302 Shares 6861 views

Apartheid – eredità del sistema coloniale

Che cosa è l'apartheid e che cosa ha causato questo concetto? Qualsiasi dizionario esplicativo vi dirà che l'apartheid – nel senso letterale di "separazione", la parola è radicata nella lingua dei coloni boeri in Africa – afrikaans. Fu lì, in Sud Africa, si dovrebbe cercare risposte a tutte le domande.


Contesto del regime

L'oppressione della popolazione nera indigena in tutta l'Africa era già iniziata
dal momento che i primi europei lì. Con l'istituzione del sistema coloniale, vale a dire dal XVI all'inizio del XX secolo, l'oppressione della pratica ha guadagnato enorme scala. Raggiunto proporzioni senza precedenti schiavi si è verificato il reinsediamento di interi popoli in altri continenti come servitori per i nuovi proprietari. host bianche e si stabilirono in Africa per sé. Sono stati soprattutto attratti dalla ricca di diamanti e altri minerali naturali in Sud Africa. Nel giro di un paio di secoli qui si stabilì europei, per lo più tedeschi, belgi e gli olandesi, poi organizzato il popolare locale – borace (tradotto dai fiamminghi – contadini). Nei primi anni del XX secolo sul territorio di cercare di rivendicare i loro diritti dell'Impero Britannico. Alla fine, l'Unione Africana Sud è stato creato come un dominio britannico nel 1910. Nella prima metà del XX secolo. anche negli Stati Uniti, dove ci sono stati molti discendenti di schiavi neri, nonostante la proclamata la Dichiarazione universale dei diritti umani, ci sono stati grossi problemi con vera uguaglianza dei neri che sono ancora oppressi a tutti i livelli. In Sud Africa, questa pratica è sancito a livello legislativo, formalmente dichiarando che il "bianco" e "nero" non sono uguali. Così, l'apartheid – è il risultato di secoli di sviluppo della Repubblica del Sud Africa.

anni dell'apartheid

Questa politica è ufficialmente condotto a livello statale dal 1948 (e in effetti prima) fino al 1994. In sostanza consisteva dei seguenti principali disposizioni:

  • "Nero" le persone sono state private di tutti i diritti politici (di votare e di essere eletti).
  • Il regime dell'apartheid ha vietato i matrimoni misti.
  • Nero Bantu ordinato di rimanere nella riserva speciale. Per lasciare avrebbe bisogno di autorizzazione da parte delle autorità.
  • La protezione sociale anche è stato suddiviso (ospedali, scuole e altre istituzioni simili esistevano separatamente per il "bianco" e "nero"). Lo stesso vale per luoghi pubblici.
  • C'erano leggi, soggette a tassazione aggiuntiva "bianca" del datore di lavoro, che ha assunto il lavoro del nero.
  • "Nero" è stato vietato qualsiasi attività commerciale.

Per lungo tempo le Nazioni Unite e dei governi in molti paesi avanzati del mondo hanno agito con aspre critiche di questo fenomeno nel paese. Dopo tutto, che cosa è apartheid? In realtà legittimato al più alto livello di razzismo – qualcosa con cui tanto zelo combattuto difensori dei diritti umani in tutto il mondo. Uno dei più famosi combattenti contro questo fenomeno è diventato Nelson Mandela, un prigioniero politico da molto tempo e poi (dal 1994) e il primo presidente nero del Sud Africa. Lo smantellamento del regime è iniziata nel 1989-90 sotto la crescente pressione di Europa e soprattutto negli Stati Uniti, ancora una volta proclamato la sua "crociata" per la democrazia in tutto il mondo. Paura delle vere sanzioni economiche e politiche, élite economico locale è costretto a smantellare l'apartheid in Sud Africa. Nel 1990 un'amnistia di massa dei prigionieri politici e l'abolizione delle leggi razziste. E nel 1994, il paese ha ricevuto il suo primo leader nero nella storia.

Qual è stato poi con loro

Oggi, l'apartheid del Sud Africa – è solo l'eco del passato. Tuttavia, per la maggior parte delle persone è passato calda che era meglio questo paese scuro. L'accesso delle popolazioni indigene per l'iniziativa imprenditoriale, l'educazione e la politica – è, naturalmente, il lato positivo. Tuttavia, allo stesso tempo, notevolmente aumentato il livello di criminalità nello stato. "Black" per la maggior parte non sono diventati più sicura e più felice. Questa tensione sociale, moltiplicato per gli anni di odio per gli sfruttatori, i discendenti dei boeri trasformato la vita in una lotta per la sopravvivenza nella situazione della criminalità.