217 Shares 8713 views

Ritorno sul capitale fisso – un indicatore della efficacia del loro utilizzo

L'attività principale di un'impresa, in generale, è un processo di lavoro è stato quello di determinare l'impatto sul tema del lavoro per mezzo del lavoro. Il livello aziendale, questa struttura crea attività produttive. E 'chiaro che è necessario utilizzare la proprietà nel modo più efficiente possibile. Valutare il livello di efficienza è possibile per mezzo di indicatori che caratterizzano la redditività di fondi.


Come già accennato, le attività operative della sua composizione eterogenea. A questo proposito, sono divisi in fisso e circolante. Consideriamo come determinare la redditività delle immobilizzazioni. Questo è un grosso problema, dal momento che il principio di calcolo della redditività è la stessa: rapporto di reddito è determinato dalla grandezza di ciò che è necessario per determinare la redditività. Di conseguenza, in questo caso particolare, il calcolo deve essere usato valore delle attività. E 'abbastanza ovvio che si può cambiare nel tempo. Per una più corretta considerazione di questi cambiamenti è necessario utilizzare il costo medio per il periodo per il quale il rendimento calcolato sul patrimonio.

Per quanto riguarda i profitti va detto che di solito coinvolti nel calcolo del profitto dalle vendite. Questa scelta si basa sul fatto che questo tipo di profitto che caratterizza il risultato solo dalle attività operative, senza essere influenzati da altri oneri e proventi.

Return on immobilizzazioni mostra che non importa quanto efficace vengono utilizzati. Il valore numerico specifico dell'indice riflette come centri di profitto molto porta ogni valore unitario della proprietà attribuibili alle immobilizzazioni. E 'ovvio che maggiore è la figura, il meglio per l'azienda. Questo porta alla mancanza di redditività dei valori normativi.

Per la seconda parte del capitale produttivo – capitale circolante – è anche possibile calcolare la redditività. Base del tutto identico, viene utilizzato anche ricavi delle vendite e il costo medio per il periodo della proprietà. senso economico ed è anche simile è quanto profitto può portare fondi investiti in capitale circolante.

Il valore totale delle attività produttive può anche essere valutata dal punto di vista della liquidità, ma soffermarsi su di esso non ha senso, dato che il calcolo è simile alle figure precedenti. Più attenzione dovrebbe essere data la definizione di rendimento delle attività totali, vale a dire le attività. La differenza è che i profitti sono di solito usati puri. Ciò è dovuto al fatto che l'ammontare delle attività comprende tutte le attività, compresa quella che fa sì che l'altra entrate e le uscite. In alcuni casi, è possibile incontrare il calcolo basato sul risultato prima delle imposte, che consente a numerosi redditività gonfiare.

Quanto seguito dell'analisi del calcolo, quindi la redditività delle immobilizzazioni, e tutte le altre figure simili devono essere visti nelle dinamiche. Questo dà un'indicazione che ci sia una maggiore efficienza delle risorse aziendali, è diminuito o è rimasto allo stesso livello. Naturalmente, una tale analisi è necessario calcolare i coefficienti per diversi anni, e quindi per determinare le variazioni relative e assolute. Se è possibile e l'accesso alle informazioni, può essere paragonato con quelli di società simili. Un metodo più complesso di analisi, ma anche più efficace, è di condurre un'analisi fattoriale. Può essere utilizzato per identificare che un maggior grado influenza l'aumento o la diminuzione della redditività. In futuro, sulla base dei risultati di questa analisi possono essere adottate o che le decisioni di gestione.