574 Shares 9249 views

animali insoliti: cavallo di Przewalski

il cavallo di Przewalski è l'unico conservato nella visione del mondo dei cavalli selvaggi. Per molto tempo sono stati considerati gli antenati delle razze domestiche di cavalli, tuttavia, questa ipotesi era sbagliata. A livello del gene, hanno differenze significative: Przewalski cromosoma cavallo 66, invece di 64 come nel cavallo domestico. Come si è scoperto, era l'antenato di razze domestiche altri animali selvatici – ora estinti cavalli selvaggi. E per i parenti più stretti del cavallo di Przewalski può essere attribuito kulan – ass asiatico.


Descrizione cavallo

Questo animale appartiene ad una primitiva specie di cavalli, perché oltre ai tratti caratteristici di cavallo, conserva anche alcune delle caratteristiche di un asino. Altezza media cavallo Przheval'skiy 120-135 cm, peso di 200 a 350 kg, lana rosso giallastro, e la criniera, la coda, e le "calze" – marrone-nero. Nel centro della parte posteriore corre una striscia scura. Da cavalli domestici, sono più compatti costituzione, collo forte piuttosto corto, le gambe molto corte. Testa a questo grande animale come un asino, e le orecchie, al contrario, di piccole dimensioni. Tutti i cavalli selvaggi non in piedi criniera rigida, senza frangetta.

Con il cappotto invernale in cavalli di Przewalski diventa spessa e Shaggy, e in estate – breve. Aiuta gli animali a sopravvivere nei rigidi inverni del clima fortemente continentale.

storia

il cavallo di Przewalski è stato trovato e fissato come specie in Asia centrale nei pressi di Lop Nor nel 1879, viaggiatore ed esploratore Nikolai Przewalski. Ha portato con sé dal viaggio di tre giovani pelle dell'animale. Gli scienziati hanno confermato le differenze significative tra questo cavallo selvaggio di tutte le specie domestiche.

Ai vecchi tempi ci sono stati due tipi di eurasiatica cavallo selvaggio – cavalli selvaggi e il cavallo di Przewalski. petroglifi raffiguranti animali selvatici sono stati trovati, che in apparenza è molto simile ai cavalli di Przewalski. E 'quindi molto probabile che il cavallo selvaggio ha la sua esistenza fin dal Paleolitico in Europa.

Habitat e le abitudini

In condizioni naturali, il cavallo di Przewalski va al branco nomade di 5-12 animali. Il principale è uno stallone esperto che guida il suo gregge in cerca di cibo e acqua. I cavalli selvaggi sono molto resistenti e poco impegnativo. Si muovono al trotto o di un piccolo passo, ma nel caso di pericolo di velocità fino a 60 km / h.

La dieta principale del Przewalski cavalli – erbe di prateria e arbusti. In inverno, gli animali zoccoli scavare erba e arbusti dalla neve.

solo i nemici di cavalli di Przewalski naturali – lupi, un pacchetto che ha attaccato una mandria di cavalli, guidare e scoraggiare gli animali deboli o di una cavalla con un puledro. Ma i cavalli sono in grado di difendersi con l'aiuto di zoccoli urti. Essi sono disposti in un cerchio al cui interno ci sono puledri teste distribuiti all'interno del cerchio e forte calci zampe posteriori da attaccanti. Analogamente, allineando in un cerchio, questi animali sono riscaldate e distillata gli insetti fastidiosi, mentre al centro è sempre cavalli giovani e sciolti.

riproduzione

Accoppiamento in condizioni naturali fino a primavera arriva. Stallion custodire con cura il suo gregge da potenziali rivali, e si impegna subito in battaglia, se necessario. La gravidanza dura circa un anno. Solo la primavera successiva la femmina dà alla luce un puledro.

Tutti i puledri nati così ben sviluppato che poche ore dopo la nascita possono seguire sua madre. Sei mesi mare nutre il bambino con il suo latte. Un giovane cavalli completamente indipendenti sono circa all'età di tre anni.

allevamento di cavalli

Il nemico principale di questi animali ha dimostrato di essere l'uomo che li ha spinto fuori del loro habitat naturale e le attività economiche, o semplicemente distrutto gli animali pacifici durante la caccia. Di conseguenza, per i 60 anni del secolo scorso, il cavallo di Przewalski era completamente scomparso dal loro ambiente naturale. Un certo numero di loro sopravvivono solo in zoo e parchi nazionali Askania Nova (Ucraina). Dopo molto duro lavoro, la traversata, un centinaio di animali giovani sono stati rilasciati nella riserva Hustai-Nur in Mongolia.

In 90 anni come un esperimento di tre del branco sono stati rilasciati per la zona di esclusione, sorto dopo il disastro di Chernobyl. I cavalli sono diventati attivamente proliferare, senza mutazioni e variazioni genetiche sono stati trovati. Lo stato della popolazione di cavalli selvaggi essere attentamente monitorato. Gli scienziati ritengono che, per essere in grado di ripristinare il loro numero nel corso del tempo cavallo di Przewalski.