419 Shares 9876 views

Generatore asincrono

Di fronte al problema della selezione di un generatore, incontrerai senza dubbio una cosa simile a quella di un generatore asincrono. Non tutti capiscono il suo significato. Se ci rivolgiamo al vocabolario per l'interpretazione, allora troveremo questa definizione: un generatore asincrono è una macchina elettrica che opera nella modalità generatore. È una sorgente ausiliaria di corrente elettrica a bassa potenza e un dispositivo di frenatura. Il rotore del generatore è azionato da un motore di azionamento. La direzione della sua rotazione coincide con il campo magnetico, ma si verifica ad una velocità più elevata. Quando il rotore scorre, che ha acquisito un valore negativo, viene visualizzata una coppia di frenatura sull'albero del generatore e la macchina fornisce elettricità alla griglia. Per il funzionamento di un tale generatore è necessario che la rete abbia un generatore di potenza reattiva, per cui la macchina sincrona è adatta.


Per scegliere un generatore per la casa e per fornire la tua casa con elettricità ininterrotta, devi conoscere i suoi parametri. Innanzitutto, è necessario tener conto della potenza del generatore e del carico totale su di esso, quanti dispositivi dovrà fornire elettricità. Questi includono gli elettrodomestici più necessari nella vita quotidiana: stufa elettrica, illuminazione, bollitore, caldaia. Tutti i dispositivi non devono essere connessi alla rete allo stesso tempo, la cosa principale è che la potenza del generatore è sufficiente senza fallire per garantire il loro funzionamento. Nella scelta è necessario concentrarsi sulle seguenti caratteristiche: un generatore asincrono o sincrono, diesel o benzina, la potenza del dispositivo e il numero di fasi.

La potenza del generatore può essere calcolata come segue: per fare questo, è necessario dividere cosφ, che ogni elettrodomestico ha, nella sua potenza indicata nelle sue caratteristiche tecniche. È anche possibile calcolare il potere del generatore.

I generatori sono di due tipi: monofase e trifase. Sono destinati a scopi diversi. Se si utilizza un generatore trifase, è necessario assicurare un carico uniforme tra le tre fasi. Quando si utilizza un generatore monofase, questo problema non si presenta. Il generatore di benzina è più conveniente da utilizzare in tempo invernale, la sua operazione ininterrotta è pari a otto ore. A differenza di esso, il generatore diesel ha grandi risorse energetiche ed è progettato per una lunga durata.

Prima di scegliere un generatore sincrono o asincrono, è necessario determinare quali sono le capacità del generatore per garantire un funzionamento di alta qualità con dispositivi che consumano la potenza reattiva e come può resistere ad una elevata corrente di innesco. Il generatore sincrono è in grado di generare sia potenza attiva che reattiva e genera elettricità in modo più qualitativo. Tale generatore può sopportare correnti di avviamento, che superano due o tre volte le correnti nominali. Allo stesso tempo, il suo prezzo è abbastanza alto.

A differenza dei sincroni, il generatore asincrono è poco adattato alle correnti di avviamento, ma è resistente a cortocircuiti e sovraccarichi. In un generatore asincrono, la tensione di uscita è meno suscettibile alla distorsione non lineare. Viene utilizzato per alimentare lampade a incandescenza, stufe, ferri da stiro, ingegneria radio, riscaldatori elettrici, computer e dispositivi elettronici. Se si desidera utilizzare un generatore con carichi reattivi, è necessaria una riserva di carica da due a tre volte. Il suo costo è inferiore a quello di un generatore sincrono.

Le caratteristiche positive del generatore includono il suo fattore di basso livello, che parla del numero di armoniche superiori nella sua tensione di uscita. Questo valore è del due per cento. Così un generatore motore asincrono è in grado di produrre solo energia utile. I vantaggi di un generatore asincrono includono la mancanza di parti sensibili alle influenze esterne, che richiedono sostituzione e riparazione. Per questo motivo, il generatore non è molto suscettibile di usura e è progettato per un funzionamento a lungo termine.

Se avete bisogno di un motore asincrono, nel funzionamento del generatore, allora per questo motivo un motore elettrico del collettore avente un magnete permanente sullo statore lo farà. Non ha nemmeno bisogno di fare gravi modifiche. Quando l'albero motore ruota con una frequenza vicina al valore nominale, viene generata una tensione costante. I motori passo-passo sono adatti come generatori asincroni , ma dovranno essere ruotati con una piccola frequenza.