713 Shares 4662 views

Avvelenamento in un bambino? Sintomi e primo soccorso

Come potrebbero i genitori non custodito il loro bambino, prima o poi è probabile che avere a che fare con un evento così sgradevole come intossicazione alimentare. Attraverso questo passa tutto, quindi non fatevi prendere dal panico e paura – è meglio conoscere tutte le informazioni necessarie circa l' avvelenamento di un bambino: i sintomi che si possono incontrare, e le possibili cause di avvelenamento, naturalmente, misure di primo soccorso in una situazione del genere. Parliamo di tutto in ordine.


I bambini possono essere avvelenati?

In primo luogo, è importante ricordare che il corpo del bambino è molto più sensibile al fatto che assorbe, piuttosto che esseri umani adulti. È per questo che si dovrebbe sempre tenere traccia di cosa e quanto mangiare il vostro bambino – che il vostro sistema digestivo è facile da digerire, i suoi organi sensibili possono percepire in modo diverso. Così, l' intossicazione del bambino, i sintomi di che causano tale ansia nei genitori, può essere causato da:

  • cibo di scarsa qualità o scarsamente scaduti prodotti disinfettati;
  • bacche velenose, funghi e piante;
  • verdure o frutta che sono stati trattati per via chimica da parassiti;
  • alcol;
  • cosmetici (alcuni bambini senza pensare, tirando in bocca e sono oggetti non idonei);
  • farmaci;
  • prodotti chimici domestici.

I sintomi principali

Come funziona avvelenamento in un bambino? I sintomi, infatti, possono variare notevolmente a seconda della condizione del bambino e su quello che è stato lui era stato avvelenato. I principali sono nausea, vomito e diarrea. Tuttavia, il "core" non significa "solo". I bambini che sono stati avvelenati, possono lamentare dolori addominali, spesso hanno la febbre alta. A volte avvelenamento verificarsi convulsioni, interferisce con il normale coordinazione dei movimenti. "Jumping" polso e la pressione sanguigna possono anche indicare l'avvelenamento nei bambini. I sintomi che differiscono dal solito, ma dovrebbe anche avvisare l'utente – il cambiamento della respirazione (rapida o, al contrario, rallentamento), arrossamento della pelle o il suo insolito pallore, confusione e svenimento.

Cosa fare?

Se il vostro bambino avvelenato, è meglio chiamare immediatamente un medico a casa. Solo lui sarà in grado di valutare le condizioni del bambino e assegnare il trattamento appropriato.

Il modo più semplice per trattare con intossicazione alimentare. Il primo passo in termini di trattamento – è dissaldatura. Ogni 10 minuti il bambino dovrebbe bere a una soluzione di glucosio-sale cucchiaino. Sostituire può rehydron soluzione che i medici spesso raccomandano che coloro che si chiedeva cosa regalare al bambino nei casi di avvelenamento. Questa soluzione è meglio si alternano a liquido dolce – .. acqua Carota-riso, succo di frutta, ecc, tuttavia, è importante osservare il dosaggio al fine di porre rimedio a un effetto, e non ha portato più problemi.

Uno del sintomo più inquietante è la temperatura in caso di avvelenamento nei bambini. Se un bambino ha la febbre, si può dargli i farmaci antipiretici (sotto forma di compresse o sciroppo, ma nessun candele!) O utilizzare i metodi tradizionali agitate temperatura.

Quando il bambino si sveglia l'appetito, non solo dare a mangiare troppo. È meglio dargli porzioni più piccole, ma un po 'più spesso, e per quanto riguarda i piatti stessi, l'ideale cibo semi-liquido.

Quando si tratta di avvelenamento chimico, in ogni caso, non provocare il vomito, perché c'è il rischio che il bambino riceverà ustioni interne. Fare attenzione ad essere con la pelle e l'avvelenamento: prima è necessario l'arrivo del medico di lavare accuratamente la zona interessata con abbondante acqua e sapone.