349 Shares 6426 views

Ordine militare della seconda guerra mondiale. Chi ha ricevuto gli ordini militari e le medaglie dell'URSS?

Il premio è una delle forme di incoraggiamento, che è una testimonianza del riconoscimento del merito. I suoi principali tipi in Russia sono i titoli dell'Eroe del Lavoro, l'Eroe della Russia, vari titoli onorari, le medaglie e gli ordini, i diplomi, i certificati d'onore, i distintivi, i premi, l'ingresso alla commissione d'onore o il Libro d'onore e l'annuncio della gratitudine ecc. Ordini e medaglie) tra loro occupano un posto molto importante.


Il ruolo del nostro paese nella grande guerra patriottica

La Grande Guerra Patriottica è stata la prova più grande per l'intera nazione del nostro paese. Le Forze Armate dell'URSS hanno reso nota non solo i compatrioti, ma anche gli altri popoli che vivono in Europa, nella liberazione dalla schiavitù fascista. Per questo molte persone hanno ricevuto ordini militari e medaglie. Le forze armate sovietiche hanno svolto il loro dovere anche contro i popoli dell'Asia, schiavizzati dal Giappone militaristico, in primo luogo Vietnam, Corea e Cina.

Quante medaglie e ordini sono stati assegnati in questo momento?

Per le battaglie sul davanti, 11.603 soldati sono stati assegnati il titolo onorario di Hero dell'Unione Sovietica. Di queste, 104 persone lo hanno ricevuto due volte, e A.I. Pokryshkin, I.N. Kozhedub e G.K. Zhukov – tre volte.

10.900 ordini sono stati assegnati alle navi, alle unità e alle formazioni delle forze armate. Nell'URSS, anche un'economia militare ben coordinata è stata creata, è stata osservata l'unità del retro e della parte anteriore. Durante la guerra furono istituiti 12 ordini, inoltre, 25 medaglie. Sono stati assegnati a partecipanti al movimento partigiano, alle guerre, ai lavoratori indietro, ai combattenti sotterranei, nonché alle milizie di persone. In totale, più di 7 milioni di persone hanno ricevuto ordini militari e medaglie.

Medaglie stabilite

Le medaglie che sono state stabilite per partecipare alla guerra sono le seguenti:

– 8 "Per la difesa": Leningrado, Stalingrado, Kiev, Odessa, Sebastopoli, l'Arctic Sovietico, Mosca, il Caucaso;

– 3 "Per la Liberazione": Belgrado, Varsavia, Praga;

– 4 "Per la cattura": Budapest, Vienna, Koenigsberg e Berlino;

– 2 "Per la vittoria": oltre il Giappone, oltre la Germania;

– "Il partigiano della guerra patriottica";

– "Per il lavoro vegliante nella seconda guerra mondiale";

– "La stella d'oro";

– "Per il merito militare";

– "Per il coraggio";

– Medaglia di Nakhimov;

– pettorale "guardie".

– Medaglia Ushakov.

La medaglia rispetto all'ordine è un premio meno onorevole.

Ordine per la partecipazione alla seconda guerra mondiale

A differenza di una medaglia, un ordine di combattimento può avere diversi gradi. Per la partecipazione alla Seconda Guerra Mondiale erano i seguenti: la Guerra Patriottica, Lenin, Red Star, Red Banner, Nakhimov, Ushakov, Victory, Gloria, Bogdan Khmelnitsky, Kutuzov, Alexander Nevsky, Suvorov. Vi racconteremo di più su tutti questi premi.

Ordine della Guerra Patriottica

Nel 1942, il 20 maggio, un decreto è stato firmato per l'istituzione di questo Ordine di I e II grado. Per la prima volta nella storia del sistema di aggiudicazione dell'URSS, sono state elencate performance specifiche per cui questo premio è stato dato a rappresentanti delle principali famiglie militari del nostro paese.

Ordine del primo e del secondo grado potrebbero essere ottenute dagli ufficiali del comandante e ranghi e file della Marina Militare, dell'Esercito Rosso e delle truppe NKVD. Inoltre, i guerriglieri sono stati premiati, mostrando coraggio, fermezza e coraggio in battaglie con i fascisti o le loro azioni che hanno contribuito in un modo o nell'altro al successo delle operazioni di combattimento delle truppe sovietiche. In parte, il diritto di ricevere questo ordine è stato conferito dai civili. Sono stati premiati per il loro contributo alla vittoria sul nemico.

Un ordine di combattimento del primo grado potrebbe essere ottenuto da chi ha distrutto personalmente 2 serbatoi nemici medio o pesanti o 3 nemici o 3 armi medio o pesanti o 5 leggere; II grado – 1 serbatoio medio o pesante, o 2 leggeri, o 2 pesanti medi, o 3 luce nell'equipaggio delle pistole.

Ordine di Suvorov

Gli ordini militari, che furono nominati in onore di Alexander Nevsky, Kutuzov e Suvorov, furono istituiti nell'URSS nel giugno 1942. Questi premi possono essere ricevuti dagli ufficiali e dai generali dell'Armata Rossa per la competente leadership di varie operazioni militari, nonché per la differenza nelle battaglie con il nemico.

L'Ordine di Suvorov I è stato assegnato ai comandanti degli eserciti e dei fronti, nonché i loro deputati, i capi di dirigenze operative e personale, i rami degli eserciti e dei fronti per un'operazione militare organizzata e condotta su scala frontale o militare, per cui il nemico è stato distrutto o schiacciato. Una circostanza è stata stipulata separatamente: la vittoria deve essere vinta da forze minori sopra il nemico, numericamente superiori, dal momento che il principio di Suvorov operava dicendo che il nemico è stato battuto dall'abilità e non dal numero.

Il comandante della brigata, della divisione o del corpo, così come il suo vice o il capo dello staff, per organizzare la sconfitta della divisione o del corpo, la rottura della linea difensiva del nemico con successive perseguimento e sconfitta, nonché l'organizzazione di una battaglia condotta In un ambiente, un'uscita da essa con la conservazione della capacità di combattimento della parte, delle sue tecniche e delle armi. Inoltre, il comandante dell'unità blindata potrebbe essere notato per aver effettuato nella parte posteriore del nemico un profondo attacco, che gli ha dato un colpo sensibile, che ha assicurato l'esito positivo dell'operazione dall'esercito.

L'Ordine del III grado era destinato a premiare vari comandanti (bocca, battaglioni, reggimenti). È stato premiato per l'abile organizzazione e condotta della battaglia che ha portato la vittoria con meno forza rispetto al nemico.

Ordine di Kutuzov

Questo ordine di combattimento del primo ordine, progettato dall'artista Moskalev, potrebbe essere rilasciato al comandante dell'esercito, al fronte, al suo vice o al capo dello staff, perché avevano ben organizzato il ritiro forzato di alcune grandi formazioni, insieme ai contrattacchi, I confini delle loro truppe con piccole perdite nella loro composizione; Oltre alla buona organizzazione e conduzione di un'operazione per combattere le forze nemiche che superano quelle più grandi disponibili a loro disposizione e per mantenere le truppe in costante prontezza per un'offensiva decisiva contro il nemico.

Combat qualità che distingue le attività di M.I. Kutuzov, sono stati messi in base allo statuto. Questa è una difesa abile, così come l'esaurimento tattico del nemico con una successiva controffensiva risoluta.

Uno dei primi a ricevere questo Ordine di II livello è stato K.S. Miller – Maggiore Generale, comandante della 58esima Armata, che ha difeso da Malgobek alla sezione Mozdok del Fronte del Caucaso. Dopo aver esaurito le forze principali del nemico, in complesse battaglie difensive il suo esercito passò in una contro-offensiva e entrò nell'area di Yeisk con battaglie, rompendo la linea di difesa dei tedeschi.

L'ordine di Kutuzov III è stato assegnato a quell'ufficiale che ha sapientemente sviluppato il piano della battaglia, grazie alla quale è stata assicurata la buona interazione di varie armi e l'esito positivo dell'operazione.

Ordine di Alexander Nevsky

L'architetto Telyatnikov ha vinto il concorso per il disegno di questo ordine. Ha usato nel suo lavoro un colpo di un film chiamato "Alexander Nevsky", pubblicato sullo schermo poco prima di quello. Nel ruolo del titolo è stato Nikolai Cherkasov. Il suo profilo è stato descritto su questo ordine. C'è un medaglione con un ritratto al centro di una stella rossa a cinque punte, da cui partono i raggi d'argento. Gli antichi attributi russi del guerriero (fremito con frecce, arco, spada, berdysh incrociati) sono sui bordi.

Secondo lo statuto di combattimento, un ufficiale che ha combattuto nelle file dell'Armata Rossa è stato assegnato all'Ordine per l'iniziativa mostrata nella scelta di un buon momento per un attacco audace, improvviso e di successo sul nemico e che ha causato quella grande sconfitta. E era necessario salvare forze significative delle loro truppe. Questo premio è stato assegnato per il successo di un compito in condizioni di superiorità delle forze nemiche. Allo stesso tempo, era necessario distruggere la maggior parte delle sue forze o distruggerlo completamente. Anche le parole "il soldato è ricompensato con l'ordine" che un uomo poteva sentire per il comando dell'aviazione, del serbatoio, dell'unità artiglieria, che infliggeva pesanti danni al nemico.

In totale, questo premio è stato dato a più di 42.000 soldati, oltre a circa 70 ufficiali stranieri e generali.

L'Ordine di Bogdan Khmelnitsky

L'esercito sovietico nell'estate del 1943 stava preparando un'operazione responsabile – la liberazione dell'Ucraina. Poeta Bajan, così come il regista Dovzhenko, possiede l'idea di questo premio, chiamato dopo il grande comandante e statista ucraino. Materiale per questo ordine del primo grado – oro, secondo e terzo – argento. Lo statuto è stato approvato nel 1943, il 10 ottobre. Questo ordine è stato dato ai comandanti e ai soldati dell'Esercito Rosso, nonché ai guerriglieri, che hanno mostrato una differenza nelle battaglie durante la liberazione dagli invasori fascisti della terra sovietica. In totale, sono stati assegnati circa 8,5 mila persone. L'Ordine del primo grado è stato assegnato a 323 combattenti, il secondo – circa 2400, e il terzo – più di 57. Molte unità militari e unità (più di mille) lo hanno ricevuto come un premio collettivo.

Ordine della gloria

Gli ordini di combattimento dell'URSS includono anche l'Ordine della gloria. Il suo progetto, eseguito da Moskalev, nel 1943, in ottobre, è stato approvato dal comandante in capo. Allo stesso tempo, sono stati approvati i colori del nastro dell'Ordine della Gloria, proposto da questo artista. Era arancione-nero. Il nastro dell'Ordine di San Giorgio – la più onorevole della Russia prerevoluzionaria del premio militare – aveva gli stessi colori.

Tre gradi hanno l'Ordine della Gloria della Battaglia. Il premio del primo grado – oro, e il secondo e terzo – argento (medaglia centrale è stato dorato all'Ordine del secondo grado). Questo segno potrebbe essere ottenuto dal soldato per la sua personale azione, manifestata sul campo di battaglia. I dati dell'Ordine sono stati dati strettamente rigorosamente dal più basso al più alto grado.

Per ricevere questo premio, colui che ha rotto prima nella posizione del nemico, potrebbe salvare il banner della sua unità in battaglia o acquisire un nemico; Oltre a colui che ha salvato il comandante in battaglia, rischiando la sua vita, ha sparato un aereo fascista da un'arma personale (mitragliatrice o fucile) o distrutta personalmente fino a 50 soldati nemici ecc.

In tutto, circa un milione di segni di questo Ordine del terzo grado sono stati rilasciati durante gli anni della guerra. Il premio II è stato ricevuto da più di 46 mila persone e il primo – circa 2600.

Ordine "Victory"

Questo ordine della seconda guerra mondiale (combattimento) è stato istituito nel 1943, con decreto dell'8 novembre. Lo statuto ha affermato di essere stato assegnato al personale di comando più alto per il successo delle operazioni militari (su uno o più fronti), in conseguenza della quale la situazione cambia radicalmente a favore dell'esercito dell'URSS.

Solo 19 persone hanno ricevuto questo ordine. Due volte è stato Stalin, e anche i marescialli Vasilevsky e Zhukov. Una volta che lo hanno ricevuto Tymoshenko, Govorov, Tolbukhin, Malinovsky, Rokossovsky, Konev, Antonov. Meretskov ha ricevuto questa distinzione per partecipare alla guerra con il Giappone. Inoltre, furono notati cinque comandanti stranieri. Sono Tito, Rola-Zhimersky, Eisenhower, Montgomery e Mihai.

Ordine del Banner Rosso

L'Ordine è stato istituito nel 1924, due anni dopo la costituzione dell'URSS. I soldati dell'esercito sovietico, civili e partigiani, che sono stati assegnati l'Ordine della bandiera rossa della battaglia (c'erano circa un centomila di loro), lo hanno ricevuto per le azioni commesse durante la Grande Guerra Patriottica. E 'stato premiato per atti eroici, che sono stati commessi con un chiaro pericolo per la vita in una situazione di combattimento. L'ordine del Banner della Battaglia potrebbe anche essere vinto da un uomo per una leadership eccezionale nelle operazioni di varie formazioni militari, formazioni, unità, coraggio e coraggio mostrato allo stesso tempo. Fu dato per un coraggio e un coraggio particolari durante l'esecuzione di un incarico speciale. Ricevere l'Ordine del Banner Rosso di Battaglia è stato anche possibile per il coraggio e il coraggio dimostrato nel garantire la sicurezza nazionale del nostro Paese, l'inviolabilità del confine in condizioni di rischio per la vita. L'Ordine del Red Banner è stato rilasciato per le operazioni militari di successo di navi da guerra, unità militari, formazioni e formazioni che hanno sconfitto il nemico, nonostante le perdite o altre condizioni sfavorevoli. Hanno ricevuto anche una ricompensa per infliggere una grande sconfitta al nemico o se le loro azioni hanno contribuito al successo delle truppe dell'URSS durante l'esecuzione di una grande operazione.

Ordine di Ushakov

Ordina Ushakov – il più alto in relazione ad un altro ordine, che è stato assegnato agli ufficiali della flotta – Nakhimova. Ha due gradi. L'aggiudicazione del primo grado è fatta di platino e la seconda è in oro. I colori del nastro d'ordine – bianco e blu, nella Russia prerevolucionaria erano i colori della bandiera di S. Andrea (navale). Il premio è stato istituito nel 1944, il 3 marzo. Un ordine è stato rilasciato per un'operazione di successo attiva, per cui è stata raggiunta una vittoria su un nemico numericamente superiore. Ad esempio, per una battaglia in mare in cui vengono distrutte forze nemiche importanti; Per il successo dell'operazione anfibia, che ha portato alla distruzione delle fortificazioni costiere e delle basi nemiche; Per le audizioni azioni intraprese sul mare le comunicazioni delle truppe nemiche, in seguito ai quali sono stati affondati importanti trasporti e navi da guerra. Ordine Ushakov II come ricompensa è stato assegnato 194 volte. 13 navi e parti della Marina hanno questo segno sulle loro bandiere.

Ordine di Nakhimov

Cinque ancore erano una stella sul disegno di questo ordine. Sono stati indirizzati con i loro stock al medaglione raffigurante l'ammiraglio nel disegno di Timm. Questo ordine è diviso in due gradi: il primo e il secondo. I materiali per la produzione erano rispettivamente oro e argento. Dei rubini, le stelle sono state fatte al primo grado di questo premio. Per il nastro, è stata scelta la combinazione di arancio e nero. Questo premio fu stabilito anche nel 1944, il 3 marzo.

Ordine di Lenin e della Stella Rossa

L'Ordine di Lenin ha ricevuto più di 36 mila persone per distinzioni militari e la Stella Rossa – circa 2900. Entrambe sono state stabilite nel 1930, il 6 aprile.