565 Shares 3808 views

corrente differenziale. Macchina differenziale: caratteristiche, finalità

Per facilitare la comprensione della corrente differenziale deve essere considerata un processo fisico. Quando c'è un tocco del percorso di conduttore isolato, perché nessun scossa elettrica? La risposta è ovvia: isolamento impedisce il flusso di corrente attraverso il corpo umano. Ma se conduttore nudo, imbarcarsi su un substrato isolante e toccare il filo? L'effetto è lo stesso – non v'è alcuna scossa elettrica. Il substrato non blocca circuito attraverso il corpo a massa.


Il concetto di corrente differenziale

In natura c'è un processo fisico come corrente differenziale. Questo concetto è una quantità vettoriale, espressa come somma delle correnti presenti nel circuito, presa nel senso della quadratico medio. Per apparso corrente differenziale, un processo fisico che si verifichi, chiamato corrente di dispersione. Ma è necessario sia stato osservato con una condizione: impianti di costruzione, dove c'era una corrente di dispersione da collegare a massa. Altrimenti, se il corpo non è messo a terra, quindi la presenza di corrente di dispersione non provoca una corrente differenziale. E interruttore differenziale (RCD) non funziona.

La comunicazione tra il differenziale e la corrente di dispersione

Quando la dispersione di corrente si verifica nel circuito, esso procede agli elementi aventi il materiale conduttivo (alloggiamenti metallici per elettrodomestici, tubi di riscaldamento, ecc) dalle parti in tensione (circuiti elettrici, fili). Nel corso di questi siti a breve di dispersione non hanno. E quindi non c'è infatti delle violazioni prestazioni circuito (ovvio lesione).

Poiché la corrente differenziale quando la sua espressa matematicamente rappresenta la differenza (valore del vettore) tra la corrente alla corrente di uscita sorgente e dopo il carico, è comprensibile che è quasi identica alla corrente di dispersione. Ma se quest'ultimo esiste davvero in violazione, come l'isolamento, l'ambiente di alta umidità, attraverso il quale egli può passare, o qualcosa d'altro, appare la corrente differenziale quando la connessione con la terra.

Intervento e non intervento correnti differenziali

Sotto intervento corrente (o di intervento) realizzare un flusso di corrente differenziale che si traduce in perdite disconnessione VDT nella catena.

Il flusso di corrente che è ammissibile in un circuito dispositivo (DCR) e l'azionamento non si verifica è chiamato corrente differenziale di non intervento.

Il circuito di carica che impiega dispositivi di tipo impulsivo: raddrizzatori, dispositivi digitali discreti per controllo di potenza – tutti gli apparecchi moderni, la presenza di correnti di fondo differenziale. Ma queste correnti non sono danni correnti, e un circuito elettrico in questo caso non possono essere scollegati. Pertanto, la soglia di intervento del differenziale è scelta in modo da non reagire al valore operativo dello sfondo, e spegnere la corrente di dispersione superiore a questo valore.

RCD o Differenziale macchina

Al fine di proteggere il circuito contro correnti di terra più grande quantità, sviluppato speciali interruttori. dispositivo di pilotaggio verifica continuamente il circuito controllato per perdite elettriche. Una volta che la somma vettoriale dei valori correnti di linea sarà maggiore di zero ed entra il limite di rilevamento, ha immediatamente spegnere il circuito. Tali sistemi vengono impostati e in linee monofase e trifase.

Caratteristiche interruttori differenziali

Varie modifiche protezioni differiscono tra loro per:

  • caratteristiche di design;
  • significare perdite di energia elettrica;
  • impostazioni di sensibilità;
  • velocità.

A seconda del modello caratteristiche sono:

  • Dispositivo VDT (interruttore differenziale), in cui non v'è alcuna protezione contro correnti elevate. Reagiscono alle perdite correnti, ma per proteggere il loro schema, costantemente bisogno di includere i fusibili.
  • Apparecchiatura RCBO ove previsto interruttore di tipo automatico. Si tratta di dispositivi universali con doppia funzione – di protezione contro cortocircuiti e sovraccarichi, così come il controllo delle perdite.
  • Dispositivo BDT con macchina possibile ritiro al punto di connessione. Il dispositivo è destinato ad essere installato insieme dell'interruttore. Il suo design è lavorato in modo tale che consente solo una connessione una volta alla macchina.

A seconda della forma delle correnti di dispersione sviluppati dispositivi di gruppo di protezione seguenti modifiche:

  • AC – dispositivi operanti con alternanza di corrente sinusoidale. Essi non rispondono al differenziale correnti pulsanti che si verificano nel momento in cui, per esempio, fluorescenti, lampade apparecchio a raggi X, dispositivi di elaborazione di segnali di informazione, convertitori a tiristori.
  • A – strumenti per la protezione dalla costante pulsante e corrente alternata. Non riconoscere i impulso di picco correnti di dispersione differenziale. Lavorano in circuiti elettronici come raddrizzatori, regolatori positionally conversione. Evitare perdite terra elettrica pulsata, che ha una componente di tensione costante.
  • B – impianti funzionanti ad variabile, corrente di dispersione costante e pulsante.

Regolazione sensibilità differenziale ha i seguenti tipi:

  • Sistema di sensibilità bassa che disabilita circuito di contatto indiretto.
  • Sistemi con sensibilità di ordine superiore. Proteggere, se v'è stato contatto diretto al conduttore.
  • Antincendio azione.

Secondo il tempo richiesto per il funzionamento del dispositivo:

  • azione istantanea.
  • Ad alta velocità.
  • Per uso generale.
  • Ritardato – tipo selettivo.

corrente di protezione differenziale dei dispositivi selettori può disattivare solo la parte dell'apparecchiatura, dove si è verificato l'infrazione.

Come funziona l'interruttore differenziale

DMC composta da un nucleo a forma di un anello e due bobine. Questi avvolgimenti sono esattamente gli stessi, che si compone di una sezione trasversale del filo e il numero di giri identici. Dopo una corrente fluisce bobina in direzione di ingresso del carico, e in seguito attraverso il carico ritorna al secondo avvolgimento. Poiché ogni carico supera la corrente nominale, le correnti vengono sommate all'ingresso e all'uscita del Kirgofu devono essere uguali. Di conseguenza, le correnti negli avvolgimenti crea lo stesso flusso magnetico diretto in senso opposto. Questi flussi si compensano e il sistema rimane nello stesso stato. Se solo ci fosse una corrente di dispersione, il campo magnetico sarà diverso, funziona il relè corrente differenziale, che provocherà l'apertura dei contatti elettrici. La linea elettrica sarà completamente diseccitato.

Dove la sicurezza applicabile dispositivo differenziale

In costruzione moderna e zone apparecchiature elettriche, nonché il rimodellamento di più dispositivi di uso che residua attuali. Ciò è giustificato da un aumento della sicurezza operativa di reti elettriche, così come una diminuzione di infortuni. Interruttori differenziali sono utilizzati in:

  • gli edifici pubblici: scuole, edifici culturali, ospedali, alberghi, impianti sportivi;
  • edifici e appartamenti residenziali individuali: case, agriturismi, ostelli, edifici ausiliari;
  • spazi commerciali, in particolare effettuate sulla base di strutture metalliche;
  • edifici per scopi amministrativi;
  • imprese industriali.

schemi di opzioni di connessione RCD

Dispositivo di protezione corrente differenziale per produrre un diverso numero di fasi monitorati. Ci sono monofase, bifase e trifase residue interruttori di corrente.

Se la linea è monofase e deve essere collegato ad esso e l'interruttore differenziale singolo circuito, non fa differenza in linea di principio, cosa mettere in primo luogo. Tutti questi dispositivi sono immessi in ingresso del circuito. Semplicemente più comodo da indossare sulla prima fase automatico e interruttore differenziale dopo. Poiché il carico viene quindi collegato ad entrambi i contatti Rcd invece di fase – nella macchina, invece di zero – nel dispositivo di protezione.

Se la linea principale è suddivisa in diverse linee con carichi, il DMC messo prima, e quindi per ogni linea di un interruttore. È importante che la corrente nominale che può passare l'interruttore differenziale, è stato attuale di funzionamento della macchina più, altrimenti non essere in grado di proteggere il dispositivo stesso.

conclusione

Tutti i lavori sull'organizzazione dei sistemi di protezione di cablaggio elettrico e circuito sono meglio lasciare ad un elettricista professionista! Solo si può raccogliere con le mani semplici circuiti elettrici e dispositivi di sicurezza di collegamento, seguire rigorosamente le istruzioni. Tipicamente, ogni contatto ha una corrispondente etichetta.