625 Shares 6074 views

Come ha fatto la lingua inglese? La storia della lingua inglese

Per linguisti e storici per lungo tempo una delle questione più importante è rimasto su come ci fosse inglese. Dopo tutto, oggi è considerato essere internazionale, conosce quasi tutte le nazioni del mondo, dal Giappone alle Hawaii. E 'facile da imparare, la pronuncia non è troppo grande bagaglio di vocabolario, che consente di ricordare facilmente tutte le cose importanti. Cerchiamo di scoprire come ha fatto l' inglese. Sappiamo cosa popoli in origine parlato è che ha influenzato la sua formazione e che ha cambiato per secoli.


database di parola celtica

Le prime tribù da che ha lasciato un'eredità degna alla penisola britannica, erano solo il Celtic. Essi hanno occupato queste terre intorno all'anno 800 aC e da allora ha fatto un enorme contributo alla cultura e allo sviluppo del futuro delle persone che hanno vissuto e vivono qui. E 'dai Celti dovrebbe iniziare la storia di come ci fosse inglese. In inglese nella forma consueta, che certo non parlano, ma molti dei loro atti e documenti erano facilmente decifrare gli archeologi moderni. Le radici delle parole, che sono ora utilizzati in questo discorso, sono state poste in quei primi secoli e non sono cambiati fino ad oggi.

Nomi e parole

Se stessi come i Celti, come la storia dice, sono stati molto avanzata a quel tempo dal popolo. In una società regnava Patriarcato, tutti i ragazzi erano sotto la stretta tutela dei loro padri. Tutti coloro che apparteneva a questo popolo, conosceva la scrittura, ho potuto leggere nella loro lingua madre. I Celti ha avuto anche una caratteristica – soldati si decorano in vernice blu che li ha fatti nella battaglia con qualsiasi nemico più terribile. Tale tecnica hanno chiamato la parola "Brit» (brith), che si traduce come 'colorato'. Questo è tutto divenne la base per i nomi di tutti i paesi e popoli che hanno abitato in futuro. Sembrerebbe che in questa fase diventa molto chiaro dove ha fatto la lingua inglese, ma ci sono un paio di punti interessanti. Allo stesso modo, dai dialetti celtici hanno rimosso molti dei nomi, che sono ora ampiamente utilizzati dagli inglesi e americani. Inoltre mantenuto il significato e la struttura di parole come "whisky", "quadri", "slogan" e molti altri.

conquista romana e l'assimilazione del discorso

Nel 44 aC, le Isole Britanniche è diventato ufficialmente una provincia dell'Impero Romano, e ha portato queste terre l'imperatore Claudio. Alla luce di questi sviluppi è stato un misto di persone – romana e celtica, così evoluti e di parola. Vale la pena notare che molti storici che stanno studiando come c'era inglese, sicuro che ha esattamente le radici latine. grammatica generale, molte delle stesse parole singola radice, così come gli eventi storici innegabili parlano a favore di questa. Qui notiamo che l'intera Europa a cavallo delle epoche è stato influenzato dai Romani e la lingua latina. Ogni singola nazione ha tolto qualcosa per se stessi, ma qualcosa è stato integrato avverbi iniziali. Allo stesso modo, la lingua inglese è stata l'assimilazione delle parole celtiche e latine. Ma nel linguaggio moderno può essere identificato e le parole che vengono esclusivamente dai Romani. Si tratta di tutti coloro che sono alla radice di "castra" ( "campo" Latin.) – Lancaster Leincester. Inoltre, la parola "strada" ( "Street"), derivato dal latino. «Via strata» – "strada asfaltata". Queste sono ancora la parola "vino", "pera", "pepe", e altri.

influenza della Scandinavia

Alla fine degli anni 800 isole britanniche la Danimarca vince. Durante l'occupazione, che è durato più di un anno di distanza, e la popolazione assimilato rispettivamente, si è evoluto. Perché un ruolo importante nel modo in cui è apparsa la lingua inglese, gioca Danimarca. Oltre a una serie di parole, che rifornito le riserve della lingua inglese, al momento, è anche stretto le combinazioni in forma di lettere, che poi formano un separato ed indipendente dalla parola scandinava. In particolare, questo -sc e -sk. Hanno formato le parole come "pelle" – "pelle" (con una "nascondere" iniziale), "Skull" – "Skull" (con la "shell" originale) e "cielo" – "cielo" (in precedenza solo "cielo" ).

E 'moderno – mista?

Consideriamo ora le basi più lunghi di origine del discorso, il che è comprensibile per l' uomo moderno, e, infine, di risolvere la questione di come ha fatto l'inglese. In inglese prima del 11 ° secolo, come si è scoperto, abbiamo non parliamo affatto. Erano avverbi, chiamato anglosassone, romana, celtica, e così via. E 'in questo secolo, i francesi sotto la guida del re Guglielmo conquistò la Gran Bretagna. Da allora, la lingua ufficiale del campo è stato il francese. Su di essa sono stati i tribunali, la competenza e altre questioni di stato. Allo stesso tempo, il movimento era in latino – è il linguaggio della scienza. Gente semplice parlavano dialetti anglosassoni. È a causa di questa miscela tumultuoso della lingua inglese ed è nato, che può già capire l'uomo moderno.

New England anni dal 1500 ai giorni nostri

Infine, la lingua formata nel 16 ° secolo. Il suo fondatore diventa un famoso scrittore Uilyam Shekspir. Quest'uomo non solo ha creato le fonti scritte che confermano l'esistenza di un discorso competente, al momento in Gran Bretagna, ha anche inventato molte nuove parole che usiamo oggi. Uno dei più eclatante è il "malloppo" (spavalderia) – designa, diffusione, andatura seducente. Più tardi, nel 1795, alla luce esce il libro di testo "grammatica inglese", che ammonta a L. Murray. Finora, è la base per i benefici educativi.

Distacco nuove terre

Molto interessante è la questione di come ha fatto l'inglese in America, perché ora tutti gli stati dicono su di esso. Ufficialmente, è venuto alla Nuova Terra nel 17 ° secolo con le famose colonie britanniche, che vi andò in cerca di una vita migliore. E 'importante notare che a quel tempo nella terra d'America hanno già stabilito i loro insediamenti e altri popoli d'Europa – romanoyazychnye (spagnolo, francese, italiano), così come di lingua tedesca (tedeschi, svedesi, danesi). Tra tale diversità nazionale si è distinto per lo più spagnoli che hanno colonizzato la parte meridionale del nuovo continente. Al secondo posto sono stati i francesi, che si è trasferito al Nord America. Ma la stragrande maggioranza erano inglesi. È perché la lingua inglese ha iniziato a diffondersi in queste terre.

dialetti americani

Un altro miscelazione radici scandinave, britanniche e romana ha dato all'umanità una nuova lingua – American. Nella sua struttura, non è diverso dagli inglesi, ma nel linguaggio colloquiale è molto più semplice e lineare. Gli americani non usano strutture temporali complesse, essi si esprimono sempre breve e semplice. Inoltre, essi hanno creato molte nuove parole che sono state a lungo poco chiaro britannico. Inoltre, il dialetto americano pesantemente saturata parole spagnole. Molti sono usati in forma pura, altri rielaborati a modo suo.

Come ha fatto l'inglese in Russia

Ognuno di noi sa bene che nel suo paese natale in inglese nessuno ha mai detto. Nel corso dei secoli, si è evoluto il nostro slava, allora la lingua russa, che ha acquisito una forma moderna solo a metà del 20 ° secolo. Tuttavia, l'elite della società ha iniziato a imparare questa lingua con l'estero in quanto è apparso nel paese delle opere di Shakespeare. Inizialmente, sono stati tradotti in russo, che è anche richiesta la conoscenza della lingua di partenza. Più tardi, la gente sono giunti alla conclusione che è necessario insegnare la musica classica nella sua forma originale. A poco a poco, il popolo russo hanno imparato la lingua, ma questo privilegio potrebbe essere solo la nobiltà. La maggior parte della popolazione, con la quale gli agricoltori non sono stati in grado di leggere anche nel proprio. Pertanto, fino ad ora, la nostra nazione rimane il meno esperto in lingue straniere, anche a livello di utente.