101 Shares 4525 views

Olio – minerali. depositi di petrolio. olio

Olio – uno dei minerali più importanti del mondo (combustibile di idrocarburi). È la materia prima per la produzione di combustibili e lubrificanti ed altri materiali. Per il suo colore scuro e di grande importanza per l'economia mondiale di petrolio (minerali) soprannominato l'oro nero.


Panoramica

sostanza detto è formata insieme con il tipo di idrocarburi gassosi ad una certa profondità (per lo più da 1.2 a 2 km).

La quantità massima di serbatoi di olio è disposto ad una profondità di 1 a 3 km. la sostanza diventa spessa Malta Vicino la superficie della terra, asfalto semisolido e altri materiali (ad esempio, sabbie bituminose).

Secondo la peculiarità di origine e composizione chimica dell'olio, una foto che viene presentato in questo articolo, simile a gas combustibili naturali, nonché ozocerite e asfalto. A volte tutti questi combustibili fossili sono combinati sotto un unico nome – petrolytes. Eppure, essi appartengono a un gruppo più ampio – caustobioliths. Essi sono minerali combustibili della natura biogene.

Inclusi in questo gruppo e minerali come la torba, scisti, bituminoso e lignite, antracite. Dalla capacità di sciogliere in liquidi organici di tipo (cloroformio, bisolfuro di carbonio, miscela alcol-benzene) olio, come altri petrolytes e sostanze che estraggono solventi dati da torba, carbone o prodotti raffinati sono indicati come bitume.

l'uso di

Attualmente, il 48% dell'energia consumata sul pianeta cade in olio (risorse minerarie). E 'un fatto provato.

Oil (minerali) – la fonte di molte sostanze chimiche utilizzate in vari settori durante industria dei combustibili, lubrificanti, fibre polimeriche, coloranti, solventi e altri materiali.

la crescita dei consumi di olio ha portato a prezzi più elevati per questo, e per il progressivo esaurimento delle risorse minerarie. Ciò solleva domande circa la transizione verso fonti energetiche alternative.

Descrizione fisica

Il petrolio è un liquido di colore marrone chiaro al marrone scuro (quasi nero) a colori. A volte ci sono esemplari di verde smeraldo. peso molecolare medio del petrolio è da 220 a 300 g / mol. A volte questo parametro varia nel dai 450 a 470 g / mol. Indicatore sua densità è determinata nell'area 0,65-1,05 (principalmente 0,82-0,95) g / cm. A questo proposito, l'olio è diviso in diversi tipi. Vale a dire:

  • Facile. Densità – inferiore a 0,83 g / cm³.
  • Media. visualizzazione densità in questo caso – nella zona dal 0,831 a 0.860 g / cm.
  • Pesante. Densità – più di 0.860 g / cm³.

Questo materiale contiene un numero considerevole di varie sostanze organiche. Di conseguenza, l'olio naturale non è caratterizzato da una propria punto di ebollizione, e il livello iniziale dell'indicatore in idrocarburi liquidi. Fondamentalmente è> 28 ° C, e talvolta ≥100 ° C (nel caso di olio pesante).

Viscosità della sostanza varia in un ampio intervallo (da 1,98 a 265,9 mm² / s). Si è determinato dal petrolio composizione frazionata e la sua temperatura. Più alta è la temperatura e il numero di frazioni leggere, la viscosità dell'olio al di sotto. Inoltre, questo è causato dalla presenza di sostanze quali resina asfalteni. Cioè più di loro, maggiore è la viscosità dell'olio.

Il calore specifico della sostanza – 1,7-2,1 kJ / (kg ∙ K). Parametro calore specifico di combustione è relativamente bassa – da 43,7 a 46,2 MJ / kg. La costante dielettrica dell'olio – da 2 2,5, e la sua conducibilità – Dal 2 0,3 ∙ ∙ 10-10 10-18 ∙ ohm-1 cm-1.

Oil, che ha presentato una foto in questo articolo, è un liquido infiammabile. Si rompe ad una temperatura da -35 a +120 ° C. Essa dipende dalla sua composizione e il contenuto di gas disciolti frazionata.

L'olio (combustibile) in condizioni normali non si scioglie in acqua. Tuttavia, è in grado di formare emulsioni stabili con fluido. Olio Solubile a determinate sostanze. Questo viene fatto utilizzando un tipo di solvente organico. Al fine di separare l'olio dall'acqua e sale viene effettuata determinate azioni. Sono molto importanti nel processo. Questo dissalazione e disidratazione.

Descrizione della composizione chimica

In rivelare questo tema dovrebbe tener conto di tutte le caratteristiche della sostanza in questione. Si tratta di un generale, l'olio idrocarburico e composizioni elementari. Avanti, guarda ciascuno di loro in dettaglio.

La composizione complessiva

fossile naturale è una miscela di circa 1000 sostanze di natura diversa. I componenti principali sono le seguenti:

  • idrocarburi liquidi. Si tratta di 80-90% in peso.
  • composti organici eteroatomici (4-5%). Di questi, dominato da zolfo, ossigeno e azoto.
  • Composti organometallici (principalmente nichel e vanadio).
  • I gas disciolti idrocarburici quali (C1-C4, da qualche decimo fino a 4 per cento).
  • L'acqua (da tracce a 10%).
  • sali minerali. Per lo più cloruri. 0,1-4000 mg / l e superiori.
  • Soluzioni di sali di acidi organici e impurezze meccaniche (particelle di argilla, calcare, sabbia).

composizione idrocarburica

Fondamentalmente olio paraffinico ha una (di solito 30-35 raramente – 40-50% del totale) e naftenico (25-75%) composti. In misura minore composti aromatici presenti. Occupano il 10-20%, e il meno – 35%. Questo influisce sulla qualità dell'olio. Anche inclusi nella sostanza in questione composto miscelato o struttura ibrida. Ad esempio, aromatico e naftenico-paraffinico.

componenti eteroatomici e la descrizione della composizione elementare di olio

Insieme con gli idrocarburi nel prodotto sono sostanze con atomi di impurità (mercaptani e monosulfides di-, thiophane e tiofeni e anche policiclici e simili). Essi influenzano in modo significativo la qualità dell'olio.

Anche nell'olio sono sostanze contenenti azoto. E 'fondamentalmente omologhi indolo, piridina, chinolina, pirrolo, carbazolo, Porphyrites. Essi si concentrano per lo più nelle residui e frazioni pesanti.

La composizione include olio ossigenati (acido naftenico, resinoso-asfalteni, fenoli e altre sostanze). Di solito sono in frazioni di tipo alto.

Olio totale presente in più di 50 elementi. Unitamente alle sostanze menzionate presenti nel prodotto V (10-5 – 10-2%), Ni (10-4-10-3%), Cl (da tracce fino a 2 ∙ 10-2%) e così via. Il contenuto di queste impurezze contenute nelle materie prime e dei composti di tutti i possibili campi varia entro ampi limiti. Di conseguenza, parlano la composizione chimica media di olio ci sono solo condizionatamente.

Poiché la sostanza è classificato dalla composizione di idrocarburi?

A questo proposito, ci sono alcuni criteri. vista Condividi su classe di idrocarburi di petrolio. Non ci dovrebbero essere più del 50%. Se una delle classi di idrocarburi non è inferiore al 25%, l'olio recuperato tipi misti – naftenico-metano, metano-naftenici, naftene-aromatici, aromatici, naftenici e aromatici metano-aromatico-metano. Un primo componente che contengono più del 25%, e la seconda – superiore al 50%.

Il petrolio greggio non viene applicata. Per i prodotti tecnicamente pregiati (principalmente carburante, materie prime per l'industria chimica, solventi) viene elaborato.

I metodi di ricerca del prodotto

La qualità della sostanza valutata al fine di selezionare gli schemi razionali più fedeli della sua lavorazione. Questo viene fatto utilizzando metodi complessi: chimica, fisica, e speciale.

caratteristiche generali del petrolio – viscosità, densità, punto di scorrimento ed altri parametri chimico-fisici, nonché composti composizione disciolto gas e contenuto di resina percentuale, paraffina e resinoso-asfalteni.

Il principio fondamentale della graduale studio dell'olio scende unendo le tecniche di separazione di alcuni componenti con coerente semplificazione della composizione di alcune frazioni. Vengono poi analizzati con tutti i tipi di metodi fisici e chimici. I metodi più comuni di determinare una composizione frazione di olio primario sono vari tipi di distillazione (distillazione) e di rettifica.

Secondo i risultati della selezione sulla stretta (vicino ebollizione 10-20 ° C) e larghezza (50-100 ° C) frazione, è costruito curva (TIC) del vero temperatura di ebollizione della sostanza. Viene poi effettuata per stabilire il potenziale di elementi di contenuto individuale, prodotti petroliferi e loro componenti (kerosinogazoylevyh, benzina, distillati di petrolio, gasolio e oli combustibili e catrami), composizione idrocarburica, così come altri chimici merce e caratteristiche fisiche.

La distillazione viene effettuata in un apparecchio di distillazione convenzionale. Essi sono dotati di una colonna di frazionamento. In questo caso la capacità pogonorazdelitelnaya corrisponde a 20-22 pezzi piatti teorici.

Le frazioni sono identificati come un risultato della distillazione, quindi separati in componenti. Quindi, utilizzando una varietà di metodi eseguiti per determinare il contenuto e impostare le proprietà. Secondo i metodi di espressione della composizione di olio e frazioni distinguere suo gruppo, individuale, di gruppo strutturalmente e elementari analisi.

Quando il gruppo viene determinato analizzando separatamente il contenuto di naftenico, paraffinico e idrocarburo aromatico misto.

Quando l'analisi gruppo strutturalmente di frazioni petrolifere idrocarburiche la composizione viene definito come il contenuto medio di naftenici, aromatici e altre strutture cicliche, nonché elementi catene paraffinici. In questo caso, uno più passo – calcolo della quantità relativa di idrocarburi dei naftenici, paraffina e arene.

Lega composizione idrocarburica determinato per benzina e gas frazioni. Quando analisi elementare della composizione di olio espressa quantità (percentuale) C, O, S, H, N e micronutrienti.

Il principale metodo di separazione aromatici da naftenica e paraffinica e separazione su areni è monociclici e poli- cromatografia di adsorbimento liquido. Tipicamente assorbitore in questo caso funge da elemento specifico – doppia assorbente.

La composizione delle miscele olio idrocarburico multicomponenti banda larga e stretta normalmente decriptato da una combinazione di cromatografia (liquida o fase gas), l'adsorbimento o altri metodi di separazione con studi metodi di spettrometria di massa e spettrali.

Mentre il mondo vi sono tendenze ulteriore processo rientranza come lo sviluppo di petrolio, diventa analisi dettagliata essenziale (specialmente altobollenti e residui prodotti – catrami e oli combustibili pesanti).

I principali giacimenti di petrolio in Russia

Sul territorio dei depositi russi della sostanza presenta una notevole quantità. Oil (minerali) – un tesoro nazionale della Russia. Si tratta di uno dei principali prodotti di esportazione. Estrazione e lavorazione del petrolio – una fonte di entrate fiscali significativi per il bilancio russo.

Sviluppo di olio su scala commerciale è stata avviata alla fine del XIX secolo. Al momento in Russia ci sono ampie aree di funzionamento dell'olio. Essi sono situati in diverse regioni del paese.

nome

deposito

Data di apertura

recuperabile

stock

aree produttori di petrolio
grande 2013 300 milioni di tonnellate

regione di Astrakhan

Samotlor 1965 2,7 miliardi di tonnellate Khanty-Mansiysk
Romashkinskoye 1948 2,3 miliardi di tonnellate Repubblica del Tatarstan
Ob 1982 2,7 miliardi. T Khanty-Mansiysk
Arlanskoe 1966 500 milioni di tonnellate Repubblica di Bashkortostan
Lyantorskoye 1965 2 miliardi di tonnellate Khanty-Mansiysk
Vankor 1988 490 milioni di tonnellate Krasnoyarsk Territory
Fedorovskoe 1971 1,5 miliardi di tonnellate

Khanty-Mansiysk

russo 1968 410 milioni di tonnellate

Okrug autonoma Yamalo-Nenets

mamontovskoye 1965 1 miliardo di tonnellate

Khanty-Mansiysk

Tuymazinskoe 1937 300 milioni di tonnellate Repubblica di Bashkortostan

olio di scisto negli Stati Uniti

Negli ultimi anni, il mercato di idrocarburi è cambiata radicalmente. La scoperta di gas di scisto e lo sviluppo della sua tecnologia di produzione in breve tempo ha portato gli Stati Uniti in un gran numero di minatori della sostanza. Questo fenomeno è stato descritto dagli esperti come "rivoluzione scisto". Al momento, il mondo si trova ad affrontare almeno un grande evento. Stiamo parlando dello sviluppo di massa di depositi di scisti bituminosi. In precedenza gli esperti hanno predetto l'imminente fine dell'era del petrolio, ma ora può durare indefinitamente. Così diventano discorso irrilevante sulle energie alternative.

Tuttavia, le informazioni sugli aspetti economici dello sviluppo di giacimenti olio di scisto è molto contraddittoria. Secondo il quotidiano "Tuttavia", la produzione di olio di scisto negli Stati Uniti (Texas) costa circa $ 15 per 1 barile. E 'abbastanza realistico ulteriormente banalizzazione del processo di due volte.

Il leader mondiale della produzione di olio "classico" – Arabia Saudita – ha buone prospettive nel settore dello scisto bituminoso: il costo di un barile è qui solo $ 7. La Russia in questo senso è perduto. In Russia, 1 barile di petrolio di scisto costerebbe circa $ 20.

Secondo la suddetta pubblicazione, olio di scisto può essere prodotto in tutte le regioni del mondo. Ogni paese ha significative riserve di petrolio. Tuttavia, l'affidabilità delle informazioni di cui sopra è discutibile, dato che le informazioni sul valore specifico della produzione di olio di scisto ancora.

Analista H. Birg riportato dati. Secondo lui, il costo di un barile di olio di scisto è 70-90 dollari.

Secondo la Banca di Mosca analista Dmitry Borisov, il costo di produzione di petrolio in Messico e il Golfo di Guinea raggiunge $ 80. Questo è più o meno uguale al prezzo di mercato corrente.

H. Birg sostiene anche che i depositi di petrolio (olio di scisti) sono distribuiti uniformemente sul pianeta. Più di due terzi del volume totale è concentrata negli Stati Uniti. Russia rappresenta solo il 7 per cento.

Per la produzione del prodotto in esame devono elaborare grandi volumi di roccia. Condurre un processo come petrolifera, il procedimento viene eseguito carriera. Questo danneggia gravemente la natura.

Secondo Birge, la complessità di tale processo, come l'estrazione di olio di scisto, viene compensata dalla prevalenza della sostanza sulla Terra.

Se assumiamo che l'olio di scisto tecnologia di produzione arriverà a un livello adeguato, i prezzi internazionali del petrolio possono semplicemente collasso. Ma finché non si osserva alcun importanti cambiamenti in questo settore.

Con la tecnologia esistente di olio di scisto può essere redditizia in un caso particolare – solo quando il prezzo del petrolio è di $ 150 al barile o superiore.

Russia, secondo Birge, la cosiddetta rivoluzione shale non sarà in grado di danneggiare. Il fatto che il paese beneficiano entrambi gli scenari. Il segreto è semplice: i prezzi elevati del petrolio porterà grandi profitti e una svolta nel prodotto di scisto aumenteranno le esportazioni attraverso lo sviluppo di settori pertinenti.

D. Borisov a questo proposito non è così ottimista. Lo sviluppo della produzione di olio di scisto, secondo lui, promette un crollo dei prezzi del petrolio nel mercato e un forte calo dei proventi delle esportazioni russe. Tuttavia, nel breve termine, questo non dovrebbe avere paura, perché lo sviluppo di scisto sono ancora problematico.

conclusione

Le risorse naturali – petrolio, gas e sostanze affini – sono di proprietà di ogni stato in cui vengono estratti. Questo può essere visto dal letto l'articolo, di cui sopra.