385 Shares 5665 views

Quando far finire la morte in ritardo? Fino a che età puoi nascere

Le nozioni di "late" o "early" sono assolutamente astratte e non hanno un chiaro margine quando si tratta dell'età in cui una donna dovrebbe diventare madre. Le nostre nonne partorivano con successo nel 18-19, e questa era considerata la norma. Mamme e zie hanno già un po 'di tempo e hanno deciso questo passo a 24-25. Noi, i rappresentanti della generazione giovane e avanzata, non sorprenderà nessuno se diventiamo genitori all'età di 35 e più tardi.


Cause di gravidanza tardiva

Se la donna non fosse stata trattata per l'infertilità, probabilmente la concezione è stata rinviata a causa della mancanza di volontà di diventare madre. Ad esempio, una ragazza che si è appena laureata in una università non si affretta a farsi carico di una casa e delle pentole. Vuole andare a lavorare, fare una carriera, diventare successo e autosufficiente e solo allora avere un marito e qualche ragazzo. A differenza di lei, una donna di mezza età è pronta psicologicamente ed emotivamente a questo passo: si avvicina la questione in modo più responsabile. Questa signora è esperta e calma, quindi la maternità sarà per lei una vera gioia e un dono atteso.

Altri motivi per la gravidanza tardiva includono: disponibilità e accessibilità di metodi sicuri di contraccezione, metodi avanzati di trattamento delle complicanze durante la gravidanza. Una donna non pone la domanda: "Quando posso generare?" È certa che le tecnologie moderne lo aiuteranno a diventare madre in quasi tutte le età.

Quanti anni di nascita?

Se prendi in considerazione le prove mediche, allora l'età ideale per questa nobile causa è di 20-24 anni. Ma spesso le ragazze in questo momento non sono abbastanza mature per la maternità. I medici chiamano questo periodo di tempo un periodo di transizione: se il fisiologico cade in media per 14 anni, allora l'emotivo viene dieci anni dopo. Una ragazza che ha celebrato le sue due dozzine, inizia solo a "flaut": ha molte idee sul lavoro, sui piani creativi, ecc. Dove c'è da pensare al bambino. La cosa principale in questo caso – non andare per una passeggiata fino al pensionamento, quando a dare alla luce tardi e quasi impossibile. Anche se … Ci sono stati casi in cui le donne in età così avanzata sono diventate madri surrogate per le loro figlie.

Sulla base di quanto precede, l'età ideale per la consegna sarà un periodo di 28 a 33 anni. Se decidi di acquisire la prossima prole, il rischio aumenta: il numero di problemi associati alla gravidanza è direttamente proporzionale alla figura del passaporto.

Argomenti per

Puoi nascere dopo 40 anni. Inoltre, la concezione e il cuscinetto beneficeranno anche dell'organismo che svanisce. Una forte scossa ormonale causata dalla nascita di una nuova vita, prolunga i giovani, protegge dalla formazione delle rughe e dall'aspetto dei capelli grigi. I precursori della menopausa precoce, che minacciarono una donna nullità, avrebbero colpito come fumo. Inoltre, in futuro, la menopausa sarà più facile e meno dolorosa.

I medici dicono che la gravidanza tardiva migliorerà la condizione generale del corpo: il rischio di ictus e osteoporosi diminuirà, il livello del colesterolo nel sangue diminuirà e lo zucchero si stabilizzerà. In una parola, non dubiti quando dare la nascita. In ritardo non accade, ci sarebbe un desiderio e una salute.

Inoltre, una signora di 30-40 anni è già una persona completamente formata che ha un tetto sopra la testa e un reddito stabile finanziario. Dopo aver visitato decine di battesimi con i suoi amici, spesso nutre i neonati, quindi non si allontana dal bambino urlando e chiama il pediatra ogni dieci minuti. Al contrario, la donna saprà cosa fare con il bambino, come e perché.

cons

Fino a che età puoi nascere? Non ci sono restrizioni specifiche: tutto dipende dalla donna che vuole diventare madre. L'unica cosa che i medici sono in solidarietà è la figura di 35. A loro parere, è quel confine, dopo di che poche persone possono vantare di eccellente salute. Pertanto, la madre futura, incinta in questa fase di vita, è esposta alle seguenti minacce:

  1. Aborto spontaneo. Le statistiche inesorabili testimoniano che nelle donne di 20-30 anni il rischio è del 10%, nel 30-40 – già il 17%, nel 40-50-33% e più alto. La ragione è l'invecchiamento delle uova.
  2. Problemi con la placenta: distacco prematura, fallimento cronico dell'organo embrionale.
  3. Sezione cesarea. Con gli anni aumenta la probabilità della sua applicazione. Se la donna in carica è ben oltre 30, allora nel 40% dei casi è necessario intervenire chirurgicamente.
  4. Fading del feto. Si verifica in diverse fasce d'età, ma nelle donne più anziane la minaccia aumenta.

Inoltre, la gravidanza tardiva dopo 40 anni provoca un'esacerbazione delle malattie croniche e l'attivazione di disturbi ereditari.

Altri rischi

In primo luogo, quando una donna finalmente si rende conto e decide di continuare la famiglia, il destino può giocare con lei una scherza crudele. Essere completamente sano e senza controindicazioni, non sarà in grado di rimanere incinta. Il fatto è che ogni ragazza è nata con una certa quantità di uova e con l'età il loro numero è significativamente ridotto. A volte tali donne, per concepire, devono "lavorare" nel sudore di un anno intero, o addirittura di più.

In secondo luogo, la gravidanza tardiva dopo 40 anni influenza la durata del lavoro. Può essere protratta e difficile. Anche se gli studi dimostrano che, in media, l'onere è solo 45 minuti più lungo di quelli più giovani. Un'altra controindicazione è l'età di una donna. Rimanendo per dieci anni più a lungo su questo pianeta, è stata più esposta agli effetti tossici dell'ambiente: ha inalato i gas di scarico, consumato acqua contaminata e prodotti di scarsa qualità. Pertanto, ha maggiori probabilità di "guadagnare" un tumore fibroso, endometriosi e altre malattie che possono influenzare negativamente la concezione e il corso della gravidanza.

Down Syndrome

Questo è il più grande pericolo che si trova in attesa per una donna primipera se lei è al di là di 30. Secondo le statistiche, una donna di quarantennale ha un rischio di 9 volte più di avere un bambino con questa malattia che il suo più giovane collega decennale. In tali donne incinte, la minaccia è dell'1%, per una donna di 45 anni, già del 3%. Anche recentemente, i medici hanno presentato una nuova ipotesi: un bambino con la sindrome di Down è più spesso nato in quelle famiglie in cui la madre di una donna nel parto era in vecchiaia. Cioè, in una sola volta ha dato vita a sua figlia, essendo già una donna matura. In un primo momento sembra che questo sia il caso quando è troppo tardi per dare alla luce.

Ma non tutto è così male. Basta pensare: per le ragazze di 25 anni, la probabilità di produrre un bambino con questa malattia genetica del bambino è di 1 su 1.400 casi. Coloro che hanno 30, – 1/1000, 35 – 1/350, 40 – 1/60, 45 e superiori – 1/12. Ma poiché la giovane signora è molto più probabile di diventare madri, l'80% dei bambini in discesa del pianeta sono nati per donne che non hanno ancora compiuto 30 anni.

Altre minacce al feto

Fino a che età puoi nascere? Non esiste una risposta esatta a questa domanda. Alcuni medici dicono che quanto prima è meglio. Al contrario, altri si adattano alla politica della gravidanza cosciente, "matura". La scelta è solo per una donna che si decide quando diventare madre. In tal modo, deve capire chiaramente che il suo futuro bambino è in attesa per altri, ma sopra descritti, il pericolo: un piccolo peso o ipossia. Quest'ultima è una conseguenza di un lungo periodo di lavoro prolungato, spesso osservato in gravidanza.

Il fatto seguente è interessante: se una donna ha già un figlio che al momento della seconda concezione ha raggiunto l'adolescenza, allora sopporterà le leggi della "prima volta". Ciò significa che per 15-20 anni il corpo "dimentica" la gravidanza. Pertanto, una tale signora e quella che concepiva per la prima volta, si trovano in condizioni assolutamente identiche con tutte le conseguenze che ne derivano.

Il corso della gravidanza

Se prima della concezione una donna avesse mal di testa, poteva intensificarsi. Inoltre, spesso i disturbi sono associati alla pressione arteriosa, che sorge e provoca fastidio. Quando succede regolarmente, la gestazione si sviluppa – si manifesta in forma di gonfiore. Anche dopo 40 anni, il rischio di sviluppare il diabete è aumentato. Quando si diagnostica una malattia prima della gravidanza durante la gestazione, può peggiorare e peggiorare la condizione generale.

Quando far finire la morte in ritardo? Poi, quando hai raccolto un mucchio di disturbi negli ultimi tre o quattro decenni. In questo caso, non solo possono progredire, ma provocano anche complicazioni: le malattie della tiroide portano all'aborto; Rene, cuore e polmoni – alla nascita prematura. Inoltre, nelle giovani donne, i tessuti ei muscoli sono più elastici. Con l'età, le fibre perdono la capacità di allungare e mantenere la densità. Pertanto, nelle donne di mezza età, aumenta il rischio di perdere un figlio.

Come minimizzare il pericolo?

È possibile dare alla luce 45 anni. La cosa principale è osservare alcune regole che possono ridurre significativamente le probabilità di aborto spontaneo, la dissociazione fetale nel ventre o il verificarsi di disturbi genetici in esso. La prima cosa da fare è pianificare attentamente la gravidanza, prepararla moralmente e fisicamente. Una donna dovrebbe visitare un ginecologo: lasciare escludere la presenza di malattie e infezioni, e anche consultare.

Gli organi del bambino sono formati nel primo trimestre, quindi, sei mesi prima del concepimento, la madre in attesa è semplicemente obbligata ad amare uno stile di vita sano. Vale a dire: rifiutare dal cibo grasso, affumicato, in scatola, per entrare in una dieta molto verde, frutta e verdura, smettere di fumare, dimenticare l'alcool e il caffè. Si raccomanda di prendere un complesso di vitamine prescritte da un dottore, andare in sport, passeggiare molto e dormire 8 ore al giorno. Questo aumenterà anche la probabilità che una donna presto diventi incinta, senza problemi e senza complicazioni darà vita a un bambino sano.

Se il medico è intrusivo

Questo non dovrebbe essere imbarazzante. Focalizzandosi esclusivamente sull'età, non proibirà la nascita. Ma metta questa signora su un conto speciale. L'attenzione alla maggiore attenzione e il controllo eccessivo dovrebbero essere filosofici: test supplementari non interferiscono, ma solo aggiungere fiducia che il feto si sviluppa correttamente.

Succede che le ostetriche, per evitare possibili complicazioni, già all'inizio offrono una donna a consentire una sezione cesarea. In queste circostanze, non vale la pena spuntare dalla spalla: la donna deve pensare, discutere la situazione con altri medici, sottoporsi ad un esame completo. Se non ci sono gravi controindicazioni, puoi provare a razza per conto tuo.

E più: un etichetta insultante "vecchio-timer" per la madre futura sarà appeso alla prima visita alla consultazione femminile. Da questo, l'umore non dovrebbe deteriorarsi e la fiducia in se stesso dovrebbe evaporare. La salute del bambino è ora la più importante, e per quanto riguarda i termini di naftalene, semplicemente non hanno bisogno di prestare attenzione.

Diagnosi prenatale

Ma questa è una cosa veramente utile e necessaria. La medicina moderna ha i medicinali e la tecnologia di alta qualità, con cui aiutarti a diventare madre in 50 anni. I medici dicono: il 97% delle donne in gravidanza, di 40 anni o più, dopo aver superato numerosi test e test di laboratorio, hanno guadagnato ferma fiducia nel successo. Un atteggiamento positivo è già metà della battaglia.

La diagnosi prenatale è:

  • Invasiva. I metodi sono associati a una violazione dell'integrità del tessuto in esame diretto del feto (cordocentesi, amniocentesi, biopsia corionica).
  • Non invasivo. Esame della madre futura, i suoi test (USD, ordinamento delle cellule fetali, screening del siero di sangue).

Se il paziente è una donna di mezza età, deve subire diagnosi prenatale. Essa escluderà eventuali anomalie cromosomiche del feto in una fase iniziale del suo sviluppo, che consente ai genitori di interrompere la gravidanza se la patologia è molto grave. Quando le deviazioni possono essere eliminate, vengono eliminati tramite chirurgia intrauterina o subito dopo la nascita del bambino.

risultati

Fino a quale età le donne partoriscono? Non c'è dubbio: lo fanno in ogni fase della vita, dimenticando la figura del passaporto. E questo atto non dovrebbe essere sconvolgente. Se la signora ha buona salute, non ha malattie croniche, contagiose e altre, è piena di forza, di energia e di ottimismo, allora un simile passo è assolutamente giustificato. Tale donna può trovare la felicità della maternità anche in 50 anni. Allo stesso tempo, la pianificazione accurata della gravidanza, la diagnosi precoce e il costante monitoraggio del processo da parte del personale medico lo proteggono da possibili complicanze.

Ma la cosa più importante è il desiderio. Quando una donna del sesso equo dorme e vede i pannolini, i pannolini ei brividi, avrà due volte la probabilità di acquisire la prole. Speranza per il successo e la fede nel futuro – diventeranno una delle garanzie di un risultato positivo. Quando questo è integrato da un potente supporto da parte di persone strette e cari, la signora avrà rapidamente e con fiducia il raggiungimento dell'obiettivo.

Non abbiate paura di partorire. Fare attenzione a non provare. E ricordate: l'età è punizione per le persone che sono noiose e deboli in spirito, a cui non apparteni affatto.