665 Shares 2809 views

Helen Kuragin caratteristica del romanzo L. N. Tolstogo "Guerra e Pace"

Principessa Helene Kuragin prima del suo matrimonio conquistato "tutti di San Pietroburgo", vale a dire che il suo stretto strato, che si chiama società. Il suo nome completo cognome da nubile – Elena Vasilevna Kuragina.


Questa donna sembra diversi artisti e registi di tutti i paesi. Nel romanzo "Guerra e Pace" Helen Kuragin – un'immagine vivida. Guardiamo nel dettaglio.

Family Helen Kuragin

Helen – figlia del principe Vassilij e sorella di Anatole e Hippolyte Kuragin. Tolstoj non mostra Ellen in un ambiente familiare. Solo allusioni indirette possono capire come l'atmosfera fredda e senz'anima regna in esso. Prima di tutto, la famiglia dà il tono in un cortigiano avido e intrigante il principe Vassilij. Ha appena tenuto sempre il più vicino possibile alle persone al di sopra di lui in posizione e da dove si può ottenere qualcosa. E sempre in movimento lontano da quelli che sono meno di uno (come, ad esempio, si rivolse a lui con una richiesta per il figlio la figlia di un vecchio amico della Principessa impoverito Drubetskaya).

La moglie del principe spazio assolutamente vuoto, che è quasi non si presta attenzione al lavoro. Solo alla fine, si può capire che una donna è abbastanza disgustoso (geloso di sua figlia). Nel romanzo lentamente, pagina per pagina, capitolo per capitolo, in piena crescita sorge Hélène Kuragin. L'immagine che crea Tolstoj, è tutt'altro che ideale.

Il rapporto con i fratelli e Pierre

Suo fratello Anatole, con tutta la sua bellezza cinica e disgustoso in tutte le sue manifestazioni. Lei e sua sorella fanno un paio decente. Il loro rapporto è così ambiguo, che il padre di Anatole toglie dalla sorella perché aveva paura dell'incesto.

Solo nel vuoto di fronte a comprendere Ippolita Kurakina, come in uno specchio, l'intera essenza della famiglia è riconosciuto. Pierre conosce Helen infanzia. I loro padri – parenti lontani. P. Pierre ha trascorso molto tempo all'estero e si riunisce in cabina A. P. Sherer abbagliante più bella ragazza in età da marito. Ha solo bisogno di un candidato idoneo. E Pierre, lei si sente che lui si vergogna di. Si sente qualcosa di brutto quando ha incontrato Helen. Ma allo stesso tempo, il principe Vassilij sta cercando di organizzare i loro incontri più spesso possibile. Si discute tutti di San Pietroburgo. Tutti pensano Pierre fidanzato, ma non fa un passo decisivo.

fidanzamento

La sfida di Vasili – la figlia a sposare un uomo con una fortuna. Egli trova semplice Per Bezuhov. Dalle grinfie di questa famiglia, per impostare un obiettivo specifico, la fuga è impossibile. Pierre non capiva me stesso, come accade, fidanzato con Helen. Pierre, come un agnello al macello, seduto accanto a Ellen.

Sente il cigolio del suo corsetto, sentire il suo profumo, ma qualcosa gli impedisce di fare il passo finale e chiedere la sua mano. Pierre usato per pensare che lei è stupido, e lui non si sente l'amore per la sua unica passione che non ha rispetto per se stesso. Ma Elena, per tutta la sua stupidità non è un sempliciotto.

Quando il padre entra nella stanza, dove siede completamente muzzy accada Bezukhov Kuragin baci grezzi un uomo, e tutto – sono impegnati. Un matrimonio al più presto. Questo non è satira. Tolstoj mostra la vita così com'è. scena Betrothal – una grande caratteristica Ellen Kuragin come essere cinico.

Razza Elena Vasil'evna

Questa giovane ragazza bionda, bella come una statua di marmo, lo scultore ha creato uno splendido, perfetto dalla testa ai piedi. Il suo aspetto non è viziata. E lei è più bella ogni anno per tutta la vita. Ben presto sbocciato. Nelle prime pagine del romanzo appare una giovane ragazza, che era abituato alla sua bellezza tutto-conquista. E ancora, sta diventando sempre più perfetta in apparenza. Questa è la caratteristica di Helen Kuragin accattivante bellezza.

Ma cosa succede se si legge nel romanzo, lei sembra? I suoi occhi neri, capelli biondi, corpo, bellezza antica, che fa sempre un tutt'uno con il suo vestito. La prima apparizione nel salone Anny Pavlovny Sherer è vestita in abiti prom dalla cifra. Cipher indica che è sia un laureato dell'Istituto Smolny, o la damigella d'onore. All'inizio del suo romanzo circa diciotto per ventidue anni. In un altro caso, nessuno avrebbe chiamato una ragazza. Chiunque la vide, ammirò la bella Elena.

tratti Helen

Sorriso non ha mai lasciato il volto di Helena Vasil'evna. E 'semplicemente affascinante. Ma allo stesso monotono e non ci sono sfumature. Lei sorride lo stesso.

Abito Elena preferisce molto aperto. Si cerca di dimostrare perfettamente bel petto, spalle, schiena e braccia. Per la sua bellezza era più evidente, si aggiusta periodicamente decorazioni sul petto, mentre la sua bellezza tutto-conquista diventa ancora più evidente.

E le buone maniere? Contessa Bezuchov può applicare se stessi. In primo luogo, è elegante. In secondo luogo, calma sempre e maestoso. Lei non può camminare e nuotare. E si mantiene nella luce in silenzio e con dignità. Basta dirle nulla, così tutte le chiamate verso il suo discorso, lei risponde a monosillabi, che accompagna la parola sorriso monotona.

È caratteristico di Helen Kuragin, che sottolinea ripetutamente Tolstoj. Tutto ciò che riguarda la sua impressione di una mente profonda, che è in realtà solo un pratico, duro e cinico.

Socialità contessa Bezukhova

A casa, lei era in grado di organizzare un salone in cui tutti volevano ottenere. I suoi amici più stretti diventa "tutto di San Pietroburgo." laici che sanno come la gente amabile e intelligente, diplomatici, russi e stranieri, – il tutto in fretta per rendere omaggio alla contessa. Se una persona prende nella sua casa, riceve automaticamente il riconoscimento e tutte le case di San Pietroburgo. Diplomat Bilibin prepara i suoi migliori "parole d'ordine", che per la prima volta per esprimere la loro interna Bezukhova.

Se frequenta il teatro, poi la sua stessa presenza nel letto diventa simile alla performance. Gli uomini più importanti e intelligenti correndo verso di lei, e tutti gli altri a guardare questo spettacolo. si presentano senza alcuna esitazione e imbarazzo per lo spettacolo – prendersi cura di Elena Vasil'evna. La modestia non è il suo elemento. Questa è anche una caratteristica di Helen Kuragin.

La stupidità e il vuoto liberamente, senza alcuno sforzo da parte sua, si nasconde con successo. In una società affermata la sua reputazione come una donna intelligente, come è bello. L'ipocrisia, come suo padre, il sangue Elena Vasil'evna. Era in grado di parlare del tutto naturale ciò che non pensava, ed è semplice e facile da adulare.

Cosa si nasconde dietro i modi aristocratici

Hélène e Per Bezuhov Kuragin dopo il matrimonio ancora più alienato gli uni dagli altri. Il loro matrimonio era infelice. Pierre disgusto guardando bella moglie. Moglie, mondana, dice uno stupido di suo marito e non lo nasconde. Lei non vuole avere figli. Il marito vede i suoi pensieri linguaggio rozzo e volgare. Pierre si rende conto con orrore che la donna è depravato. Lei ha un amante – Dolochov. Capisce che schifo ha influenzato il puro essere – Natasha Rostova. Helen introduce naturalmente fratello Anatole, un famoso appendere fuori con la sposa del principe Bolkonskij. Soppiatto, in silenzio e felicemente stanno guardando la ragazza disorientata. Natasha Rostova incapace di resistere alla duplice pressione e si prepara a fuggire con l'Anatole. Lei innocentemente ceduto alla sua bellezza e il fascino del male.

Solo più tardi, quando la fuga è stato rivelato, e col passare del tempo, Natasha Rostova (non senza l'influenza di Pierre) era di nuovo in grado di godersi la vita e per capire, in quale abisso spinto la sua bella Elena.

Una vita di Helen Kuragin va avanti. Dopo che Pierre ha lasciato la moglie e la tirò fuori, come una donna che era egoista, una parte significativa dello stato, Helen si avvicinò a un nobile di alto rango, e più tardi, a Vilna, e con un principe straniero. Tornando a San Pietroburgo, si sforza di mantenere il contatto con entrambi senza offendere nessuno dei suoi amanti.

Piani di Elena Vasil'evna Kuragin

Sta per accettare il cattolicesimo e il divorzio Pierre. Poi si può e deve stato significativo e sposarsi di nuovo. La fede, come tale, non è interessato. Per lei, nata in una famiglia ortodossa, non v'è alcuna differenza tra il cattolicesimo o qualsiasi altra fede, se alzerà ancora più in alto nella scala sociale. E lei riceve i documenti, le consente di accettare il cattolicesimo. Questo mette in evidenza ancora una volta la completa mancanza di principio di una signora dell'alta società. Solo la morte improvvisa di angina pectoris interrompere queste intenzioni malvagie e di vasta portata.

L. N. Tolstoj descritto l'aspetto convincente Elena Vasilyevna. Ingannevole, e la bellezza è un furbo Hélène Kuragin. L'immagine è piena di vitalità. Tolstoj mostra nella sua interezza cinismo mostruosa e potente potere animale, che è necessario per la sua vittorie programmato.