La verità è da qualche parte vicino.