89 Shares 2431 views

Albania: la religione. Caratteristiche della religione Albanese

Europea in Albania, dove la religione è il modo più incredibile cucita musulmani, cattolici e ortodossi, oggi è forse il paese turistico più misterioso e non viziato.


Albania – il gioiello nel bunker

paese caldo, gentile e ospitale Orlov o "Schiptara" esattamente come la loro casa passano albanesi, sono rimasti in disparte dalle destinazioni affollate località. E la causa non è una mancanza di attrazioni climatiche. Dal momento che questo è esattamente l'opposto: tenero e acque calde dei mari Ionio e l'Adriatico, il clima mite, la vicinanza alle località famose della Grecia, Montenegro, Serbia, Macedonia … Blame – passato comunista, che ha messo radici in questo paese più profondamente.

La devozione al precedente governo la causa di Lenin e Stalin ha raggiunto un fanatismo che, quando il processo di destalinizma, Albania reciso tutti i legami con l'ex Unione Sovietica nel "altro". completo isolamento dal mondo esterno, la totale distruzione della religione ha portato al fatto che ancora oggi la popolazione dell'Albania più atea del mondo.

chiese e moschee ortodosse sono state distrutte o trasformate in costruzione di scopi sociali e domestiche. Invece, sono stati costruiti in grandi contenitori – un rifugio dagli attacchi "imperialisti male". Dopo il cambio di governo, i credenti, indipendentemente dalla religione, ripristina felicemente le tradizioni dimenticate dei loro antenati.

confessioni Fratellanza

Durante il dominio del comunismo ateo sollevato tutta una generazione di albanesi che ha chiesto circa la sua religione non può dare una risposta solida. Albania, dove la religione sta ora attraversando una rinascita, può servire come un modello del mondo moderno la pacifica convivenza di persone di diverse credenze religiose.

Moschee e chiese rivivono par. Cristiani e musulmani non solo pacificamente insieme vivono e lavorano, ma anche per creare una famiglia. L'interessante questo paese è l'Albania. La religione nella vita mostra chiaramente l'esempio della famiglia del Primo Ministro albanese. Il Ministro principale nonno Edi Rama era ortodosso, e mia nonna – cattolico. In questa fede che ha portato i suoi figli. L'attuale moglie del capo del gabinetto – un musulmano, ha due figli da diversi matrimoni – i seguaci di Ortodossia e Cattolicesimo. E questa famiglia multi-religiosa in Albania non è solo.

L'Islam in Albania

Molte fonti Albania chiamato l'unico paese musulmano in Europa. Questo non è del tutto una descrizione accurata. In primo luogo, non dobbiamo dimenticare la Turchia; In secondo luogo, l'Islam era la religione dominante solo nella fase di rinascita religiosa. I risultati dell'ultimo censimento indicano che la percentuale di musulmani sono ora rappresentata dalla percentuale del 60%.

Così, musulmana Albania. La religione, l'Islam è venuto a questo paese con i seguaci di Haci Bektas ha portato a cavallo del 12-13 secoli. Più tardi, nel 14 ° secolo, gli ottomani penetrarono nel territorio dei poteri sunniti musulmani. Tradizione-albanese Bektashi musulmani differiscono da tradizione islamica e contengono alcuni elementi simili al cristianesimo.

Se distribuiti su territorialità, i sunniti sono tenuti principalmente dal nord-est e del centro del paese, Bektashi stabilirsi principalmente nelle città.

Ortodossia in Albania

L'origine della Chiesa ortodossa in Albania, associato al nome di San Cesare, che è considerato l'apostolo di questa terra. I nomi di molti santi martiri connessi con la terra albanese. Albania, dove la religione per molto tempo è stato severamente vietato (condannato al carcere per couldfound nell'icona casa), è la città natale di San Donato, Ferin, Danaksa, Niphon e altri. Martire per Cristo ha preso su questa terra Kosma Etoliysky e Nikita albanese. In tempi di repressione sacerdoti ortodossi hanno sofferto più di altri.

Dopo il cambiamento di regime nel paese non vi era un monastero cristiano o di un intero tempio. Per confronto, davanti al tempio ortodosso prima guerra mondiale numerata 354, 300 piccole cappelle, 28 monasteri e due seminari.

La ricostruzione della Chiesa ortodossa distrutta chiesto al maestro di Anastasia. I primi servizi di chiesa a cielo aperto dovevano svolgere, poiché non vi era nessuna chiesa superstite. Il risultato della arcivescovo di attività è stato il restauro e riparazione di templi in rovina, la costruzione della nuova apertura di conventi, sacerdoti addestrati.

I cattolici albanesi

Greco-cattolici di rito bizantino in Albania è apparso tra i greci e albanesi che sono fuggiti dagli invasori turchi. La popolazione dell'Albania, cattolica romana, è oggi circa il 10% di tutti i credenti.

caratteristica Albanese

Quello che non si vede da nessun'altra parte, quindi è sorprendente la tolleranza ai riti e le usanze dei rappresentanti delle varie fedi. Nessuno qui non sarà sorpreso dal fatto che, per esempio, che il defunto musulmano al mondo terrà un prete ortodosso russo. la verità Qui, come altrove, è confermato: Dio è uno, sono diversi unica religione. Il più grande del paese e il numero di matrimoni misti.