636 Shares 2828 views

Tutti stanco e non ha voglia di lavorare, cosa fare?

La scelta della professione futura – si tratta di un passo molto importante che ognuno riceve una volta per tutte nella sua giovinezza. Tuttavia, molto spesso accade che, scegliendo un percorso di vita, qualche anno più tardi, si ha la sensazione che non è tuo, che non sono fatti per questo lavoro. Caught in una situazione simile, non disperate, perché non siete soli. Troppe persone, dopo diversi anni di lavoro, si rendono conto che una volta fatta la decisione sbagliata ed è tempo di cambiare lavoro. Dopo tutto, voi stessi siete costantemente a ripetere: "non voglio lavorare, cosa fare con questo" La risposta è molto semplice. Forse è il momento di pensare a come spostare in un altro posto di lavoro? E meglio di quanto si possa immaginare! Dal momento che le persone spesso perdono interesse per la loro occupazione, dopo un paio di anni, o addirittura mesi. Il lavoro non è più dà loro gioia, porta auto-soddisfazione, non sarà più la sensazione che si vuole fare tutto di postare.


Tuttavia, come regola, quei professionisti che hanno preso una decisione ferma su un cambiamento di carriera, prima di tutto, sperimentando feroce lotta interna. Dopo tutto, essi stanno per cambiare radicalmente la sua vita. Cambiare il tipo di attività, di andare in una squadra completamente nuovo e sconosciuto, e chissà cosa sarà nel suo nuovo lavoro. Ma per il resto, cosa fare se stanco di lavoro? Dovremo prendere una possibilità e verificare come il progresso sarebbe stato fatto su un campo diverso.

Tuttavia, se si sa esattamente ciò che i vostri pensieri sul "non vogliono lavorare, che cosa fare con esso non so" non stanno andando da nessuna parte, vuol dire, è un momento di cambiare tutto.

Quindi, io non voglio lavorare, cosa fare?

Prima di tutto pensare se si sono determinati a cambiare la professione, e non c'è niente che tu possa davvero cambiare. Chiedere consiglio al proprio supervisore, forse come un professionista più esperto, che vi darà buoni consigli. Chi lo sa, come si può l'indignazione solo temporanea e tutto sarà risolto in pochi mesi. O forse sei solo stanco e hanno bisogno di un periodo di riposo? Pensateci, non ha trasformato in modo che siano "tagliati dal fianco" e poi se ne pentirà.

Se nulla può cambiare idea, e non resta che andare, solo che non, quindi non abbiate paura. Dopo tutto, la fiducia in sé e, nella sua decisione vi aiuterà a superare tutti gli ostacoli. Quindi, in realtà il vostro benessere e la vostra carriera dipende interamente da voi. E se ti accorgi che il lavoro precedente non può più dare nulla, e nessuna prospettiva all'orizzonte, essere risoluti, lasciarlo. Lasciate voi e non sarà facile in un primo momento, ma alla fine, troverete un'attività che vi porterà una soddisfazione e la gioia senza precedenti.

Quindi, la risposta alla domanda "Io non voglio lavorare, cosa fare," elementare. Se il lavoro che va male, e la ragione non è in te, vuol dire che è il momento di auto-realizzazione in altra area. Non abbiate paura di sperimentare e migliorare, perché ottenere nuove abilità, vi garantire da soli una vita confortevole in futuro e il riconoscimento non solo tra i loro coetanei, ma anche al di fuori del posto di lavoro.

Quindi, avendo provato di tutto, ti rendi conto che hai bisogno di un nuovo lavoro, pensare a che cosa ti piacerebbe fare. Se avete sempre sognato di alcuni corsi, iscriversi per loro. Ad esempio, il superamento di un addestramento parrucchiere o make-up artist, si può facilmente applicare le loro abilità nel nuovo lavoro, seduto in un salone di bellezza. Forse già a partire dal primo giorno in un posto nuovo, vi renderete conto che hanno fatto un errore e voglio tornare.

Sentire il bisogno di andare via, non abbiate paura di prendere una possibilità. E ricordate, non riesce, si può sempre tornare alla normalità senza perdite. Dopo tutto, reali e specialisti altamente qualificati sono necessari ovunque e sempre.

Quindi, non mi piace il lavoro? Avendo deciso di cambiare professione, cercare di rispettare il seguente schema:

  • Cercare di superare se stessa e di non lasciare. Se tutti gli sforzi invano, allora è giunto il momento.
  • Pensate a quello che "è" l'anima.
  • Iscriversi a un corso o andare in casa di formazione.
  • Disporre di un nuovo lavoro. E in ogni caso non c'è bisogno di rimpiangere quello che è stato fatto.