551 Shares 2786 views

Porfirij Petrovic ( "Delitto e castigo"): la caratterizzazione del protagonista

Questo articolo si concentra su un famoso eroe del romanzo di Dostoevskij tale è Porfirij Petrovic. "Delitto e castigo" è stato pubblicato dall'autore nel 1866. Nel prodotto porfido è uno dei personaggi centrali.


caratteristiche generali

Porfirij Petrovic ( "Delitto e castigo") – questo investigatore, che serve a San Pietroburgo, in una delle unità di polizia. E 'responsabile della rapina e l'omicidio di Alyona Ivanovna, la vecchia usuraio e Lizaveta, sua sorella. Nel nome del prodotto rimane Porfirij Petrovic ( "Delitto e castigo"). Il suo nome non è menzionato da nessuna parte (ma in "I fratelli Karamazov" è un eroe Porfirij Petrovic Znamenskii). Anche due mesi prima che l'investigatore degli eventi ha richiamato l'attenzione l'articolo "In attacco", scritto da Raskolnikov (come aveva imparato attraverso l'editor, da quando è stato pubblicato anonimo). E 'giustificato l'omicidio per ragioni ideologiche dell'uomo "rango superiore".

Qual è la base di un conflitto tra il protagonista e Porfirij Petrovic?

La base del conflitto tra Raskolnikov e Porfirij Petrovic – la controversia circa la natura del reato. Killer in conversazione con lui, esprime il suo pensiero circa il diritto di "persone straordinarie" per commettere un crimine. Porfirio, senza prove, esponendo la mancanza di fede in Dio, una visione del mondo dualistica del nichilismo e le radici metafisiche del protagonista, dando fargli capire che lui è stato esposto. L'investigatore astuta porta gradualmente fino a un esaurimento nervoso sospetto, in realtà farlo confessare. Tuttavia, l'aspetto Mikolka che prende la colpa, le lacrime piani Porfiry Petrovich. Tuttavia, è certo che Mikolka qui non c'è nulla. L'investigatore si sente "attaccamento" per il killer. Dopo tutto, la sensazione del protagonista erano familiari, e un uomo come Porfirij Petrovic ( "Delitto e castigo"). Egli ha detto Rodion, "un terribile combattente", se ancora in grado di trovare la vera fede. Porfirio persuade l'eroe di venire a confessare per ritrovare la pace della mente nella vita. L'investigatore ha presentato nel romanzo uno psicologo sottile e un uomo intelligente. ascolto continuo come metodo di interrogatorio bussa Raskolnikov confuso e convinto Porfirio, che lui è l'assassino.

La prima riunione di eroi

Rodion è andato prima al ricercatore con una risata. Porfiry indossava un accappatoio, a casa, in scarpe logore e vestiti puliti. Era un uomo di 35 anni, piena, una crescita inferiore alla media, senza basette e baffi rasati, con i capelli ben ritagliato. Raskolnikov è convinto che Porfirij sa tutto su di esso. Egli non è di dissuaderlo. Essi sostengono circa le cause e la natura dei crimini. Porfirio cita Rodion articolo scritto su questo argomento.

Il secondo incontro con l'investigatore Raskolnikov

Il prossimo incontro è stato anche su iniziativa di Raskolnikov. Ha già odiava quest'uomo senza misura. Ma fu costretto ad andare da lui, per dissipare i sospetti che hanno portato il comportamento negligente. Porfirij Petrovic ha detto allude al protagonista che è un sospetto. Si prevede che Raskolnikov non Mila Svoboda e alla fine ha confessato.

Gli investigatori dicono cose terribili. Ma che gli piace fare come uno scherzo, che fa male più di Raskolnikov suggerimenti. Porfirij Petrovic prosaica mira a sfatare l'idea Rodion, a sminuire la sua nei suoi occhi. Raskolnikov si trasforma in una risata investigatore fumetto. si ribella contro Rodion sminuire e la caduta su di esso.

L'investigatore viene a Rodion casa

Solo all'ultimo momento azzera Porfiry Petrovich maschera. "Delitto e castigo" – un romanzo in cui il ricercatore ha detto che il sospetto aperto solo quando arriva a casa per lui. Egli simpatizza con Rodion vuole questo giovane di buona.

Tuttavia, Porfirij Petrovic – provocatore, il cui compito – a tirare la confessione sospetto. L'investigatore Raskolnikov compassione. Lui lo ama a modo suo, e Rodion non può in alcun modo determinare quando Porfirio serio, e quando scherzando.

Porfirio – un mistero per Raskolnikov, un magnete, da cui viene spinto e che si estende. Wole Rodion investigatore si oppone proprio. Tale Porfiry Petrovich ( "Delitto e castigo"), una caratteristica che è indicata in questo articolo.

Raskolnikov, il timore di esposizione esausto, improvvisamente si sente come se fosse debole. Basta venire a casa per Rodionov, l'investigatore non ha podhihikivaet, ride. E finisce il personaggio principale Porfirij Petrovic ( "Delitto e castigo"). "In quale capitolo sta succedendo questo?" – può chiedere al lettore. La sesta parte del prodotto (seconda testa).

idee Murder Rodion

Rodion si rende conto a poco a poco che non è Napoleone, e non può, come il suo idolo, a sacrificare la vita tranquilla di molte persone, a che fare con la sua coscienza dopo l'uccisione di un solo vecchia. Raskolnikov sente che la sua trasgressione, in contrasto con le azioni imperatore francese – sgradevoli, imbarazzanti. Sta cercando di capire dove sbagliato. Il protagonista pensa: "la donna vecchia – sciocchezze!" Egli è "il principio di uccidere", in grado di trascendere i sentimenti umani ordinari.