776 Shares 4357 views

Stazioni sciistiche in Armenia – bellezza unica e servizio europeo

Piccola Armenia attira i viaggiatori con il suo clima, molti monumenti culturali, storici e architettonici e prezzi accessibili. Allo stesso tempo, il settore turistico continua a svilupparsi: nuovi alberghi e ristoranti aperti, città e villaggi turistici.


In inverno, i turisti sono i benvenuti nelle stazioni sciistiche in Armenia: Tsakhkadzor, Jermuk e Sevan. L'intero paese è su un'altitudine (media di 1800 m sul livello del mare). Allo stesso tempo il clima ti permette di godere sia delle vacanze estive che di inverno in inverno. La stagione sciistica dura dalla seconda metà di dicembre fino alla fine di marzo, a volte la neve è tutta l'aprile.

Tsaghkadzor è la "stella" del turismo armeno

Il vincitore inequivocabile della nomina "Le migliori stazioni sciistiche di Armenia" – Tsakhkadzor. Le recensioni degli sciatori non lasciano dubbi sul fatto che questa è la località più sviluppata del paese. Oltre 30 km di sentieri coprono le pendici del Monte Teghenis, ai piedi della quale è costruita la città. Gli ascensori moderni offrono rapidamente e comodamente le vie di diversi livelli di complessità. Durante l'ascesa, un panorama della maggior parte dell'Armenia si apre davanti ai nostri occhi. Nella stagione calda Tsaghkadzor è circondata da prati fioriti, per i quali è stata chiamata la "valle dei fiori".

Tsaghkadzor si trova a soli 50 km da Yerevan, quindi è il modo più semplice per raggiungere il resort. La capitale dell'Armenia frequenta regolarmente grandi compagnie aeree come Aeroflot, Armavia, S7 e Ural Airlines. È possibile attraversare 75 km dall'aeroporto di Yerevan a Tsaghkadzor con autobus, minibus o taxi, c'è la possibilità di prenotare un trasferimento. Il prezzo del bus e del minibus non supera i 100 rubli, mentre per l'auto è necessario disporre di mezzo o due mila. Le strade del paese sono eccellenti, il viaggio passerà facilmente e rapidamente. Se viaggiate da soli, date un'occhiata a Hrazdan, da qui al villaggio a soli 5 km.

Tsakhkadzor per gli sciatori: sentieri e impianti di risalita

Il villaggio ha attirato l'attenzione degli sciatori di tutto il mondo dopo la trasmissione della trasmissione della squadra nazionale sovietica sulle pendici di Teghenis. E 'stato un ottimo indicatore che le stazioni sciistiche di Armenia non sono in alcun modo inferiori alle destinazioni più popolari. Con un crescente numero di persone che desiderano conoscere la cultura del paese e controllare personalmente le rotte di Tsakhkadzor, il villaggio ha attirato più attenzione. Nel 2004 Lightner, una delle aziende leader nella produzione e installazione di autovetture, ha iniziato ad attuare il suo progetto nel villaggio armeno.

La società austro-italiana da diversi anni ha installato cinque ascensori con una lunghezza totale di oltre sei chilometri. Possono salire al punto più alto (ad un'altezza di 2819 m), da cui si può ammirare tutta la gola, il lago Sevan e anche Ararat vicini. Un grande vantaggio della nuova seggiovia – i sedili sono morbidi e riscaldati, garantendo il massimo comfort anche nel gelo. La stazione più bassa è al livello di 1966 m sopra il mare. Se si sceglie il percorso più lontano, si ottiene una differenza di altezza di 850 m. La funivia di Leitner è progettata per il flusso massimo di turisti e così li consegna velocemente alle piste che quasi non ci sono code nelle stazioni.

Le stazioni sciistiche in Armenia saranno adatte sia ai principianti che agli assi dello sci e dello snowboard. In Tsakhkadzor, i percorsi blu, rosso e nero sono contrassegnati (a seconda del livello di difficoltà). Coloro che non sono sicuri delle loro capacità saranno aiutati da istruttori di scuole locali di sci. Il percorso più lungo del resort è di circa otto chilometri di lunghezza. I professionisti possono guidare su una trincea sportiva e un precedente percorso per bob. Darà molte impressioni vividi e ancor più adrenalina.

Attrazioni di Tsakhkadzor

Per i fan di non solo lo sci, ma anche il programma di escursioni vale la pena visitare le stazioni sciistiche di Armenia, Tsakhkadzor – in particolare. Durante la pausa dalle discese di vertigine si può visitare una delle attrazioni a vostro piacimento. Il più popolare è Kecharis – un complesso di chiese e cappelle, in cui i monaci vivono ancora oggi. La prima chiesa fu costruita nel 1013 ed è chiamata da S. Grigor, le cui reliquie sono conservate in una delle cappelle.

Attraversata la strada dal monastero è un'altra chiesa, che molti perdono sullo sfondo di Kecharis. A 5 minuti a piedi si trova il Museo Memoriale dei Fratelli Orbeli. La storia di tutta la famiglia di scienziati può essere letto sui piatti, ma è meglio prenotare un tour con una guida professionale. La Casa degli scrittori d'Armenia ospita vari seminari e conferenze. Il programma culturale dovrebbe includere il lago Sevan e le sorgenti termali.

Prezzi per vacanze a Tsakhkadzor

Un altro motivo per scegliere le stazioni sciistiche in Armenia – i prezzi. Sono molto inferiori rispetto alla maggior parte dei paesi europei. Il salto di giorno costano 1300 rubli. Per una settimana – circa 5100 rubli. Per un sollevamento chiedere 220 rubli. Un'ora di corsa con un istruttore costa circa 2000 rubli. I prezzi per gli hotel partono da $ 17 per persona a notte.

Nella città e nelle vicinanze delle stazioni ci sono posti di noleggio. Il costo di un set per sciare è di circa 550 rubli. Un giorno, su snowboard – 750 rubli., Per punti e un casco chiederà 220 rubli.

Alberghi e intrattenimenti a Tsakhkadzor

Per l'alloggio ci sono alberghi da 2 * a 5 * in diverse categorie di prezzo. Tutti sono situati ai piedi della montagna, a 1,5-3 km dalla prima stazione della funivia. Prima che gli impianti di risalita di alcuni alberghi continuino sui loro autobus, è possibile prendere un taxi per 100 rubli. Ci sono diversi caffè nei pressi delle stazioni, tutto il resto si trova in città. Quasi tutto l'intrattenimento è in hotel, anche se l'infrastruttura continua ad evolversi, attirando più persone nelle stazioni sciistiche di Armenia.

Le recensioni dei viaggiatori sono fornite da alberghi come "Russia", "Giove", "Kecharis" e l'altra casa "Università". Tutti forniscono un buon servizio e un servizio navetta per la funivia.

Jermuk – acqua di guarigione e montagne

Stabilimento balneologico di salute del paese chiamato il resort dal 2007, quando ha cominciato a svilupparsi attivamente. Nelle stazioni sciistiche di Armenia può essere iscritto a due percorsi sul Monte Shish, situato a 170 km dalla capitale. Le pendici sono superficiali, quindi sono adatte ai principianti.

A Jermuk è possibile arrivare in qualsiasi momento dell'anno per il trattamento, in inverno si aggiunge la possibilità di sciare. All'inizio dei sentieri è posto un ascensore, c'è un noleggio di attrezzature per coloro che non hanno intenzione di fare sci. Il resort si svilupperà, costruirà più funivie e alberghi, preparerà progetti di nuove rotte.

Sevan è unione di acqua e montagne

Si tratta di un'altra direzione di sviluppo, che combina lo sci e il riposo sulla costa del famoso lago. I brani sono principalmente di interesse per i principianti, dal momento che sono molto piatti e di livello. Un grande vantaggio sarà una varietà di attrazioni nelle vicinanze.

Qualsiasi stazione sciistica in Armenia è degna di attenzione ora e in pochi anni si promettono di diventare solo migliori.