376 Shares 8649 views

Stephanotis: cure a casa per il gelsomino del Madagascar

Evergreen fiori rampicanti stephanotis in natura crescono in Madagascar e parti del malese. Il nome hanno ottenuto dal greco «Stephanos» (corona) e «otos» (orecchio), perché i petali, che formano una corona di spighe sulle papille della pianta. Gli scienziati sono riusciti bene per esplorare la bellissima stephanotis. Trattamenti, propagazione e la coltivazione delle sue funzioni sono ora ben descritti in vari testi dell'orticoltura coperta. Selezioniamo le disposizioni più elementari che ci aiuteranno a indulgere in questo tipo di viti suffrutescent originali.


Stephanotis: assistenza domiciliare

Nonostante il fatto che l'impianto vanta un verde brillante attraente, viene coltivata principalmente per i suoi bellissimi fiori. gemme bianche, che inondavano con stephanotis, così elegante, che sono popolari tra i compilatori nuziali bouquet. Ogni piccolo corolla con cinque petali e emana un aroma gradevole. Fiorisce da giugno a inizio ottobre stephanotis adulti. Cura in casa comporta il controllo sapiente della temperatura e la cura della pubblicità. Con una cura adeguata la pianta fiorisce in inverno. vestito stephanotis finestre occidentali e orientali. Illuminazione deve essere brillante, ma diffusa. Nel periodo autunno-inverno Accendete la Stephanotis – cura nella casa in questo momento sarebbe incompleta senza lampade fluorescenti aggiuntivi. Quando la pianta comincia a formarsi gemme, non accenderlo, e in ogni caso non cambiano al solito posto. In caso contrario, potrebbero cadere o semplicemente indebolire e asciugare. I riferimenti alla temperatura desiderata come segue: la primavera e l'estate mantenerla a diciotto a ventidue gradi Celsius e in inverno si trasformano in giù circa sei-otto gradi. Se avete un progetto in sala, o c'è un riscaldamento o raffreddamento brusco, può uccidere stephanotis, in modo da cercare di escludere simili. Oltre alla abbondante irrigazione come l'essiccazione del substrato necessaria per spruzzare regolarmente le foglie con acqua calda a basso contenuto di calcare. Si può mettere la pentola su un vassoio con torba umida, assicurandosi che il fondo non tocchi l'acqua. spruzzatura invernale viene effettuata con cautela e monitorata, in modo che l'impianto è asciugato in un luogo caldo. Ma non è tutto quello che c'è da sapere sul prendersi cura di piante come stephanotis. Cura in casa di questa pianta comprende anche una medicazione.

Fertilizzanti e piante trapianto

Spesso non v'è alcuna necessità di alimentare. stephanotis Solo di tanto in tanto bisogno di potassa. Dalla pianta di azoto saranno aumentare inutilmente le foglie e le fermate in fiore. Stimolare l'emergere di boccioli di fiori può essere condimenti minerali, soluzioni di sale di potassio, perfosfato – se si fanno queste sostanze a metà maggio. miscela sporcizia nutrizionale deve essere composto da tre parti substrato in legno, due parti di argilla-zolle, una parte di humus terra e una parte di sabbia. Se si vuole trapiantare lo stephanotis, assicuratevi di tagliare in anticipo. Piante adulte vengono trapiantate nella misura in cui diventano come contenitore è piccolo, ma è meglio ogni due anni. Stephanotis può essere propagato per talea e semi utilizzando ormoni vegetali necessarie per superare le difficoltà di attecchimento.