527 Shares 3076 views

L'Unione africana (UA) – un'organizzazione internazionale intergovernativa. Fine, gli Stati

Il mondo moderno è la comunità multipolare. Ampiamente conosciuta è un'associazione interstatale dei Paesi europei, come l'Unione Europea. Per analogia con questa comunità di paesi africani hanno stabilito la loro formazione territoriale – l'Unione Africana.


Data di costituzione dell'organizzazione

Data l'organizzazione non è ancora chiaramente stabilito. La comunità mondiale riconosce dell'Unione compleanno 9 luglio, 2002. I partecipanti di associazione considerata la data di fondazione del 26 Maggio 2001. Perché c'è una tale discrepanza?

Decreto sulla formazione dell'Unione Africana è stata adottata nel settembre del 1999 in una riunione straordinaria dei capi di stato africani in Libia (a Sirte). L'anno seguente, hanno approvato la legge sulla istituzione del vertice dell'Unione africana a Lomé (Togo) e hanno dichiarato la costituzione del sindacato. Nel maggio 2001, cinquantuno paese africano ha ratificato l'atto sugli altoparlanti istruzione. Quindi ci fu un primo appuntamento.

37 ° Assemblea dell'OUA nel luglio di quest'anno a Lusaka (capitale dello Zambia) ha approvato i documenti di base che descrivono la base giuridica e il dispositivo della nuova organizzazione. Stabilire la Carta ha sostituito la Carta dell'OUA, che è stata la base giuridica per l'intero periodo di transizione dalla UA al AOE (durata un anno). 9 lug 2002 per la prima volta dal vertice dell'Unione africana ha aperto, che si è tenuta a Durban (Sud Africa). Su di esso ha scelto Thabo Mbeki, Presidente del Sudafrica, il primo presidente dell'Unione Africana. Gli europei considerano questo l'inizio della storia dell'Unione africana.

Cause di Union

L'Unione africana è la più grande organizzazione degli stati del continente africano. Le sue cause sono aumentati da cambiamenti economici e politici nel mondo dopo la formazione della prima associazione interstatale dei paesi africani.

Dopo l'indipendenza, diciassette paesi africani nel 1960, chiamato "l'anno dell'Africa", le loro teste hanno deciso di lavorare insieme per risolvere i problemi emergenti. Torna nel 1963 il paese ha aderito i loro sforzi nel quadro dell'Organizzazione dell'Unità Africana. Gli obiettivi primari delle associazioni inter-statali politiche sono: la protezione dell'indipendenza nazionale e dell'integrità territoriale degli Stati, lo sviluppo della cooperazione tra i paesi dell'Unione, la soluzione delle controversie territoriali, la cooperazione in tutte le sfere della vita, si concentrano sulla cooperazione internazionale.

Agli inizi del XX secolo, la maggior parte degli obiettivi era stato compiuto. A causa dei cambiamenti fondamentali nel quadro della cooperazione internazionale alle nuove sfide affrontate dai paesi africani. Sulla base delle dell'OUA, si è deciso di creare un successore con nuovi obiettivi. L'attuale situazione economica in Africa richiede una ricerca delle ultime meccanismi efficaci per risolvere i problemi.

La principale differenza

Formato dall'unione dei paesi africani hanno sviluppato e ha iniziato l'attuazione del programma economico del NEPAD (le prime lettere del nome inglese Nuovo partenariato per l'Africa s lo Sviluppo) – «Nuovo partenariato per lo sviluppo dell'Africa". Il programma prevede gli stati di sviluppo dalnesrochnoe sulla base di integrazione tra loro e uguale la cooperazione con la comunità mondiale.

Transizione dell'Unione sugli obiettivi politici prioritari fondamentali economici, come la storia insegna, hanno un effetto benefico sulla soluzione dei problemi esistenti dei paesi africani. Questo si riferisce alla differenza principale tra dell'OUA e AU. La cooperazione economica degli stati è prevista senza cercare di cambiare la divisione politica e amministrativa esistente.

Lo scopo dell'organizzazione

Lo scopo primario di integrazione economica selezionato dell'Africa. La cooperazione economica e politica, insieme con il rafforzamento della solidarietà a livello internazionale volto ad ottenere l'obiettivo di proteggere la sovranità e la creazione di condizioni ottimali per la vita dei popoli dell'Africa.

compiti principali

Per raggiungere questi obiettivi le istruzioni di base di attività, formulato come un problema dell'Unione Africana. In primo luogo è lo sviluppo e il rafforzamento dell'integrazione africana nelle sfere socio-economici e politici. Per la sua realizzazione richiede l'attuazione del secondo obiettivo: per proteggere gli interessi della popolazione del continente da loro promuovendo a livello internazionale. Dai primi due seguenti compiti, senza la quale è impossibile ottenere l'attuazione di quelli precedenti: il mantenimento della pace in tutti i paesi del continente e la loro sicurezza. E la sfida finale: promuovere istituzioni democratiche e la protezione dei diritti umani.

Stati – membri dell'Unione

Fino ad oggi, l'Unione africana comprende cinquantaquattro Stati. Se si considera che il continente africano si trova cinquantacinque paesi e cinque stati riconosciuti e sedicenti, è quasi tutti i paesi africani. In linea di principio, l'unione degli Stati africani non entrare nel Regno del Marocco, spiegando il suo rifiuto decisioni illegittime dell'Unione a prendere nel Sahara occidentale. Marocco considera i territorio suo.

I paesi della Unione Africana, non erano allo stesso tempo. La maggior parte di loro erano i fondatori dell'Organizzazione per l'Unità Africana nel 1963. Dopo la trasformazione dell'OUA, andarono tutti verso l'Unione africana. Nel 1963, venticinquesimo giorno del mese di maggio unione incluso: Algeria, Benin (fino al 1975 Dahomey), Burkina Faso (fino al 1984 Alto Volta), il Burundi, Gabon, Ghana, Guinea, la democratica Repubblica del Congo, Egitto, Camerun, Congo, Costa Avorio (fino al 1986 conosciuta come Costa d'Avorio), Madagascar, Liberia, Mali, Mauritania, Libia, Marocco (si separò dall'Unione nel 1984), Niger, Ruanda, Senegal, Uganda, la Somalia, la Sierra Leone, Togo, Nigeria, Tunisia, Repubblica Centrafricana, Ciad, Sudan, Etiopia. Nel mese di dicembre, la tredicesima dello stesso anno nel dell'OUA è venuto in Kenya.

L'aumento delle dimensioni del continente verso l'Unione

Nel 1964, l'OUA divenne Tanzania – 16 Gennaio, Malawi – 13 Luglio, Zambia – 16 Dicembre. Gambia si è unito nel mese di ottobre del 1965, il Botswana – 31 ottobre 1966. 1968 ingrossare le fila dell'organizzazione tre altri paesi: Mauritius, Swaziland – 24 settembre 1968, Guinea Equatoriale – 12 ottobre. Botswana, Lesotho, Guinea-Bissau si è unito il sindacato 19 ottobre 1973. E nel 1975 è entrato a far Angola – 11 febbraio, Mozambico, Sao Tomé e Principe, Capo Verde, Comore il 18 luglio. 29 giu 1976 Union integrata delle Seychelles. Gibuti unì agli altri Stati Giugno 27, 1977, Zimbabwe (paese milionari poveri come viene chiamato) – nel 1980, Sahara occidentale – 22 Febbraio, 1982. Gli anni novanta ancora una volta ha portato a un aumento del numero dei membri dell'Organizzazione dell'Unità Africana: la Namibia si è unito nel 1990, 24 maggio 1993 è diventato un membro della Eritrea, 6 Giugno 1994 – Sud Africa. L'ultimo stato ha ricevuto l'adesione dell'Unione Africana 28 luglio 2011, è diventato il Sud Sudan.

La diversità dei paesi partecipanti

Tra i relatori, il paese nelle sue sfide dello sviluppo socio-economico a diversi stadi di sviluppo. Caratterizziamo alcuni di loro.

Paese Nigeria non è inferiore al resto dell'Africa al primo posto in termini di popolazione. Tuttavia, è solo nel quattordicesimo posto sulla zona del suo territorio. Dal 2014 lo stato è diventato uno dei principali produttori di petrolio in Africa.

Guinea-Bissau – uno dei paesi più poveri del mondo, si posiziona tra i primi cinque. I ricchi giacimenti di petrolio di bauxite e fosfati non sono sviluppati. L'occupazione principale della popolazione – la coltivazione della pesca e riso.

Il paese più povero riguarda il Senegal. Lo sviluppo di depositi di oro, petrolio, minerale di ferro e rame viene eseguita male. Stato sopravvivere con fondi aiuti umanitari dall'estero.

Camerun – un paese di contrasti. Da un lato, questo è uno stato con significative riserve di petrolio, si colloca all'undicesimo tra i paesi produttori di petrolio in Africa. Questo consente di chiamare lo stato autosufficienti paese. D'altra parte, la metà della popolazione è al di sotto della soglia di povertà.

principi fondamentali

La rilevanza del conflitto armato tra i due paesi ha portato alla formazione del principio di base della UA. Le multinazionali e le élite locali sono interessati ad ottenere i diritti di proprietà e la disposizione dei giacimenti di vari minerali nel territorio del continente. Per evitare possibili conflitti armati generalmente accettati riconoscimento dei confini di stato dei membri del sindacato che si sono prefissati per la durata della loro realizzazione di indipendenza.

Unione ha il diritto di dirigere intervento negli affari degli Stati membri dell'organizzazione, se la decisione è fatta da due terzi di tutti i membri della Conferenza dei capi di Stato e di governo. Questa decisione e il successivo dispiegamento di truppe dell'UA possibili nel caso di genocidio contro particolari nazioni, crimini contro l'umanità e crimini di guerra.

Tradizione e innovazione

Il nuovo principio è che i capi di governo, che è venuto al potere attraverso illegale, per l'uso in altoparlante non è permesso. Per offendere paesi hanno fornito una serie di sanzioni che vanno dalla sospensione del voto in Assemblea e termina con la cessazione della cooperazione economica. Misure volte ad aumentare la responsabilità dei capi di stato.

In ambito internazionale UA aderisce al principio della cooperazione e del Non-Allineati proclamato nella Carta delle Nazioni Unite.

autorità struttura

La Conferenza dei capi di Stato e di governo a capo delle autorità supreme dell'Unione africana e viene convocata una volta all'anno. Il ramo esecutivo domina la Commissione dell'UA. Per l'elezione del Presidente della Commissione dell'UA e le elezioni presidente AU si tengono una volta all'anno. L'OUA ha sviluppato una sorta di tradizione: il presidente dell'Unione africana prende la testa dello Stato in cui si è tenuto il vertice. La struttura di governo comporta la scelta Parlamento panafricano (VAP).

La magistratura è guidato dall'Unione Corte, per i quali il collocamento era il paese della Nigeria. Per risolvere il problema di tutti-Union ha creato la Banca centrale africana, Fondo monetario africano, Investment Bank africano. Come richiesto, l'Assemblea ha il diritto di organizzare comitati tecnici specializzati per affrontare questioni urgenti. Così nacque l'Unione sull'economia, la politica sociale e la cultura. Nel 2010, si sono formate le truppe, inizialmente sostituito da forze multinazionali regionali.

La Commissione dell'Unione Africana ha otto membri. Le donne rappresentano la stragrande maggioranza di loro (cinque delle otto). Regolamento per la GSA raccomanda di inserire due donne tra i cinque deputati obbligatori da ogni stato membro dell'unione.

Sterzo Center e l'africano Amministrazione dell'Unione sono in Etiopia nella città di Addis Abeba.

Prospettive per lo sviluppo dell'Unione africana

XXI secolo tende ad evitare situazioni impreviste, prestando sempre più attenzione alla formazione e allo sviluppo di strutture sovranazionali. Oggi, le organizzazioni intergovernative internazionali si rivolgono verso il centro degli sforzi per affrontare i problemi globali di oggi. L'integrazione dei paesi africani, che per la maggior parte appartengono alla categoria dei più poveri, è stato progettato per unire gli sforzi per eliminare le cause della generazione di uno stato mendicante.

AS sostituisce i due esistente prima di lui organizzazioni intergovernative internazionali: OUA e NPP (la Comunità economica dell'Africa). Le attività delle centrali nucleari, progettati per trentaquattro anni (dal 1976) non era in grado di far fronte agli effetti negativi della globalizzazione. Posizione corretta è altoparlanti progettati.