772 Shares 1285 views

La leucoplachia della cervice può essere un precancer

Questa diagnosi viene raramente avviata da una persona impreparata. Di solito la frase "leucoplachia della cervice" viene martellata nel motore di ricerca solo se il nome è stato menzionato da un medico o amico che ha familiarità con la malattia. Non è superfluo leggere questo articolo e non spaventare commenti sui forum.


La leucoplachia della cervice è una lesione opaca della mucosa in questa zona. Paradossalmente, l'entità della lesione può essere determinata solo da occhio quando viene visualizzata in una sedia ginecologica. Tuttavia, la leucoplachia richiede attenzione, perché può essere una forma di condizione precancerosa. Dopo la diagnosi, è necessario prendere un campione di tessuto per esame in modo da non perdere il momento della degenerazione cellulare.

La leucoplazione cervicale può avere cause diverse. Sono difficili da determinare in ogni singolo caso. In generale, questa malattia è piuttosto misteriosa ei medici hanno solo ipotesi su fattori provocatori.

In primo luogo, la causa può essere un disturbo endocrino. È stato dimostrato che un elevato livello di estrogeni provoca spesso sovrapposizione e cheratosi epiteliale. Se hai una violazione del ciclo, segnala che con gli ormoni femminili, non tutto è normale. Un altro motivo per andare al ginecologo in tempo, questa sarà la prevenzione del leucoplachia.

In secondo luogo, la leucoplachia della cervice è spesso provocata da processi infiammatori locali. Soprattutto "distinti" a questo proposito, tali patogeni come trichomonadi. Tuttavia, tutti gli altri agenti patogeni possono anche causare la leucoplachia.

In terzo luogo, questa condizione è causata da lesioni cervicali. Non è così facile traumatizzare, non tutti i membri maschi di lunghezza sufficiente per causare traumi cronici. E non è facile con il sesso normale. Un'altra cosa: una varietà di giocattoli intimi come gli ugelli, le spine, le antenne e simili. Quindi provocano la leucoplachia. Non c'è da meravigliarsi nella Cina antica, dove in una varietà di giocattoli erano in onore, c'era un gran numero di malattie ginecologiche. Quindi scegliere – salute intima o sensazioni estreme.

La malattia è abbastanza grave, ma non preoccupatevi. Non è così terribile in sé la diagnosi di "leucoplachia della cervice". Il trattamento, se viene avviato abbastanza velocemente, è efficace nella maggior parte dei casi. I metodi sono scelti diversi, sia conservatori che chirurgici, anche se i pazienti ansiosi hanno paura di questi ultimi.

Il primo metodo: crioterapia. Cioè, cauterizzazione con azoto liquido. Di conseguenza, la lesione è completamente necrotica, le cellule alterate patologicamente muoiono. Prende solo 2 o 5 minuti. L'anestesia non è necessaria. Guarisce parecchi mesi.

Il secondo metodo: fotocoagulazione laser. Allo stesso tempo, le cellule "cattive" vengono distrutte da un laser ad alta intensità. Inoltre questo metodo – le cellule morte formano un livello denso, attraverso il quale l'infezione non può successivamente penetrare. L'anestesia, come nel primo caso, non è necessaria. Viene eseguito all'inizio del ciclo, guarisce anche alcuni mesi. Anche se questo, ovviamente, dipende dall'area delle superfici colpite dalla leucoplachia.

Il terzo metodo: chirurgia dell'onda radio. Inoltre guarisce in pochi mesi, è un metodo più dolce, che è buono anche per coloro che non hanno ancora dato nascita.

Quarto metodo: operativo classico. Viene usato raramente, di solito durante la gravidanza. Il paziente viene fatto "cesareo" mentre si lavora sulla sua cervice.

Il quinto metodo: l'uso dell'azione locale. Di solito, dopo un po ', il leucoplachia diventa marrone e poi scompare. Il metodo sarebbe buono se non doveva ripetere di tanto in tanto. Pertanto vale la pena di prestare attenzione ai primi tre.

È molto difficile identificare la malattia, quindi non essere pigri almeno una volta all'anno per sottoporsi ad un esame ginecologico. Con leukoplakia non scherzare – perché può essere un precancer. E a quale stadio della malattia, può solo dire al medico dopo l'analisi. Pertanto, la misura migliore per prevenire il cancro cervicale è il monitoraggio regolare nell'ufficio ginecologo. Salute a te!