307 Shares 3137 views

Giardino Botanico della SFU: come ottenere recensioni

Orto Botanico Southern Federal University (abbreviazione sta per la Southern Federal University) si trova a Rostov-on-Don, e ha lavorato per più di 80 anni. Durante questo periodo, molte piante sono state conservate, piantati nuovi esemplari, rari nella zona di steppa. I dipendenti sono attivamente impegnati nella ricerca e attività educative.


La storia della creazione

Orto Botanico Southern Federal University (Rostov-on-Don) potrebbe essere rovesciato nel 1915, quando la città fu evacuata dell'Università di Varsavia. Ma la prima guerra mondiale ha dato modo alla rivoluzione, e l'idea è stato solo dopo l'attuazione della stabilizzazione della situazione nella regione. L'iniziativa di creare un giardino botanico realizzato da un locale ricercatori universitari, hanno fatto appello alle autorità, sono stati approvati e una superficie di 74.11 ettari vicino al fiume Temernik.

Aumento del giardino di 259 ettari è stato nel 1933, piantando aiuole sono stati dati agli ex fratelli Ramm economia privata, che hanno avuto origine olandese. La superficie risultante è un'industria consolidata, qui ci sono le aree sotto la distillazione dei primi fiori per Pasqua o Natale, ci sono stati gestiti in regime di serre serre e spazi aperti per piante stagionali.

Attivi fratelli attività commerciali mantenute directory, mailing e piantare i semi, che sono coltivati in azienda o scaricate dall'estero. Giardini Botanici Southern Federal University ha ereditato quasi tutti i successi e la ricchezza fratelli Ramm.

decorazione del giardino

Il primo direttore del giardino botanico divenne professore VN Vershkovsky. Con la sua partecipazione iniziato a progettare l'area in cui la maggior parte del parco si arrese. I piani erano che il parco rifletterà nella mappa miniatura del Caucaso del Nord con il corrispondente caratteristiche di ogni pianta località. Ma per realizzare l'idea non è riuscita perché quasi tutte le piantine importate è morto a causa delle condizioni non idonee della zona steppa.

L'esposizione prende spesso I. E. Chugunov. Ha diviso il lavoro in diverse fasi. Inizialmente, il parco forestale di tipo fu posata (30 ettari) e Arboretum (4,2 ettari) su quattro piste diverse. Allo stesso tempo, di cui un vivaio di alberi e piante ornamentali, una superficie occupata di 15 ettari. Negli anni prima della guerra, il giardino era in grado di raccogliere più di quattrocento specie di piante rare per la regione. Durante la guerra, la maggior parte della collezione è stato perso.

Chi per primo piante in buone condizioni stabilite ci sono 54 specie. Ad esempio, si sentono buon esempio di quercia raro frutto grosso, Amur sughero , e molti altri. Giardino Botanico della SFU custodisce uno dei più antichi alberi della sua collezione – farnia, la cui età è stimata in 120 anni.

Gli anni della guerra e del dopoguerra

Alla fine del 1928 il giardino ha ricevuto lo status di un istituto di ricerca ed è stato trasferito al Caucaso del Nord Università, ora – è Southern Federal University, da cui è formato il nome moderno. Nozioni di base di lavoro e le priorità per l'azione sono state poste prima della guerra. Oltre alle attività di ricerca, vengono svolte attività di istruzione tra la popolazione, l'allevamento di piante, la conservazione delle specie esistenti di flora e roba.

Durante la Grande Guerra Patriottica, la città era in occupazione. È stato perso gran parte delle collezioni del giardino, serre distrutte e giardini fioriti esterni, molte specie sono perse. Case, fabbricati agricoli, gli uffici sono stati colpiti anche dalle ostilità. Essi sono stati saccheggiati biblioteca, laboratorio, record preziosi persi, materiali di ricerca e manoscritti d'archivio.

Giardino Botanico della SFU ha avviato i lavori di ricostruzione quasi subito dopo la vittoria. Nel 1953, ci fu una collezione di piante esotiche di aree tropicali e subtropicali termofile, piantati in una serra. Ulteriore sviluppo continuato negli anni '60. Durante questo periodo, è stato stabilito siti con collezioni di piante ornamentali per il giardino delle piante medicinali. In 80 anni sul territorio del giardino sono stati piantati essenziale-olio, specie da foraggio della flora e delle piante in via di estinzione della zona di steppa.

Scopi e obiettivi

Giardino Botanico della Università del Sud Federale della storia ottantenne è diventato uno dei più grandi database nazionali per scientifico, educativo, delle risorse e delle attività culturali. L'obiettivo è quello di preservare e sviluppare il Giardino Botanico, inseguito anche dai seguenti obiettivi:

  • Conservazione di ogni diversità biologica degli ecosistemi all'interno del giardino.
  • Rallentamento della scomparsa di piante rare nella regione.
  • Fissa flora diversità nel contesto delle sue aree di distribuzione attuali, condizioni di crescita, l'impatto di fattori negativi. Una riflessione del valore economico degli impianti esistenti, la loro distribuzione nelle aree di conservazione, collezioni.
  • Scambio di campioni di semina e materiale vegetale con il mondo dei giardini botanici, la conservazione della diversità genetica, la raccolta diffusione di piante.
  • La ricerca, le attività di ricerca, la diffusione e l'acquisizione di conoscenze.
  • Collegare la ricerca,, attività educative e di sensibilizzazione scientifica.
  • Formazione dell'opinione pubblica per la protezione della flora e il suo valore per ogni persona, la comprensione dei processi di minacce di civiltà.
  • I moderni metodi di fare ogni tipo di attività.
  • Fornire condizioni per lo sviluppo e la manifestazione della capacità di tutti i dipendenti delle istituzioni.

modernità

Botanical Gardens Southern Federal University tutta la sua storia, sta cooperando attivamente con le istituzioni analoghe, è membro di importanti organizzazioni governative e non governative russe e internazionali.

La cooperazione e lo scambio di informazioni, semi, piantine sono stabiliti con 20 giardini botanici della Russia e 65 organizzazioni straniere simili, di proprietà pubblica e privata. Intorno a un giardino, ci sono diversi progetti unici, uno di loro – una sorgente di acqua minerale, che porta il nome di Serafima Sarovskogo (venerata reliquia ortodossa). Anche qui è la porzione steppa 10 ettari, che è considerato lo standard di zona di vegetazione steppa.

Nella classifica internazionale Orto Botanico dell'Università classificato come giardini polifunzionali, in cui è condotta la ricerca sul campo, scientifiche, educative, culturali ed educativi.

Recensioni

Il feedback positivo da parte dei visitatori del Giardino Botanico abbandonato a favore della possibilità di godere della natura senza lasciare i confini della città. A tutti piace una vasta area, un viaggio in cui si può andare in diverse aree geografiche per vedere la diversità della flora locale. Molti piaciuto il giardino d'inverno con piante esotiche. Accolto con favore la possibilità di acquistare piante e semi per ottenere in tour e semplicemente passeggiare i viali del giardino.

Le recensioni negative si rammarica l'impressione generale di abbandono del giardino. Si segnala che in gran parte del rifiuti non raccolti, le tracce di numerosi incendi. Alcuni si lamentano i cani stabilirsi in giardino, che ammucchiati in stormi, di tanto in tanto ad attaccare i turisti. La maggior parte ha espresso la speranza che questi problemi saranno risolti, e possono essere tranquillamente e godetevi l'accesso alla zona relax.

informazioni utili

Nel quadro dei programmi culturali ed educativi del Giardino Botanico di SFU tiene workshop sulla cura delle piante, coltivazione di piante in un laboratorio di ricerca a livello cellulare, e molte altre piante. Tour Piano comprende eventi generali di familiarizzazione, passeggiate lungo il terreno aperto e chiuso, giardino su diversi reparti. Un sacco di tempo è dedicato alla docenza attività, consultazioni e gli esami.

Attende i suoi visitatori del Giardino Botanico di SFU. lo indirizzo, Rostov-on-Don, trans. discesa botanico, edificio numero 7.

Escursioni si svolgono nei giorni feriali dalle 09:00 alle 14:00 nei fine settimana – dalle 10:00 alle 14:00. Il costo per gli adulti – 150 rubli, biglietto per bambini costa 100 rubli.

Ottimo posto per rilassarsi – Giardino Botanico di SFU. Come arrivare? Al giardino seguito da un bus navetta (№№ 23, 93, 25, 50, 20) per fermare il "Giardino Botanico". Dovrebbe anche essere un numero 15 (fermata. "Parchi") linea di autobus della città.