604 Shares 5572 views

"Cheat" – idioma. Il significato e gli esempi

L'espressione "trucco" è ampiamente usato finora, anche se pochi sanno dove è andato. Consideriamo e phraseologism valore, e la sua storia, soprattutto perché la leggenda del evento Vai alla voce affascinante fatturato stabile. E con il passare del tempo già così difficile distinguere la verità dalla finzione.


senso

Prima di passare alle affascinanti storie parleranno cosa significa l'espressione "trucco". Puzzle qui non c'è. Quando questo è detto, significava che la persona ingannato, ingannato, truffato.

Ad esempio, quando uno studente ai comandi potrebbe essere cancellato, e la rigorosa insegnante non si accorse, l'insegnante girava intorno al dito. Ma, tuttavia, ci sono storie che l'insegnante se stesso "felice di essere ingannati." Molto spesso questo accade al liceo, quando l'insegnante non voleva trascorrere del tempo sulla ripresa. Quindi prende il giornale o un libro e leggere con entusiasmo, e gli studenti in quel momento lo stesso entusiasmo e disinteressatamente accusato le risposte alle domande, che, ovviamente, avanzano in negozio.

Ma basta parlare di questo, andare al dolce, riferendosi alle origini dell'espressione "trucco".

pratica versione

E 'ben noto come facilmente può essere avvolto sul filo dito. Secondo questo principio si basa e spiegazione dell'origine del detto "barare". Secondo Dahl, per esempio, l'espressione viene da un "involucro intorno al dito," parentado che significava "per far fronte con il compito rapidamente e facilmente."

La seconda ipotesi pratica dice che in effetti c'era qualche proverbio tedesco che traccia, con il risultato che è venuto fuori dalla nostra famosa espressione. Il proverbio tedesco è un tenerone, che inganna anche più leggero del filo avvolto sul dito.

Queste sono le versioni sull'origine di frasi sostenibili, che si basano su alcuni fili e le dita capacità fisiche. Vi ricordiamo al centro dell'attenzione nel nostro linguaggio "barare". Successivo sarà una storia molto più interessante.

Maghi, ladri e morti

Immaginate un luogo pubblico, dove molte persone. E ci deve essere un mago. Una leggenda dice che l'espressione è venuto perché maghi distrarre trucchi curiosi, ei loro complici in questo momento pulire accuratamente le tasche di spettatori.

Un lettore chiede indignato: "E dove l'idioma" barare "Calma, calma ma ?. Abbiamo Mago mani grandi, così ha preso qualcosa da un pubblico selezionato in modo casuale e lo nascose tra le mani, forse anche le dita. Ricordate il trucco con una moneta, che è dietro l'orecchio tra il pubblico, e tutto questo rende il mago in modo che sembrava lì. Illusionist vitali mani grandi.

Un'altra leggenda associata con i ladri, solo in questa storia c'è un velo mistico. Banditi creduto che la mano del morto ha poteri magici del male, è solo necessario fare un movimento circolare sopra le teste di sonno, e il sonno diventa più profondo, consentendo ai criminali di silenzio e senza intoppi rilasciano le tasche di vittime di tutti superfluo. In effetti, nei tempi antichi, la gente non stare in alberghi, e spesso dormivano per la strada, sulla strada, per esempio. Tra l'altro, la storia non ha conservato la prova di quanto sia efficace era un metodo così terribile.

Naturalmente, ci si potrebbe chiedere, che cosa della leggenda è vero e cosa non lo è? Ma è così importante? La cosa principale è che la frase "imbrogliare" il valore non cambierà. Un lettore impara non solo qualcosa di nuovo, ma qualcosa di veramente meraviglioso. Ma l'apparentemente normale, l'espressione stabile di tutti i giorni.