282 Shares 8109 views

interruttore termico: lo schema, il principio di funzionamento, la nomina

Protezione delle attrezzature elettriche da relè termico carico in eccesso fornisce. Senza di essa, i fili surriscaldamento, con conseguente guasto prematuro dell'isolamento.


principio di funzionamento

relè termico è disconnettere un circuito quando la corrente che lo attraversa supera il valore nominale. L'apparecchiatura consiste di termopodogrevatelya attraverso il quale la corrente elettrica passa, e un piatto di bimetallo, che viene deformata in seguito a riscaldamento e apre la catena contatti. Più alta è la corrente, il più veloce l'operazione.

Dopo il circuito della termocoppia aperta raffredda e ritorna al suo stato originale.

Tipi di schemi del fusore

relè termico opera attraverso due meccanismi:

  • contatti di commutazione sono chiusi indietro forza;
  • regime è resettato indipendentemente.

La prima forma di realizzazione si riferisce a protezione termica relè (elettromagnetici contattori, interruttori et al.). Il secondo è utilizzato in sistemi termostatico oggetti (un frigorifero, un ferro da stiro, pavimento riscaldato et al.).

La piastra bimetallica ad una deflessione agisce sui gruppi di contatto, che apre il circuito elettrico. A causa della velocità di risposta basso del dispositivo non estinzione dell'arco con l'effetto desiderato. Nei dispositivi relè odierni sono utilizzati, aumentando la velocità di circuito aperto.

Tipi di relè termici

relè termici vengono selezionati in corrispondenza del carico nominale del motore superiore è del 20-30%. Con tale intervento sovraccarico si verifica dopo 20 min. La piastra bimetallica cali lentamente. A questo proposito, si agisce sui perni attraverso il dispositivo di accelerazione (contatto rimbalzo). I seguenti tipi di relè termico.

  1. RTP – proteggere motori trifase con termocoppie su correnti fino a 600 A ea reti tensione continua fino a 150 A. La lamina bimetallica è riscaldato da un riscaldatore e attraverso di esso scorre corrente. corrente di azionamento è regolata manualmente dalla deformazione iniziale della piastra. Reset premendo il pulsante, ma esiste una versione con un auto-ripristino.
  2. RTL – per proteggere i motori asincroni trifase da sovraccarico prolungato, sbilanciamento di fase mentre il bloccaggio del rotore, o in start grave. In tali circostanze, operando meccanismi elettrici di sollevamento, pompe, ventilatori e altre macchine. Relè inserita nello starter, e rendere i singoli dispositivi.
  3. PTT – incluso nel kit di protezione dei motori asincroni trifase da sovraccarico prolungato, asimmetria di fase, ecc Essi possono essere incorporati nei .. attuatori magnetici nei circuiti AC e DC.

Controllo e configurazione

I relè elettrotermici devono essere periodicamente mettere la soglia di intervento. Prima l'ispezione e ne assicura la temperatura interna predeterminata. Quando Esaminate la condizione dei contatti, piastre bimetallici, elementi di fissaggio e meccanismi.

Impianto per la termostato regolabile calore rendono verso aumentando o diminuendo, dove ogni divisione della scala corrisponde alla modifica a 10 ° C. Se i relè hanno compensazione della temperatura, è necessaria alcuna regolazione.

Regolazione avviene per funzionare ad un aumento di sei volte in I nom. Con dispositivi a bassa inerzia vengono attivati nell'intervallo di 0,5-4 s, e con una grande – da 4 a 25 secondi. Poi, rendendo la corrente aumenta da 1,2 a I nom. Relè quindi dovrebbero scollegare contatti 20 min.

termostati semplici

interruttore termico può essere creato sulla base dei circuiti elettronici che vengono utilizzati per mantenere una modalità temperatura predeterminata del computer, locali, incubatore e t. D. Per questo termostato può essere utilizzato, il circuito dei quali comprende un sensore costituito da misurare e poluplecha riferimento termistore R 2 e resistori R 1, R 3, R 4.

Quando la temperatura cambia varia il valore di resistenza R 2. Il segnale di errore viene alimentato dal ponte all'ingresso del LM393 IC. Si opera in modo comparatore cui l'ingresso 3 del segnale analogico è una brusca transizione dallo stato suo via al suo attivo. Segnale dal circuito di uscita è amplificato dal transistore Q 1, e quindi la ventola attivazione avviene. Si raffredda il termistore, allora il comparatore spegne il ventilatore. In questo modo, la gestione termica avviene mediante raffreddamento ad aria.

Sensore per il controllo della temperatura di riscaldamento a pavimento

Su un principio simile per gestire il sistema di riscaldamento a pavimento.

La tensione AC 230 applicata al dispositivo di ingresso e poi convertito in un potere trasformatore di alimentazione ad una temperatura costante di 15 W. La soglia è definita partitore R 4, R 5, R 9. Quando pavimento freddo, R 9 resistenza del termistore è di 10 ohm. Su TL431 zener riceve un segnale sopra 2,5 volt catena VD 3, R 6, HL 2, U 1. Indicazione di questo è fatto diodo HL 2. Triac VS 1 è acceso e la tensione alimentata al riscaldamento a pavimento. Quando la sua temperatura raggiunge un valore predeterminato, la resistenza del termistore R 9 (sensore) è diminuito in modo che il diodo Zener al valore del segnale di ingresso di controllo diventa inferiore a 2,5 V. TL431 bloccato, e per loro optosimistor triac. Come risultato, il riscaldatore viene disattivato. Non appena il piano comincia a raffreddarsi, il processo si ripete.

La temperatura minima e massima è impostata dai resistori R 4 e R 5. soglia di commutazione viene regolato dopo l'installazione del sensore R 9. Si trova nel mezzo tra le bobine di riscaldamento. La potenza, azionato da un relè termico, dipende dal valore della resistenza R 7.

terminali del sensore diffusioni chiuse tubo termoretraibile, e sigillati con la fascetta o strato adesivo. Conclusioni È opportuno mettere in un manicotto di ottone e riempire con resina epossidica. Top pavimenti rivestiti.

Come collegare il termostato al riscaldatore, può essere visto in figura, che è rappresentata sul corpo di molti modelli. Si può trovare anche nella descrizione del dispositivo.

termostato industriale per il riscaldatore può essere scelto tra i seguenti tipi:

  • elettromeccanico – con interruttore di ripristino manuale;
  • digitale – controllo viene eseguito pulsanti sensoriali o tattili, e le informazioni necessarie (temperatura e impostazioni corrente) viene visualizzata sul display;
  • programmabile – un'impostazione riscaldatore del programma per un periodo predeterminato, e controllati a distanza dal calcolatore.

conclusione

Ci sono diversi modi per collegare un relè termico ai dispositivi. In precedenza, hanno dovuto raccogliere le proprie mani. Ora sul mercato, è possibile scegliere il termostato, il cui schema è ottimale come al riscaldatore (caldaie elettriche, pavimento caldo e altri.). È importante fornire le funzionalità necessarie, affidabilità e sicurezza nel funzionamento.