531 Shares 6745 views

Condizionatore d'aria: lo schema e funzionamento

Nonostante il fatto che l'aria condizionata in quasi ogni casa, poche persone identificare correttamente lo schema di un tale dispositivo e come funziona, è collegato. In questo articolo cercheremo di coprirlo distribuito.


Lo schema generale del climatizzatore

L'intero sistema è basato sulla capacità dei composti di assorbire calore per evaporazione e rilasciarlo durante la condensazione. Questo schema condizionatore d'aria e incorporato nel lavoro di moderni sistemi split. La sostanza di base all'interno dell'apparato sistema chiuso è freon. Con la possibilità di cambiare il suo stato fisico variando la temperatura e la pressione, saremo in grado di raffreddare il radiatore e guidare attraverso l'aria dalla strada.

Ma prima, uno sguardo ai elementi di base di un sistema split. Il circuito e il principio del condizionatore prevedono l'utilizzo di due parti: interni ed esterni. Quali sono per loro?

unità esterna

Questa unità è installata all'esterno e serve principalmente per la presa d'aria fresca. Esso è costituito dai seguenti componenti:

  • Fan.
  • Condensatore. In questa parte del raffreddamento del freon e la sua condensazione. L'aria che passa attraverso il condensatore, viene riscaldata e viene scaricata all'esterno.
  • Compressor. Il condizionatore d'aria principale, che comprime il Freon e ne garantiscono la circolazione intorno al circuito.
  • centralina. Di solito viene utilizzato nell'unità esterna dei sistemi inverter. In condizionatori d'aria tradizionali tutta l'elettronica di solito si trova nell'unità interna.

  • valvola a 4 vie. E 'utilizzato in modelli che possono funzionare su riscaldamento (la maggior parte dei moderni condizionatori d'aria). Questo elemento della funzione riscaldamento attivazione cambia la direzione del flusso del refrigerante. Come risultato, i blocchi esterne ed interne sono invertiti: i rami interni di riscaldamento, all'esterno – per raffreddamento.
  • Vari giunti attraverso i quali tubi di rame si connettono tra i blocchi interno ed esterno.
  • filtro refrigerante. Installato a monte del compressore al fine di proteggere quest'ultimo dalla sporcizia che l'installazione può entrare nel sistema.

L'unità interna

Essa comprende elementi di:

  • Il pannello frontale attraverso la quale all'interno flussi d'aria. E 'facile da rimuovere, così l'utente può raggiungere i filtri.
  • Strainer – questa è una rete di plastica comune che conserva gran polvere (per esempio, peli, piume, ecc …). Questa griglia deve essere pulito 1 volta al mese.
  • Sistema di filtro costituito da carbone, antibatterici, filtri elettrostatici. A seconda del modello del condizionatore d'aria, alcuni filtri potrebbero non essere affatto.

  • Un ventilatore per far circolare l'aria pulita – preriscaldata o fredda.
  • Evaporatore. Si tratta di un radiatore in cui il liquido di raffreddamento diventa gelida. Questo radiatore raffredda freon e la ventola spinge l'aria attraverso di essa, che diventa improvvisamente freddo.
  • veneziana regolare la direzione del flusso d'aria.
  • Il display indica la modalità del climatizzatore.
  • La scheda di controllo. Su di esso sono l'unità centrale e l'unità elettronica.
  • Giunti – un tubo collegato ad esso collegare le unità interna ed esterna.

circuito dell'aria condizionata è semplice e logico, ma alcuni utenti non capiscono, perché avete bisogno di due unità? Dopo tutto, si può prendere l'aria calda dalla stanza e lo guida attraverso l'aria condizionata, raffreddandolo. Ma non è tutto così semplice: non si può fare il freddo senza produrre calore. Un calore bisogno di prendere fuori. A questo scopo, l'ideale sistema di due pezzi. Esistono anche altri sistemi, come monoblocco. Lì, il calore si disperde verso l'esterno tramite un condotto speciale deviato all'esterno dell'appartamento.

schema dettagliato del condizionatore

Ora che sapete gli elementi di base che possono essere considerati uno schema più dettagliato di questo sistema. Così, quando si attiva la modalità di raffreddamento con il telecomando del sistema del compressore. Si pressurizza e spinge il gas attraverso il radiatore. Dopo aver superato il radiatore (nella unità esterna), liquidi e gas diventa caldo (se vi ricordate, rilascia il calore per condensazione).

Ora Freon liquido caldo (che era al radiatore gas) alimentato alla valvola di espansione, in cui si riduce la pressione del refrigerante. Ciò provoca la vaporizzazione di freon e un evaporatore entra nella miscela di gas-liquido freddo (Freon diventa fredda durante l'evaporazione). L'evaporatore viene raffreddato e la ventola soffia il freddo nella sua stanza. Poi il freon gas rientra nel condensatore, ea questo punto il cerchio si chiude.

Questo diagramma schematico del condizionatore d'aria è valida per tutti i tipi. Indipendentemente dal modello, la potenza e la funzionalità del sistema tutti i condizionatori sono costruite proprio su questo principio, compreso automobilistico, industriale e domestico.

collegamento condizionatore

Lo schema di installare il condizionatore d'aria è semplice, ma la pianta è piuttosto complessa. Può produrre solo specialisti che hanno l'attrezzatura adeguata. Tutta la difficoltà sta nella installazione dell'unità esterna e pompaggio Freon all'interno. È anche necessario fare un enorme buco nel muro, e se il pannello casa, la complessità degli aumenti di lavoro.

Per quanto riguarda il collegamento alla rete elettrica, è sufficiente collegare semplicemente l'unità interna ad un dispositivo di presa, niente di più. Ma lo schema elettrico aria condizionata su nutrizione – è un documento che mostra la posizione dei vari componenti e le informazioni per centri di assistenza. Egli è più interessato a ingegneri che sono impegnati nella riparazione e tecnologia di connessione. Nel contesto di questo articolo non può comportare uno schema comune di cablaggio condizionatore d'aria, come lo è per diversi modelli possono essere diverse.

blocchi composti

Dopo il condizionatore blocchi interno ed esterno sono stati installati, devono essere collegati tra loro. Questo viene fatto utilizzando un cavo a quattro fili di rame. I nuclei dovrebbero avere una sezione trasversale di almeno 2,5 mm 2. collegamento condizionatore schema che accompagna il dispositivo stesso è in una certa misura istruzioni. Solitamente, il cavo di collegamento è disposto insieme autostrada freon, anche se può essere deposto in una scatola di plastica separato.

Collegamento tramite linea dedicata

Dopo la connessione tra i due blocchi è necessario collegare l'unità interna alla rete. È possibile utilizzare una presa vicina, tuttavia, data la relativamente alta capacità dell'impianto, gli esperti raccomandano di assegnare una linea di alimentazione separata per esso, che andrà direttamente al bancone. Questo eliminerà la maggior parte del carico dalla linea generale del sistema elettrico dell'appartamento. Cablaggio allo scudo può essere effettuato mediante speciale scanalatura shtrobnoy o in una scatola di plastica. Non lasciare aperto il filo.

Scudo, che entrerà cavi elettrici condizionatore (e la linea generale del sistema elettrico nell'appartamento) deve essere messo a terra. In questo cavo di alimentazione deve essere collegato tramite certa capacità automatico. È calcolato secondo una formula: condizionatore di potenza, diviso per la tensione (220 o 230). A questo bisogna aggiungere il valore del 30% per altezza libera.

Connessione al sistema di alimentazione comune piatta

Collegare il dispositivo ad una presa convenzionale, che è di proprietà di una linea elettrica di alimentazione comune, è possibile solo se il condizionatore d'aria non è potente e non creerà un grande onere sulla rete. Quando il condizionatore consumata potenza di 1 kW o meno può essere collegato ad una normale presa a muro. Tipicamente tale potenza sono modelli progettati per il raffreddamento 20 metri quadrati.