493 Shares 6695 views

regime totalitario

La parola "totalitarismo" (dalla fine degli anni "totalitas") indica l'integrità pienezza. Questo termine è apparso e si diffuse negli anni Venti-Trenta. Il concetto è stato usato quando ci si riferisce ai sistemi politici allora esistenti di diversi paesi. Per esempio, si dice che c'è un regime totalitario in Italia, la Germania nazista e l'Unione Sovietica bolscevica.


Una delle prime persone che hanno usato questo termine era Giovanni. Amendola. Questo autore ha dichiarato che il comunismo come il fascismo – regime totalitario, che è una reazione al liberalismo e della democrazia.

Questo termine è usato e George. Gentile. Nel 1925, la definizione di inizio dell'uso del governo italiano. Attraverso le attività del Gentile, è l'ideologia del fascismo, il termine è entrato in uso.

regime totalitario, i segni dei quali sono del tutto peculiare, non v'è (come dimostra la storia) in situazioni di profonda crisi. Nel dopoguerra, durante la guerra, ecc In questi momenti, è necessario prendere misure severe per ripristinare l'economia, fermare lotte interne, ristabilire l'ordine e garantire la stabilità. Allo stesso tempo, hanno bisogno di protezione gruppi sociali svolgono il ruolo delle basi sociali dello Stato.

Tra le condizioni favorevoli alla nascita del regime totalitario, i ricercatori sottolineano l'industrializzazione della società. In questo caso, uno dei principali presupposti per lo sviluppo di un nuovo ordine politico è quello di aumentare le opportunità dei media che contribuiscono non solo alla ideologizzazione universale, ma anche l'istituzione di controllo su tutte le sfere di attività della persona. In queste circostanze, nasce monopolizzazione dell'economia, combinata con il rafforzamento del potere statale, così come le sue funzioni di vigilanza e di regolamentazione.

Un regime totalitario è tipicamente caratterizzato dalla presenza di un'ideologia ufficialmente costituita. Essa è definita dalla classe dirigente, partito politico, il leader, il movimento, o "leader del popolo." Senza dubbio questo è quando il desiderio dello Stato di acquisire il controllo assoluto su tutti gli aspetti della società, nonché di completa sottomissione dell'uomo dell'ideologia dominante e le autorità esistenti. Allo stesso tempo, il governo e le persone vengono trattate come un unico, tutto indivisibile.

L'ideologia determina leader politico. La base di questa ideologia è il traffico regolare per uno scopo specifico (o per costruire il comunismo dominare il mondo, per esempio).

regime totalitario richiede solo una parte. In questo caso, l'altra formazione politica di dispersi, distrutti, è vietata. Il partito al potere (potere dominante) viene dichiarato il leader, e la sua installazione sono presentati come dogma sacro.

In termini di governo totalitarismo differisce estrema centralismo. pratiche di gestione presentati sotto forma di esecuzione di comandi dall'alto. Quando questa iniziativa non è solo incoraggiato, ma anche severamente punito. le autorità locali hanno il compito di trasmettere i comandi.

Il "leader" si presenta come il centro di tutto il sistema. Essa ha annunciato il più giusto, saggio, infallibile, costantemente pensando solo per il benessere del popolo. Qualsiasi atteggiamento critico al leader immediatamente soppressa.

Una caratteristica integrante del regime totalitario è un permanente e ampiamente utilizzato in relazione al terrore della popolazione. Pertanto, la condizione principale per l'attuazione e il consolidamento del potere è violenza fisica. Per fare questo, creare ghetti e nei campi di concentramento, in cui la tortura è comune, duro lavoro fisico, giro di vite, e ci sono stati omicidi di massa. Va notato che la polizia esistono in diversi sistemi politici. Ma sotto il totalitarismo manifesta controllo della polizia "terroristichnost", che, di uccidere un uomo, non è necessario per dimostrare la sua colpevolezza.