665 Shares 2312 views

Dharma – che cosa è questo? Il Dharma nel Buddismo. Sanatana-dharma

La cultura dell'India ha individuato una serie di concetti importanti. Per iniziare è quello di decidere sull'interpretazione di uno di loro. La traduzione letterale di buddhista indiano termine filosofico ci permette di capire che il dharma – è "il supporto".


Interpretazione dei concetti di cui sopra

Si può essere decifrata come un complesso di radicata da anni di regole rilevanti e alcune regole che devono essere seguite per preservare l'equilibrio cosmico. Nella cultura indiana, dharma, per così dire, non ha eguali. In alcuni contesti, è possibile vedere una diversa interpretazione del concetto. In particolare, il Dharma – questi principi morali, la strada giusta, universalmente legge significativa della vita.

Un simbolo sacro del termine indiano serve "Ruota del Dharma", e "sillaba eterna" Om è che anche interpretato come AUM e Soham. E 'ampiamente utilizzato nelle cerimonie religiose indù e buddisti, in particolare all'inizio di ogni preghiera.

Il Dharma nel Buddismo

La parola è intesa nella antica religione del mondo come una virtù morale, vale a dire, il lato spirituale e morale del suo fondatore, che i credenti devono essere uguali. Questo concetto è il più importante per i buddisti, come incarna insegnamenti del Buddha, o meglio, la verità ultima, aprirle a tutti gli esseri. Inoltre, v'è negli insegnamenti di religioni che DHARMA – un insieme di elementi finiti in cui il sacro flusso dell'universo.

C'è la convinzione che il Buddha ha preso ogni persona come un unico nel suo genere essere con personalità fin dalla nascita. In considerazione della religione diffusa che non c'era un'unica formula Dharma che è appropriato per tutte le situazioni. C'è una dottrina per ogni categoria di fedeli individualmente, tenendo conto delle loro caratteristiche specifiche.

Quindi, riassumendo quanto sopra, possiamo parlare di contingenza di due concetti, vale a dire, che il fondatore delle più antiche religioni del mondo è il Buddha, il Dharma – i suoi insegnamenti.

Una riflessione del concetto nella letteratura straniera del Novecento

Questo insegnamenti buddisti sono diventati la base per la trama del celebre romanzo di Jack Kerouac "Dharma Bums". Oggi è uno dei capolavori della letteratura mondiale. Esso contiene parti autografici, e la narrazione avviene in prima persona. Il protagonista è un "beatnik", che già spiega che tipo di vita che conduce: in viaggio per il viaggio in America, trascorre la notte ovunque e sopravvive lavori saltuari. È così che egli è contento del fatto che il destino gli dà, o meglio la legge del Dharma.

Come molti altri "beatnik", il protagonista è estremamente interessato a insegnamenti filosofici e religiosi dell'antica Cina e India. In questo caso, lui – un seguace del Buddha. La sua vita è associato ad un termine come ozio, cioè, l'illuminazione spirituale, che potrebbe portare a Nirvana.

Cosa ti fa pensare che il mondo è un capolavoro?

comprensione moderna della nuove idee presentate che "Dharma Bums" sfidato l'intera società che è abituata a vivere secondo il principio della competenza economica. Essi agiscono come osservatori esterni del tempo, quando le persone sono tenute in ostaggio ai loro affari interni. Secondo loro, un assaggio della vera libertà è possibile solo rinunciando alla dipendenza materiale della società moderna.

Il progetto «Dipartimento di euristiche e Ricerca sulle Applicazioni Materiale Initiative»

Il nome abbreviato del progetto di cui sopra – «DHARMA», in russo suona come "Dharma Inishitiv". Questo fittizia organizzazione scientifica della serie "Lost", un progetto di ricerca che studia in settori quali:

  • psicologia;
  • meteorologia;
  • parapsicologia;
  • elettromagnetismo;
  • studio degli aspetti sociali contemporanee della società.

E 'stata fondata e finanziata da Alvar Hanso. Direttamente impegnata nello sviluppo, Karen e Gerald DeGroot, che erano professori associati dell'Università del Michigan.

I fatti sulla storia del progetto

Sulla base l'insegnamento del film, si può concludere che dall'inizio del 1962 vi erano le condizioni per la realizzazione del progetto nella vita a causa del fatto che ci fosse un conflitto tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica, che ha quasi provocato una guerra nucleare. Anche se i rapporti sono stati stabiliti, ma ancora pensato che il Nazioni Unite sulla questione di indossare dall'uomo, e impostare il compito di trovare questa equazione, che avrebbe determinato la data di "fine del mondo", espressi o guerra su larga scala o di un'epidemia, o la sovrappopolazione. Il risultato finale era una sequenza numerica, ossia il 4 August 15 16 23 42.

Questo risultato è stato accolto con scetticismo le Nazioni Unite, e Alvar Hanso, al contrario, pensa seriamente. Ha deciso di continuare l'inchiesta al fine di trovare la giusta combinazione che potrebbe prevenire l'insorgenza di una catastrofe irreversibile. Questo ha dato origine al progetto "Dharma Inishitiv".

Il lavoro di ricerca ha avuto luogo sull'isola nell'Oceano Pacifico, che si trova nella zona di zona di geo-attiva. Ci sono stati costruiti completamente attrezzata, comprese le disposizioni per gli scienziati, le stazioni scientifiche e tecniche.

Tutti i lavori in questa direzione non ha dato i risultati sperati. 1980 è stato caratterizzato da un incidente globale, la cui causa non può essere stabilita e il presente. Presumibilmente, c'era perdite elettromagnetico.

Successivamente, l'oggetto è stato catturato e distrutto, tra cui quasi tutto il personale, i nativi dell'isola. E nel 1987, secondo i dati ufficiali, il progetto è stato chiuso.

Qual è il nome di Induismo in sanscrito?

Questa religione ha avuto origine nel subcontinente indiano. Il suo nome storico in sanscrito è il Sanatana – dharma. Traduzione viene trattato come "religione eterna", "via eterna" o "la legge eterna."

Induismo è associato con la civiltà vedica, in modo che appartiene alle religioni più antiche del mondo. Età approssimativa – cinquemila anni. Questa religione non ha un fondatore specifica. Essa si basa su antiche scritture – i Veda. Più tardi hanno cominciato a essere interpretato in modi diversi, che hanno portato alla nascita di diverse scuole e rami. In queste scritture è tutta l'essenza della religione vedica. Secondo la leggenda, colui che studiare i Veda, si aprirà una saggezza infinita, perché contiene tutta la conoscenza del mondo. Di tutte le scritture indù solo Veda e Upanishad sono di fondamentale importanza.

Considerato la religione al terzo posto nel mondo per numero di seguaci. L'induismo è praticato più di un miliardo di persone.

Quali aree sono assegnati nell'Induismo?

In considerazione della religione non è presente per quanto riguarda la dottrina centrale di tutti i rami indù, eppure gli scienziati condividono la religione su quattro aree principali:

  1. Shaktismo.
  2. Vaishnavism.
  3. Smartism.
  4. Shaivism.

La differenza tra le indicazioni sopra riportate si esprime solo nella forma di Dio.

tradizione tantrica Shàkta come il

Indicazioni dell'induismo prende una posizione importante in relazione al Tantra.

I seguaci di questo ramo del culto di Shakti, che è rappresentato da una divinità femminile, Devi o Dea Madre. E già per lo Sakti è un sacco di scuole, per esempio, ci sono tre aree principali di Shakti Tantra: Mishra, Samaya e Kaul.

Il maggior numero di follower nella terza direzione. Kaul percepita come una immediata realizzazione Devatà, in tal modo essendo oggetto indipendente di culto. Kaula-dharma agisce come gli insegnamenti sacri. Tantra descrizione affollato greatness Kaul suo potere spirituale. Secondo le scritture, può apparire come un uomo, e come lo spirito astrale o altri esseri soprannaturali.

Kaula-dharma non si limita a qualsiasi tradizione, dunque, vero Cowley si possono trovare tra i seguaci di ogni religione completamente.

Dharma Marga come una delle nobili verità del buddismo

In considerazione delle più antiche indiane religioni è il concetto di lì come "marga". Traduzione Interpretazione in sanscrito – "il sentiero della rettitudine, liberando dalla sofferenza."

Esso comprende tre aspetti della pratica buddista:

– sila – condotta morale;

– samadhi – la meditazione;

– Prajna – saggezza.

percorso nobile è rappresentato da otto passaggi:

1. La vera comprensione, cioè la comprensione delle quattro verità.

2. La vera intenzione, e cioè il desiderio cosciente di diventare un Buddha, e il rilascio di tutte le sofferenze.

3. La vera domanda, in particolare, l'assenza di menzogna, maleducazione, calunnia e chiacchiere.

4. La vera azione, vale a dire, astenendosi dal prendere uno sconosciuto, tutte le manifestazioni di natura sessuale, l'uso di sostanze inebrianti, attacchi contro la vita degli esseri viventi.

5. Il vero modo di vivere, e quello che non è associato con la violenza e disonestamente fare una vita.

6. La vera forza, in particolare il principio di "giusto mezzo", secondo il quale non è necessario torturare se stessi piace e indulgere debolezze.

7. La vera meditazione, rappresentata da quattro fondamenti della consapevolezza:

  • al corpo;
  • ai sensi;
  • per lo stato mentale;
  • Dharma – capacità mentali.

8. meditazione come un vero concentrato.

Come per portare i più importanti valori spirituali del buddismo nella società moderna?

Secondo le informazioni ufficiali, il progetto indicato come l'internazionale Centro Dharma «Samma ditthi» inizia in Russia. Questo è un lavoro congiunto con il popolo dello Sri Lanka, la pratica del buddismo. Lo scopo di questo progetto – la conservazione, lo studio e la diffusione degli insegnamenti del fondatore del più antico mondo della religione dell'India.

La prima fase esegue la costruzione di un centro polifunzionale nel territorio della Repubblica dello Sri Lanka. Ci saranno seminari tenuti, lezioni Hon Thero dei templi e monasteri, vari incontri sul tema.

L'edificio stesso è uno spazio distinzione per le rispettive stanze. C'è spazio Altare, una superficie di 100 mq. m, la sala delle arti marziali, yoga, qigong, una sala da pranzo, un paio di camere per gli ospiti, una biblioteca e zona ufficio soprattutto per la guida. Ovunque si prevede di installare l'aria condizionata.

Su un cortile è piantato Maha Bodhi albero, portato da Anuradhapura. Inoltre è prevista la formazione pratica sullo studio del Dharma, vale a dire, "la pratica del camminare" e la meditazione.

La zona circostante è un tempio buddista chiamato Priyadarshanaramaya. Si prevede inoltre di creare canale d'acqua artificiale tra detto tempio, loto e al centro in esame.

Un secondo aspetto della attività di questo oggetto è implementazione Dharma banco. Essi sono dedicati allo studio e alla realizzazione pratica del Dharma. Queste visite si tengono nel luogo sacro del potere e del Dharma, ha un effetto benefico sul corpo e sulla mente dell'uomo, contribuendo nel contempo a entrare in uno stato di meditazione e di acquisire esperienza spirituale.

Attraverso questo centro tutti possono imparare che, ad esempio, il Dharma – la dottrina della vita spirituale di tutte le cose.