96 Shares 5172 views

Ciò che può sorprendere l'Italia? Udine – una città di provincia nel nord del paese

Italia – un paese con una storia e la cultura antica, quindi ha sempre attirato l'attenzione dei turisti. Sulle sue città più popolari tutti sentito. Questo Venezia, Firenze, Milano, Pisa e, naturalmente, Roma. Ma oltre a loro ci sono un sacco di posti che abbondano in Italia. Udine – una piccola città situata nella provincia del Friuli-Venezia Giulia. Ha una posizione unica, situato tra le Alpi e il mare Adriatico.


Storia della città

Udine ha una ricca storia, anche se è stata fondata molto più tardi rispetto alle altre grandi città italiane. La prima menzione di esso è apparsa solo per l'anno 983. In questo momento si trova qui Utinum castello, che successivamente ha dato il nome alla città moderna. Nello stesso secolo, intorno al castello erano mura erette.
Il periodo d'oro di Udine è iniziata nel XIII secolo. Nel 1238, la residenza di città dell'arcivescovo di Aquileia è stato trasferito, che ha ordinato la costruzione della Cattedrale della città. La città si trasforma nella capitale del Ducato di Aquileia – grande territoriale nord Italia.

Nel 1418, Venezia annuncia un ultimatum ad Aquileia, a seguito della quale la città di Udine nelle mani dei dogi veneziani. Nel 1472 l'area è stata saccheggiata dai Turchi, e nel XVI secolo, la regione è stata sottoposta a forti terremoti. A causa del disastro ha distrutto molti monumenti antichi. Gravemente ferito Udine Castello – l'edificio più antico della regione. In totale, più di 5.000 persone sono state uccise.

Alla fine del XVIII secolo repubblica veneziana cessa di esistere, e Udine sotto l'autorità d'Austria. Ma dopo pochi anni a seguito delle conquiste di Napoleone la città passò sotto il controllo dei francesi.

Il secondo turno di Udine è iniziato con la costruzione della ferrovia. Links City Venezia e Trieste, che ha contribuito alla afflusso di popolazione. Nel 1866, ci fu uno stato unitario d'Italia. Udine sui risultati del voto popolare è collegato ad esso.

Piazza della libertà

In ogni grande città principale attrazione del paese è la sua area, è l'Italia è famosa. Udine non fa eccezione. L'edificio centrale della città – Piazza della Libertà. Lungo il suo perimetro ci sono molti bei palazzi e monumenti che impressioneranno qualsiasi turista. E 'anche considerato per essere veramente zona "veneziana".

Qui installato Kararra fontana – antichi echi del Rinascimento. Nel 1539 fu costruita la torre di San Marco, adornata con un magnifico leone. Un po 'più tardi, il territorio ha aggiunto una statua della Giustizia, così come molte altre sculture.

cattedrale

Costruzione della costruzione della chiesa iniziò di nuovo nel 1236. Sul cantiere è una vecchia cappella in pietra. Le sue fondamenta recentemente scoperto durante i lavori di restauro. La costruzione della cattedrale è stata gravemente danneggiata da un terremoto nel 1511. La facciata è stata quasi completamente distrutta, e il ripristino è stato solo dopo 20 anni.

Per secoli, è stata ricostruita in maniera regolare. A questo si è aggiunta la nuova dependance e archi, e nel XVIII secolo, la Cattedrale e tutti hanno irriconoscibile, cercando di seguire il popolare in quel momento lo stile barocco. Il suo storicamente fedele immagine della cattedrale ricostruita solo nel XX secolo, quando la facciata vista posteriore del XIV secolo. Recentemente, la Cattedrale è costantemente sulle opere di restauro, ma non impedisce i turisti a visitarlo.

L'interno dell'edificio è in stile barocco. In contrasto con il restauro facciata esterna non è condotta. Dall'interno della cattedrale impressiona con la sua scala e la grandezza. Qui, una pluralità di statue antiche e le pareti sono dipinte con affreschi narrare le storie della Bibbia.

Palazzo Arcivescovile

palazzi Unico – questo è ciò che è noto in Italia. Udine è Palazzo Arcivescovile – l'antica residenza dei Patriarchi di Aquileia. L'edificio è stato costruito agli inizi del XVI secolo su ordine dell'arcivescovo, che volevano passare dal vecchio castello di Udine in una casa moderna. Nel 1708 ha lavorato al palazzo famoso Domenico Rossi. Ha progettato per esso sotto l'ala della biblioteca, la facciata centrale e grande scala.

Al momento nel palazzo situato Museo Eparhalny e galleria. L'edificio è situato nel centro della città, non lontano dalla Cattedrale. C'è anche una biblioteca, che contiene più di 10.000 antichi manoscritti e libri. Si trovano sugli scaffali, realizzati nel XVIII secolo.

Castello di Udine

Castello di Udine – un simbolo della città. Il luogo più antico, attorno al quale l'insediamento è cresciuto a poco a poco. Situato nel centro di Udine su una collina non lontano da Piazza della Libertà. La prima menzione del castello risale al X secolo, quando l'imperatore gli ha dato una certa Rodoaldu. Castello Complesso due volte ha subito terremoti distruttivi: nel 1348 e nel 1511. Un anno più tardi, dopo l'ultimo cataclisma inghiottì il castello in fiamme e ha perso completamente il suo aspetto originario.

La costruzione del castello, che i turisti possono vedere oggi, ha iniziato nel 1517. Lo sviluppo di un insieme di Raffaello impegnato studente. Prima di conquiste di Napoleone nel castello ospitato le autorità locali, e ora usa il museo del castello di archeologia e di storia italiana. Nelle sale interne sono spesso visite guidate e mostre si tengono.

Bollani Arch

Piazza della Libertà ha un altro monumento architettonico – Bollani Arch. Attraverso di essa passa la strada per il famoso castello di Udine. E 'stato costruito nel 1556 in onore del sovrano, che salvò la città dalla peste. La decorazione principale dell'arco è stato il leone di San Marco con le ali fatte di rame. Ma durante le guerre francesi di conquista è decollato leone con archi e lo ha portato a casa sua. Il nuovo leone è stata eretta al suo posto solo nel 1953.

Provinciale di Udine (Italia), le cui attrazioni non sono inferiori agli altri monumenti della città, i viaggiatori sono sicuri di godere, passeggiate d'amore a luoghi storici. Un altro vantaggio della città è la relativa economicità della visita e la mancanza di un rapido flusso di turisti. Alloggiando qui, si può visitare e le principali città del nord Italia, perché la strada fino a che non richiede molto tempo.