765 Shares 6938 views

"minerali. tesori della terra "" DeAgostini "

Sin dai tempi antichi ai giorni nostri la mente indagatrice dell'uomo capogiro misteri ed enigmi di pietre preziose e semipreziose. la raccolta di hobby oggi può non solo comprare pietre rare, ma anche per svelare i segreti della natura, che sono piene di minerali – i tesori della nostra terra. E anche per acquisire conoscenze utili circa le loro proprietà che possono essere utilizzati nella pratica come attività professionale, così come nella vita di tutti i giorni.


Casa Editrice "DeAgostini"

Nel 1901, un italiano geografo Dzhovanni De Agostini, il fondatore dell'Istituto geografico di Roma, ha fondato l'azienda DeAgostini, che nel 1955 è stato trasformato nel più grande editore di fama mondiale di una serie della rivista enciclopedica popolare. Nel 2004, la casa editrice per la prima volta ha presentato i suoi prodotti unici al lettore russo. Nel nostro paese, grazie a riviste interessanti e colorate "DeAgostini" c'era un sacco di persone appassionate, perché queste pubblicazioni possono non solo acquisire conoscenze, ma anche di raccogliere un insieme di istanze che prima erano praticamente inaccessibili agli appassionati di rarità.

rivista "DeAgostini" – "Minerali. Tesori della terra "

Che cosa attrae i prodotti della casa editrice? Una tale pubblicazione utile e informativo è una rivista pubblicata da DeAgostini, – «Minerali. Tesori della terra. " Questo progetto settimanale è apparso sugli scaffali del nostro paese nel mese di agosto 2013 e fino ad oggi rimane un best-seller popolare e. Leggendo questa rivista, è possibile scoprire il meraviglioso e misterioso mondo dei minerali, pietre preziose e semipreziose, nasconde nelle profondità del nostro pianeta, a rivelare i loro segreti, che si conservano per secoli gli alchimisti, maghi e sciamani. Inoltre, descrive non solo le proprietà mistiche inerenti diversi minerali, ma anche la loro composizione chimica, proprietà fisiche, utilizzando le loro qualità nella ricerca scientifica, classificazione e una descrizione dettagliata di ciascuna pietra e le sue varianti.

Ma la cosa più importante è di particolare interesse ogni collezionista, è che in ogni numero, oltre alla questione della "Minerals. Tesori della terra "e la storia di una delle pietre si è ritrovato oggetto da collezione nella sua forma naturale. Quindi, l'acquisto di riviste edizioni di questa serie, è possibile raccogliere l'intera collezione di affascinanti pietre semi-preziose.

Che cosa si può imparare dalla rivista "DeAgostini" – "Minerali. Tesori della terra "?

Studiando questa edizione unica e colorata, si può imparare un sacco di informazioni interessanti, non solo di se stessi rocce e minerali, le loro proprietà e caratteristiche, ma anche su altri fatti connessi. La rivista è costituito da nove sezioni principali di base, ciascuna delle quali di per sé è una piccola enciclopedia separata. I principali che si dedicano direttamente minerali, pietre preziose e semi-preziose, sono i seguenti:

  • "minerali". Questa sezione fornisce utili e di facile comprensione semplice lettore le informazioni di base sui principali personaggi della serie – i minerali, le loro caratteristiche e proprietà.
  • "chicche". Questa sezione è dedicata ai preziosi tesori – note minerali preziosi, storie, miti e leggende ad essi associati. Qui si possono vedere le immagini originali di queste pietre sorprendenti, conoscere i metodi e fare la conoscenza con i campioni del loro taglio.
  • "I segreti dei minerali". Per lungo tempo solo la scelta erano misteri disponibili e segreti che nascondono una varietà di minerali. Tesori della terra usata dai saggi per riti magici e rituali, gli alchimisti hanno cercato di creare con il loro aiuto la pietra filosofale. Questa sezione svela i segreti di minerali dal punto di vista scientifico. pietre mondiali sono presentati in conformità con la loro classificazione, origine e storia dell'educazione. Descrive anche la ricerca del loro proprietà ottiche chimici, fisici e.
  • "L'uomo e minerali." Qui si può imparare l'interazione come efficace e vantaggioso con minerali nella vita quotidiana, sulla base di secoli di esperienza nell'uso di pietre in litoterapia, la meditazione, il rilassamento e la gestione dei flussi di energia.
  • "Collection". Forse la sezione più importante per gli appassionati di minerali e rocce, hanno intrapreso la strada di questa affascinante e sognare di nuove acquisizioni.

Altre sezioni della rivista

Quattro sezione aggiuntiva contiene alcuna informazione meno interessante e in espansione orizzonti del lettore che è interessato non solo da minerali, ma anche la storia e dei processi di origine, un luogo ricco di questi tesori.

  • "Rocks". Una descrizione dettagliata della composizione minerale e delle diverse rocce e sfruttamento umano.
  • "Fossili". Nel profondo passato il nostro pianeta era abitato da un sacco di incredibili organismi viventi che sono stati a lungo estinte e diventano inaccessibili per lo studio diretto del lettore curioso. Ma le foto di fossili con le descrizioni e fatti interessanti su di loro possono essere studiati nella sezione "Fossili". Questi fatti sono più interessanti, spesso è direttamente legato al l'origine di alcuni minerali.
  • "Planet Earth". Questa sezione racconta la storia della formazione di varie rocce e minerali in essi contenuti a seguito di terremoti, eruzioni vulcaniche e altri fenomeni geologici importanti.
  • "Dove andare?". Questa sezione descrive il geologica attrazioni, musei, riserve naturali e altre patrimonio geologico globale è direttamente associato a tali minerali, come i minerali – Tesori della terra.

Cosa è incluso nel set di registro?

"DeAgostini" Editore ha progettato ogni numero della rivista in modo che possa essere non solo divertente da leggere, di acquisire nuove conoscenze e per raccogliere una collezione, ma anche facile da memorizzare (come le pagine di riviste, e le pietre stesse).

Per questa terza edizione, è possibile trovare un regalo – una vantaggiosa cartella con divisori per varie rubriche. rivista si è fatto in modo che sia facile per dividere in fogli singoli che possono essere distribuiti sui temi di cui sopra, e permette di trovare le informazioni necessarie in una cartella facilmente. Così, le singole questioni si formano in questa enciclopedia sistematica "Minerali. Tesori della terra. "

Caso per lo stoccaggio di minerali e rocce – un altro regalo che il lettore arriva al secondo numero della rivista. Si tratta di una scatola di plastica con una maglia che è appositamente progettato per memorizzare la raccolta del campione originale.

Ciò che i minerali possono essere acquistati insieme con la rivista?

Con ogni rilascio del collettore è in grado di ricostituire il suo insieme una nuova istanza di un minerale o gemma. Questi campioni autentici portati da diversi angoli del mondo e sono prodotte in campi situati in Brasile, Uruguay, India, Sri Lanka, Namibia, Sud Africa, Australia, Regno Unito, Madagascar e altrove.

Sul pianeta di molti luoghi dove le rocce sono arricchiti con pietre preziose e semipreziose, contengono nella loro composizione diversi minerali – Tesori della terra.

Elenco dei pietre semi-preziose e minerali, acquistato per collezioni private, insieme ad ogni rilascio di una nuova rivista, è piuttosto esteso, ed è sempre aggiornato con nuovi nomi di vario genere. Qui si vede come pietre ben noti come l'ametista, quarzo rosa, opale, cristallo di rocca, occhio di tigre, agata e citrino; e rara, poco conosciuta (soprattutto per i collezionisti alle prime armi) esemplari – Bella calcopirite e lepidolite, onice nero e nero ossidiana, labrador maculato, capricciosa rosa del deserto, selenite, olivina, albite, cordierite, e molti altri.

Ametista – esempio collezione semipreziose

Per ogni amante di minerali, pietre dure e preziose e semi-preziose è particolarmente orgogliosa della sua collezione. Minerali, tesori della terra, in una collezione privata possono essere rappresentati da una serie di campioni. E nessun collettore non si rifiuterà di avere intorno una delle più belle pietre semi-preziose – ametista.

Questo minerale è particolarmente preziosa varietà di quarzo. Il suo colore può essere viola, magenta, rosso, rosa o viola. ametiste viola sono i più comuni. La variabilità del colore a seconda del contenuto percentuale di impurità di ferro. La pietra ha una lucentezza vitrea.

cristalli di ametista sono in grado di resistere alle alte temperature, ma se è fortemente riscaldato o sottoposto alla luce solare diretta, perderà il suo colore. Si tratta di un fenomeno temporaneo avviene, e la pittura di nuovo in pietra di raffreddamento.

Amethyst – gemma. Gli elementi più alta qualità sono prodotte in Brasile, l'Uruguay e negli Urali. Si ritiene che questo minerale aiuta una persona a capire i segreti dei regni superiori, e la saggezza universale, per sviluppare le abilità latenti interne per avvicinarsi assoluto. Aiuta a vivere in pace, di osservare con candore e sincerità. Ametiste in Russia decorati con la corona reale, altari, icone e croci clero.

granato prezioso

Quella parte della collezione che può essere rappresentato da pietre preziose, è anche possibile ricaricare con uno dei numeri della rivista "Minerals. Tesori della terra. " Garnet – uno di quei gioielli, occuperà un posto degno in tutte le collezioni, nonostante il suo costo diffuso e relativamente basso.

Nella comprensione granate mineralogista – è un gruppo di minerali di diverse tonalità e colori, mentre la gente comune spesso credono che si tratta di una pietra di colore succo di melograno. Tuttavia, questo non è il caso, il nome e l'origine della pietra è collegato con la sua struttura granulare simile grani forma fetali. Il gruppo granata includono minerali come il rosa rhodolite, arancio o viola Hessonite, uvarovite verde smeraldo, grossularia verde chiaro, Piropo rosso, nero e altri melanite.

Brillare in un bicchiere di granato, diamante meno. Questi minerali devono essere protetti dal contatto con sostanze chimiche, calore e luce solare diretta. Depositi di diversi tipi di melograno si trovano negli Stati Uniti, India, Germania, Sud Africa, Australia, Brasile e Messico. In Russia, si sono estratti in Yakutia, Carelia, gli Urali, la penisola di Kola e Chukotka.

Per molte persone, questa bella pietra è considerato un simbolo di amore e passione. Pertanto, i migliori regali per le ragazze non sposate sono stati decorarla con riflessi granati, di solito con la sua varietà rossa. Ma, in aggiunta, il melograno è considerato un simbolo di potere, forza e volontà, e usato per decorare corone imperiali e reali.

Abbiamo utilizzato questo minerale e scopi medicinali per le malattie del sangue e del cuore, mal di testa e la temperatura elevata. Nell'Europa medievale con esso sono protetti da veleni e ferite.

agata blu

Minerali che sono cryptocrystalline varietà di quarzo, agata chiamati. Questi incredibilmente belle pietre, con una consistenza e il colore stratificato distribuzione di bande unità, fine-fibra è calcedonio.

Tra le molte varietà di agata agata blu, o sapphirine, considerato il più popolare, raro, insolito e sofisticato. Gioiellieri utilizzano agata blu, non solo come pietra ornamentale, ma per quanto riguarda la fabbricazione di gioielli semipreziosi. E 'stata una di quelle copie e presentato per la raccolta in una delle edizioni di "Minerali. Tesori della terra. "

Le pietre di blu agata, così come tutti gli altri minerali che colore, danno la calma, la pace e una sensazione di leggerezza. Sottile, la vibrazione morbida della loro energia per ispirare la conoscenza dei segreti del regno spirituale. In litoterapia questo minerale è usato per trattare malattie della gola, la ghiandola tiroidea, con tosse protratta. Nel Medioevo, i morsi di serpenti velenosi usati con diluizione in acqua rastortogo agata blu polvere.

agata blu quando riscaldato perde il suo colore, ma lo ripristina dopo una lunga permanenza in acqua. Inoltre, il colore può variare dal sole o, al contrario, dopo una lunga permanenza nel buio.

Agata blu è estratto in Sud Africa, India, Messico, Brasile, Uruguay, Romania, Cina, Australia, Mongolia e Madagascar. Negli Stati Uniti, i depositi agata blu sviluppati negli stati di California, Washington e Dakota del Sud.