372 Shares 7568 views

Cosa vedere a Istanbul, in primo luogo?

Istanbul – è uno dei più grandi e famosi città della Turchia. Si trova in due parti del mondo – Asia e l'Europa. Oggi non è solo l'industriale e portuale, ma anche un centro culturale del paese. La città è sopravvissuto il regno di tre imperi e fu la loro capitale, quindi non c'è nessun problema con quella vista a Istanbul, a patto che il tempo e lo sforzo nel vedere le attrazioni turistiche.


In questa meravigliosa città intreccia diverse religioni e costumi, ci sono chiese cristiane e moschee musulmane, edifici classici e mercati orientali. Dal momento che il regno dell'Impero Romano a Istanbul erano palazzi magnifici, chiese e piazze, sculture e colonne conservati. La zona più famosa è pista.

Cosa vedere a Istanbul è davvero valsa la pena, perché è nella chiesa di Santa Sofia. E 'stato costruito durante l'Impero Bizantino e servito come luogo di culto ortodosso, con l'arrivo degli Ottomani divenne una moschea. Oggi è un museo di magnifica bellezza, che unisce il ricordo delle due religioni, che colpisce per la sua dimensione, la presenza di mosaici insoliti, ricchi tappeti, drappi di seta di lusso.

Tour a Istanbul dovrebbe acquistare almeno per visitare il famoso Moschea Blu, precedentemente conosciuto come Sultanahmet. Blu è stato chiamato a causa dei magnifici modelli di blu e bianco. Questa struttura è riconosciuto come un capolavoro non solo islamico, ma anche il mondo dell'architettura. Indietro nel tempo di alcuni secoli fa per aiutare le mura di Costantinopoli, che sono sopravvissuti fino ai nostri giorni. Hanno più volte restaurato, ma ancora conservato lo spirito dell'epoca.

Cosa vedere a Istanbul è veramente necessario è a Basilica Cisterna. Questo sacro palazzo è stato costruito più di due secoli e servito le persone come un deposito di acqua fresca e pesce. Particolarmente bene stambultsev salvato in tempo di guerra. serbatoio sotterraneo evoca immediatamente i pensieri di un segreto custodito. Le righe 12 alloggiate 336 colonne antiche, due delle quali sono decorate con la testa di Medusa Gorgone.

Chiedendosi cosa vedere a Istanbul, non dobbiamo dimenticare la storia. Uno dovrebbe visitare la moschea costruita dal sultano Solimano il Magnifico. Ha due del mausoleo, dove lo stesso righello e il resto del corpo della sua amata moglie Hjurrem, altrimenti noto come Roksolana. Qui l'acustica stupefacente, che si spiega con il fatto che la costruzione del muro erano vasetti murate risuonatori. La fondazione è stata inizialmente riempito con acqua, quindi la moschea non è stato danneggiato anche durante forti terremoti. Anche se l'edificio ha un altro problema: si va via via sotterranea.

Vista sul sapore orientale, per incontrare i santuari ortodossi e musulmani, imparare la storia dall'epoca romana ai giorni nostri – per tutto ciò che è necessario per andare a Istanbul. Commenti dei turisti che hanno visitato questa meravigliosa città, vediamo che il cammino sarà una vacanza indimenticabile. Questa città turca è interessante non solo per andare a luoghi famosi, per ammirare i monumenti architettonici e storici, ma anche semplicemente passeggiare lungo la passeggiata a comprare caldarroste, andare in un caffè e mangiare dolci orientali. Al centro di ogni turista Istanbul rimane per sempre. Questo è il luogo in cui si desidera tornare ancora e ancora.