482 Shares 4529 views

Antico Egitto: i sacerdoti, le loro conoscenze e il loro ruolo nella vita pubblica. Quali conoscenze posseduto sacerdoti egizi?

Praticamente ogni quando ci si riferisce all'antico Egitto è, naturalmente, in primo luogo una piramide. Informazioni storiche su templi egizi epoca faraonica ad oggi conservato un po '. Il primo di questi si riferiscono al periodo del Regno. In generale, erano basati su un singolo campione.


C'erano i cosiddetti templi solari, piani le cui caratteristiche principali erano vicini agli edifici residenziali, la media e il Nuovo Regno. Era naturale, perché considerati le dimore di Dio.

informazioni generali

Le persone che servono questi templi appartenevano ad una classe speciale nella società egiziana. Ad esempio, durante il tempo di Ramesse che possedevano il dieci per cento della terra coltivata e quasi lo stesso numero di persone. Antico Egitto, dove i sacerdoti sono stati considerati come servizio del re, non ha avuto unità alle autorità laiche ed ecclesiastiche. Posizioni molto ben pagati. sacerdoti dell'antico Egitto presto cominciarono a trasferire le loro posizioni ereditaria.

ministri della casa

Studiare il paese, gli esperti sono giunti alla conclusione che questa classe ha svolto un ruolo importante nella formazione e la prosperità dello Stato, per lo sviluppo della salute mentale e la conservazione dei valori storici e culturali. Antico Egitto, dove i sacerdoti sono stati considerati come i custodi di tradizioni sacre, secondo Erodoto, è stato il più pio e religioso nel mondo antico. In precedenza si riteneva che il controllo del clero impatto negativo sulla vita della gente comune e di sviluppo dello stato. In realtà, i sacerdoti dell'antico Egitto, essendo i custodi delle tradizioni sacre, hanno giocato un ruolo enorme nella storia e nella cultura di questa antica nazione. E questo è dimostrato dal fatto che questa civiltà è durato più a lungo di qualsiasi altro.

Chi sono i sacerdoti

Nell'antico Egitto, era un clan speciale. Avevano un vero e grande potenza, è l'etichetta legislatore. Inoltre, Antico Egitto, dove i sacerdoti considerati gli interpreti della volontà divina, vissuta dalle loro regole. E non era solo la gente comune. La loro opinione è ascoltato incondizionatamente anche i faraoni.

caratteristiche

templi egizi erano abbastanza ricco, ancor più che i governanti. Tuttavia i sacerdoti dell'antico Egitto, che raffigura l'arte rupestre – la prova, vestite sorprendentemente semplice. Indossavano grembiuli e solo perizomi. In un particolare festive occasioni, questi preti sono raffigurati in abiti bianchi. In molti film, raccontando di come esistessero e sviluppato l'antico Egitto, i sacerdoti sono rappresentati con le loro teste rasate a brillare, così strofinato olio su loro il cranio in modo da riflettere i raggi del sole. Questo aspetto del servizio della casa in netto contrasto con le vesti della nobiltà locale, desiderosi di lusso.

ruolo

Tuttavia, molte persone non hanno ancora idea di chi i sacerdoti dell'antico Egitto. Si tratta di uno speciale servi casta delle potenze superiori, che ha eseguito molte delle funzioni nel paese. Dovevano monitorare il rispetto per le divinità egizie, nonché l'osservanza dei riti e cerimonie.

Ma il loro ruolo nel paese non è limitato. Che tipo di conoscenze possedute sacerdoti egiziani, stupisce ancora gli storici e molti altri scienziati. Erano i portatori della più versatile del bagaglio mentale che è stata passata di generazione in generazione, fin dai tempi dell'antichità. La loro conoscenza ed esperienza è memorizzati come un segreto gelosamente custodito.

Oggi gli scienziati fanno numerose scoperte studiando Antico Egitto. I sacerdoti sono stati in grado di guarire non solo, hanno insegnato ai bambini i migliori razze bovine allevate, hanno ricevuto nuove varietà di piante. Hanno anche accreditati con l'opportunità di correggere costumi umani. Sono questi i ministri degli dei hanno scelto il più adatto per la semina o il raccolto di tempo, hanno determinato le date esatte della piena del Nilo.

Inoltre, al momento di elaborare le loro previsioni sacerdoti greci utilizzati i dati dalla libreria del tempio, che ha mantenuto le osservazioni molto dettagliate di molti fenomeni astronomici. Ciò è dimostrato da numerosi reperti trovati durante gli scavi.

conoscenza

Lo studio dell'antico Egitto ha coinvolto molti esperti. Ma nessuno può dire che conosce questa civiltà fino alla fine, e, in particolare, ha un quadro relativamente completo di questa sua suprema casta.

La questione di quali conoscenze possedeva sacerdoti egizi, rimane ancora aperta. Ma una cosa si può dire: la stragrande maggioranza degli scienziati non nego la versione che l'umanità oggi è nelle loro scoperte, le loro tecnologie.

Nell'antico Egitto era altamente astronomia, che è strettamente intersecata con l'astrologia sviluppato. Tuttavia, non è stato "proritsatelskoy" e agricola e medica. I sacerdoti hanno studiato l'influenza delle stelle e altri corpi celesti con la natura e il benessere delle persone.

Ma c'è un altro parere: l'acquisizione della conoscenza più intima della nostra civiltà deve ai rappresentanti delle civiltà extraterrestri. E questo è connesso con tale approvazione da parte dello Stato, come l'antico Egitto, i sacerdoti il cui stile di vita della sua gente e dei loro riti religiosi intera vymeryat in conformità con le leggi, che si muovevano la stella Sirio.

Sorprendentemente, è stato il nome e il dio principale degli Egiziani. Osiris … Questo nome chiaramente udibili ammirazione e riverenza per Sirius.

dazi

I sacerdoti, come molti credono, non ha lo scopo di sopprimere la volontà della religione egizia. Essi non sono intimiditi dalla sua gente comune. Inoltre, la religione di questa civiltà è la chiave per lo sviluppo sociale e lo sviluppo personale.

Nell'antico Egitto, i sacerdoti sono stati divisi in gruppi separati, per svolgere determinate funzioni. Erano come i custodi dei misteri sacri, e gli amministratori religiose. Poiché anche il più basso grado aveva molto da imparare, e questo processo è stato un serio e difficile. Se, ad esempio, parlare di Bakenkhonsu carriera del sommo sacerdote durante il regno di Ramsesa Velikogo, la sua formazione è iniziata quando il futuro sacerdote aveva solo quattro anni, e si è concluso all'età di vent'anni.

magia

Questo è stato considerato la loro arma più potente. Hanno usato la magia in quasi tutte le sfere della vita. Ad esempio, per curare il paziente, il sacerdote egizio prima lo introdusse in uno stato di trance. Durante la dimenticanza del paziente, ha codificato la sua coscienza al risultato desiderato: per venire recupero precoce e completo.

La loro magia è stato utilizzato in tutti i settori della vita, ma nel campo della medicina e della sicurezza sono strettamente correlati alla medicina, la cultura di trance in Egitto ha raggiunto il suo massimo sviluppo.

Qualsiasi uso dei farmaci in Egitto, è stata accompagnata dall'introduzione di un paziente in questo stato, e quindi la codifica eseguita su incantesimi e gli appelli agli dei più autorevoli.

Influenza remoto

Sacerdoti perfettamente padronanza competenze attraverso trance ostile non toccano solo gli avversari, ma anche ai nemici dello Stato. Per fare questo, hanno usato un segreto mistico psicotecnica diversi incantesimi, per esempio, la lavorazione figure di cera di nemici, così come sulle loro immagini magiche. Per l'esposizione a distanza a se stessi necessaria per andare in trance, per essere in grado di influenzare la mente e sul corpo degli avversari.

Alcuni esperti ritengono che sia i sacerdoti egizi sono gli antenati della conoscenza umana del fenomeno di ipnosi.

magia requiem

Sappiamo che questi sacerdoti dei templi sono stati impegnati nel primo servizio degli dèi culti. Ma non solo. Sacerdoti perfettamente imparato la tecnica di rito – il funerale – magia come cimiteri e tombe in Egitto era un sacco. Si ritiene che fossero in grado di influenzare i segreti mistici di incantesimi e "ka" – l'esistenza dopo la morte, sapere come mummificarsi i morti. I sacerdoti messi in sarcofagi vicino a loro per l'occasione resi oggetti magici. "Ushabti", come venivano chiamati, secondo gli egiziani, custodita "ka" del defunto nell'aldilà.

Costumi e rituali

Molti ritengono che il modo in cui hanno mostrato il loro rispetto per gli dei, e si voltò le spalle a loro mai. Un altro costume, quando i sacerdoti di Osiride nel corso della giornata rivolta o Capodanno in costume e in maschera maschere, e poi è andato in città e camminato per le strade, molto simile a carnevali di oggi. L'unica differenza è che essi si sono verificati solo in luna nuova, ed è considerato particolarmente sacro rito, come negli esseri umani moderni è uno shou.Tem intrattenimento comune almeno i preti più potente "arma" era la loro magia. C'era anche una cultura di trance intere con amuleti, pozioni, immagini e trame, che proteggono anche da varie malattie: anche da morsi di insetti e serpenti e scorpioni e predatori. Inoltre, tra questa casta agito costumi speciali che ha sorpreso i ricercatori fino ad ora. Ad esempio, il motivo per cui gli antichi sacerdoti egizi, lasciando la chiesa, indietreggiarono.