390 Shares 1714 views

regione di Voronezh. Reserve – un gusto naturale, che soddisfa l'occhio

museo a cielo aperto – è sempre un luogo insolito con un'atmosfera speciale. È possibile unire con esso per diventare parte di esso. Questo è il Museo "Divnogorie" – un vero e proprio gioiello della regione di Voronezh. Questo posto è unico in quanto una superficie di 1.100 ettari e comprende i monumenti naturali, storiche e culturali e architettoniche. Questo è un mondo molto speciale, è del tutto coerente con il suo nome. Circa la bellezza locale menzionato nel viaggio iniziale appunti Metropolitan Pimen, che ha viaggiato lungo il Don fino al Mar d'Azov nel 1389.


Riserva "Divnogorie"

Voronezh regione si trova nella fascia centrale della Federazione Russa. paesaggio straordinario accentua la bellezza di quello che viene chiamato il patrimonio storico e culturale. La riserva "Divnogorie" comprende parte delle valli dei fiumi Don e pino quiet. Inoltre, la forte sporgenza per i prati sono tagliati fuori sezione della centrale russa Upland. Il simbolo della riserva lo stanno diede il titolo di Grande e Piccola Diva – affioramenti gessosi. Li menzionato nelle sue note Metropolitan Pimen il bianco, sorprendentemente belle colonne di pietra, in piedi sopra il pino fiume. Altrettanto unico e oggetto naturale come il gesso con sporgenze canyon ripide. Un eccezionale bellezza situato nella parte europea della Russia, regione di Voronezh, riserva naturale "Divnogorie" lo conferma.

flora

flora locale è così vario e ricco di piante relitte, che con una mano leggera di un famoso scienziato Divnogorie insieme con i territori ad esso adiacenti chiama "botanico Mecca."

Si ritiene che almeno una volta nella vita questa regione è semplicemente obbligato a visitare ogni intenditore che si rispetti del mondo vegetale. Questi luoghi sono interessanti per gli entomologi, perché qui si trova 25 specie di insetti rari.

Questa bellissima terra non poteva lasciare indifferenti ed i nostri antenati, non per niente che da queste parti ha vissuto, uno dopo l'altro, molte tribù. Una prova di questo – Mayaki tumulo, il principale sito archeologico della riserva, la cui comparsa risale al 9-10 sec.

Essere qui, è difficile credere che un moderno Voronezh regione – riserva se si torna a molti secoli fa.

A volte, chi ha cambiato, quando ci fu un insediamento Mayaki, monaci stabilirono qui, che ha costruito le grotte alle pendici gessose. Ora qui è un luogo di pellegrinaggio per chi ha a cuore la Chiesa ortodossa, la storia del suo sviluppo in Russia.

Direttamente sul territorio del museo-riserva è un maschio attiva Monastero di Santa Maria Assunta. E nelle immediate vicinanze dell'insediamento Mayak, nei pressi della frazione Divnogorie è siciliana chiesa rupestre di Madonna Addolorata del 17 ° secolo.

regione di Voronezh: Riserva "Conte"

Da uno scopo di conservazione nel 1927. Naturale Statale Riserva della Biosfera è stato istituito in questi luoghi. Iniziano i lavori prima della rivoluzione con zoo di caccia si trova nella foresta Usman, che è stato portato dalla Germania un paio di cervi, ma dalla Bielorussia – castoro europeo, molto rapidamente fuggito in libertà. Gli animali sono sopravvissuti e formarono una piccola colonia qui. In primo luogo per salvare questa specie in via di estinzione – il castoro – e poi la riserva è stato creato.

Ma la sua funzione, ovviamente, non limitato. Dal 1934 il Museo della Natura lavora qui, l'area della quale l'esposizione in questi giorni è più di 800 metri quadrati. Nelle sue cinque sale del diorama attraverso il quale è possibile ottenere conoscere la flora e la fauna locali, monoliti del suolo vedere, diversi layout, collezione entomologica e molto altro ancora. regione Grafskiy Reserve Voronezh con le sue attrazioni uniche di interesse non solo per colui che ha dedicato la sua vita alla scienza, ma anche di qualsiasi persona, indifferente alla natura.

Cosa vedere?

Visite al museo condotta personale non solo direttamente in essa, ma anche sulle rotte ecologici locali, così come il suo maniero centrale. E c'è davvero qualcosa da vedere e qualcosa da ammirare. Lasciare nessuno tricentenario indifferente, il cosiddetto "Pietro" di quercia, gabbie con gli animali, arboreto, angolo zoo Mostra … E, naturalmente, solo sul territorio della Federazione Russa vivaio castoro sperimentale.

Se siete attratti regione di Voronezh, è imperativo per visitare la riserva, e da dedicare a conoscenza con lui il più possibile.

conclusione

I turisti sono attratti non souvenir e prodotti esotici. Ciò che spicca per portare, in modo da questa esperienza e l'umore. E meglio di loro "custodi" – naturalmente, le immagini. Visitando riserve naturali, l'immagine che si deve fare in modo. Perché si può guardare a loro e poi, ricordando questa meravigliosa bellezza.