512 Shares 7235 views

Come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori? Suggerimenti e trucchi

I bambini di qualsiasi età si abituano rapidamente a dormire con i loro genitori. I piccoli che dopo la nascita hanno dormito con loro nello stesso letto, è molto difficile passare a dormire in un letto per neonati. Come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori? Maggiori dettagli su questo ci racconteremo nel nostro articolo.


Età ottimale per il sonno di sé

Naturalmente, la cosa più importante nella vita di un neonato è che la madre è sempre vicina. Pertanto, i genitori, per fornire le condizioni più comode psicologiche per una briciola, lo posano su un sogno accanto a lui. Ma quando il piccolo cresce, sono perplessi dalla domanda: "Come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori"?

Gli psicologi dicono che l'età più adatta per spostare il bambino nel proprio presepe è di 2 anni. Ma questa affermazione non va bene a tutti i bambini. I genitori devono monitorare attentamente il loro bambino. Questo aiuterà a vedere quando sarà pronto a trasferirsi nel suo letto.

Come capire che un bambino può dormire da sola?

Quindi, per determinare se il bambino è pronto a dormire da sola nel suo presepe, i genitori dovrebbero prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Il processo di allattamento è stato completato in modo sicuro.
  • Il bambino dorme parecchie ore in una fila (5-6) e non si sveglia.
  • Il bambino può trascorrere il tempo solo in camera (20 minuti) e non chiamare un adulto.
  • Quando si sveglia e non vede sua madre accanto a lui, reagisce normalmente (non piange).
  • Il bambino non richiede spesso la sua madre.
  • Il bambino ha formato il concetto della sua proprietà ("la mia").

Se tutte le domande di cui sopra possono dare una risposta positiva, possiamo dire con fiducia che il bambino è pronto a trasferirsi al suo letto.

Quando è il momento di aspettare?

Alla domanda di come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori da soli, si dovrebbe essere trattati in modo molto responsabile. Le misure estreme e le azioni coercitive possono causare il trauma psicologico al bambino, per cui avrà diverse fobie e paure. Pertanto, nei seguenti casi, dovresti aspettare con "reinsediamento":

  • Il bambino è irritabile, piangendo, a volte isterico.
  • Ha un trauma o una grave patologia.
  • Il bambino è malato.
  • I denti del bambino sono tritati.
  • Cambiamenti climatici, zone temporali, situazione abitativa.
  • Il bambino subisce l'adattamento nella scuola materna.
  • La mamma è incinta (in questo caso vale la pena spostare il bambino nel presepe molto prima dell'evento importante).

Tutti questi casi sono un grave motivo per ritardare con la decisione di una domanda come abituare il bambino a dormire separatamente dai genitori.

Indipendente sonno dei bambini in un anno

Senza che la madre di solito rifiuti di dormire, i bambini che dalla nascita hanno dormito accanto a lei. Naturalmente, per una madre dopo la gravidanza e il parto, condividere un sogno con un bambino è un'ottima scelta. Pertanto, spesso gli adulti cominciano a chiedersi come insegnare a un bambino a dormire separatamente dai genitori, a un anno.

Fino ad allora, i bambini spesso si risveglieranno a causa dell'attività o della necessità di una malattia di movimento, e anche di mangiare. Gli adulti dovrebbero conoscere le importanti condizioni che devono essere osservate per risolvere il problema di come insegnare a un bambino di addormentarsi separatamente dai genitori:

  • Per mettere meglio il bambino a letto allo stesso tempo.
  • Non si può perdere il sonno del giorno perché il bambino è meglio addormentarsi la sera. Nel regime dei bambini di meno di un anno deve essere presente.
  • Osservare il regime di alimentazione, in modo che il bambino non si sveglia dal sentirsi affamato dopo aver addormentato.

Come insegnare a un bambino di dormire da solo in un anno?

I bambini di un anno devono essere insegnati in modo step-by-step per il sonno indipendente. È meglio cominciare questo con un sonno di una giornata. Quando la mamma metterà il bambino in un presepe, è necessario sedersi con lui, pattinare sulla testa o dargli una mano. Puoi offrire al bambino un nuovo "amico" – un giocattolo.

Ora un sacco di giocattoli-abbracci, che sono molto convenienti portare con loro nel presepe. I bambini con loro normalmente si addormentano più tranquillamente. Mamma non ha bisogno di lasciare la stanza in un primo momento, puoi, ad esempio, leggere o lavorare a maglia, seduto vicino a una culla. Gradualmente, quando il bambino verrà abituato, sarà possibile lasciarlo addormentarsi uno.

Metodo Estiville

Questo metodo è progettato per i bambini di 1-2 anni. Nei paesi stranieri, è considerato il più comune. Questo è un metodo efficace che aiuterà a risolvere il problema di come insegnare un bambino a dormire separatamente dai genitori.

In 3 anni questo metodo non funziona. I bambini di età superiore ai tre anni già protestano abbastanza violentemente contro la volontà dei genitori, quindi ricorrere a questo metodo può causare grande danno al bambino, provocando un forte shock emotivo.

Qual è l'essenza della tecnica di Esteville? L'autore afferma che i genitori dovrebbero immediatamente lasciare dopo aver messo il bambino in un presepe separato. Se il bambino si alza, piange o urla, allora la mamma non ha bisogno di avvicinarsi immediatamente. È necessario attendere un minuto per la prima volta, e solo per entrare, mettere il bambino nel presepe e poi lasciare di nuovo. E così aumentare gradualmente gli intervalli di ritorno alla stanza. Prima o poi il bambino si addormenterà.

Quando la mamma torna nella camera da letto, chiarisce al bambino che non è solo, che non è stato abbandonato. La chiave del successo sarà la calma e la perseveranza dei genitori. Il metodo Esteville può essere utilizzato solo se il bambino non ha patologie psicologiche o neurologiche.

Indipendente sonno dei bambini di 2 anni

Come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori in 2 anni? Con questi bambini è già possibile negoziare e chiarire la situazione. È necessario spiegare alla briciola che ogni membro della famiglia dovrebbe avere il proprio letto. È necessario dire al bambino che è già un adulto e può facilmente dormire nel suo letto.

Di solito i bambini di questa età imitano gli adulti, quindi la probabilità che un figlio o una figlia si impegni a andare a letto durante il giorno è abbastanza grande. Gradualmente, il bambino si abituerà al nuovo letto e rimarrà lì per la notte.

Meglio mettere il presepe per la prima volta vicino al genitore, poichè il bambino è importante sapere che sono nelle vicinanze. Gli psicologi non raccomandano agli adulti di far cadere un bambino vicino a loro, e poi trasferirlo al loro presepe. Questo metodo funziona solo il primo paio di volte, e poi il capretto diventa capriccioso e inquieto: avrà paura di svegliarsi solo di notte.

Indipendente sonno di bambini di tre anni

I bambini di questa età sono grandi sognatori, quindi i genitori dovranno dimostrare non solo la pazienza, ma anche l'ingegno. Le favole magiche per la notte, storie incredibili aiuteranno gli adulti a risolvere i problemi, come insegnare a un bambino a dormire separatamente dai loro genitori.

In 3 anni di briciole, si può dire che durante la notte sarà trasferito in una magica terra o in una favola, dove saranno soddisfatti i desideri. Anche con i bambini di due o tre anni il metodo di "addestramento" funziona bene: il bambino deve aiutare a scegliere una comoda posa per il sonno. Succede che i bambini semplicemente non possono stare comodamente. Se il bambino vuole prendere un giocattolo con lui nel presepe, devi assolutamente lasciarlo.

Come insegnare un bambino a dormire da solo in 4-5 anni?

Di regola, i bambini di 4-5 anni si rifiutano di dormire in una stanza separata o nei loro letti per alcuni motivi:

  • Paura delle tenebre;
  • Paura di una creatura sconosciuta o di un mostro;
  • Fantasie terribili;
  • Paura della morte.

Come insegnare a un bambino di dormire separatamente dai genitori? Nei 4 anni di età i bambini possono dormire meglio se la lampada notturna brucia nella stanza. Inoltre, i genitori con un figlio dovrebbero necessariamente parlare delle sue paure e delle proprie esperienze e cercare di convincerlo che in casa non minaccia assolutamente nulla.

Il ragazzo dovrebbe capire che la madre o il papà sono accanto alla stanza accanto e, se necessario, verranno al salvataggio.

Perché i bambini dormono male a 6-7?

Ci sono bambini che non possono dormire separatamente dai genitori, anche nell'età prescolare maggiore. Di solito, questo è causato da varie fobie e paure, come nei piani quinquennali.

I bambini che sono andati a scuola possono essere in difficoltà a causa di gradi, lezioni o temi di disapprovazione da parte dell'insegnante. Come insegnare un bambino a dormire separatamente dai genitori a 6 anni (7 anni)? Il metodo della dipendenza graduale aiuterà qui, ma può essere abbreviato.

Naturalmente, i genitori devono parlare il più possibile con il bambino, scoprire la causa della sua paura. I bambini di ogni età dovrebbero sentire l'aiuto e il sostegno dei loro genitori, sentire che non sono soli, che in caso di pericolo saranno sicuramente aiutare.

Se i genitori non possono affrontare il problema, come insegnare a un bambino a dormire separatamente dai genitori all'età di 7 anni, dovrebbe coinvolgere un psicologo infantile.

Rimozione graduale

Un buon metodo che aiuterà a risolvere il problema di come insegnare un bambino a dormire separatamente dai genitori in 5 anni e più anni è il metodo di rimozione graduale. Mamma dovrebbe dire al bambino che si allontana dal letto ogni giorno e rimarrà lì fino a quando non si addormenta. Sembra qualcosa di simile:

  • Nei primi 2-3 giorni si può sedere con il bambino accanto al letto.
  • Poi entro due giorni la madre si siede accanto al letto, finché il bambino non si addormenta.
  • Nei prossimi due giorni, la mamma non aspetta che il bambino va a dormire. Dopo aver seduto per un attimo vicino al presepe, si allontana ma rimane in vista del bambino.
  • Nei giorni che seguono, la mamma lascia la porta, ma prima è necessario sedersi con il bambino un po 'per il letto.

La porta della stanza deve essere chiusa solo quando il bambino dorme da solo da solo.

Rituali speciali

Affinché il bambino si addormenta più rapidamente, è necessario eseguire le stesse azioni ogni giorno. Questa sera balneare, guardare un cartone animato, leggere una fiaba, parlare con tua madre o papà circa il passato, sulle impressioni e così via.

Questi rituali quotidiani contribuiscono allo sviluppo di una certa abitudine in un bambino: per addormentarsi immediatamente, non appena il bambino indossa i pigiami, spazzolava i denti. Molti bambini si addormentano più rapidamente, quando aspettano qualcosa di buono e interessante. Ad esempio, nei fine settimana i genitori hanno promesso di portare il bambino in uno zoo, un caffè o un film – puoi persino chiudere gli occhi e sognare di questo evento.

Alcuni bambini si addormentano rapidamente quando la mamma si trova appena accanto a lei. Se il bambino chiede alla madre di rimanere con lui per tutta la notte, si può ricorrere a un piccolo trucco: dire che accanto, mentre la madre sta lavando, spazzolando i denti, sdraiato un giocattolo, e verrà in circa venti minuti. In questi casi il bambino si addormenta di solito.

Un altro trucco (per i bambini da 1 a 3 anni) – puoi appendere sul retro della cosa della madre del presepe, ad esempio un abito. Il bambino sente la presenza della madre e si addormenta con calma.

Cosa devi ancora ricordare?

Adottare un bambino per il sonno indipendente non dovrebbe diventare difficile per lui. Gli adulti avranno bisogno di pazienza e di tempo in un'attività così difficile, come insegnare a un bambino a dormire separatamente dai genitori. Consigli psicologi:

  • Circa un'ora prima di un sogno con un bambino, non è necessario giocare a giochi mobili, parlare ad alta voce, guardare i programmi di intrattenimento.
  • Osservi i riti quotidiani della sera.
  • Per dormire, il bambino ha bisogno di creare condizioni confortevoli: un comodo materasso e cuscino, pigiami morbidi e biancheria da letto. La stanza prima di andare a letto è meglio ventilare.
  • Su richiesta del bambino lasciare una luce notturna o una lampada inclusa nella stanza.
  • Parlare con il bambino se qualcosa lo disturba, cercare di calmarlo.
  • I genitori dovrebbero essere persistenti e coerenti nelle loro azioni e requisiti.
  • Con il bambino bisogna parlare in una voce tranquilla e uniforme, senza un tono ordinato.
  • I genitori stessi devono costituire un esempio per i bambini, non rimanere in ritardo e andare a letto in un certo tempo.

La cosa principale è non essere nervoso e molto preoccupato. Ogni bambino ha i propri tassi di crescita e caratteristiche di sviluppo. Alcuni bambini dormono tranquillamente nei loro letti dall'età di sei mesi, e alcuni lo imparano solo in cinque anni.

I genitori possono utilizzare l'esperienza delle conoscenze, altre famiglie, psicologi o sviluppare i propri metodi per insegnare un bambino a dormire indipendentemente nel proprio presepe.