496 Shares 2841 views

Assicurazione per gravidanza quando si viaggia all'estero: le caratteristiche del progetto, opinioni e recensioni

Attualmente nel nostro paese ci sono molte compagnie di assicurazione che sono disposti a fornire i servizi necessari in qualsiasi momento. Assicurazione future mamme – è un'attività separata, cui il Regno Unito prende molto a malincuore. Il punto è che le donne incinte sono a rischio molto più rispetto ad altre categorie di cittadini, soprattutto quando si tratta di lunghi viaggi. Dopo tutto, in qualsiasi emergenza sanitaria e minaccia per la vita è stato creato non solo la donna ma anche il suo bambino non ancora nato. Questo è il motivo per cui solo alcune delle imprese porta assicurazione maternità quando si va all'estero.


Vantaggi di assicurazione

Assicurazione di gravidanza quando si pianifica una vacanza di fuori del loro paese d'origine offre un sacco di vantaggi.

Esso comprende i seguenti programmi di assicurazione:

  • LCA per le future mamme;
  • assicurazione della gravidanza e del parto quando si va in un paese straniero;
  • l'assicurazione sanitaria internazionale.

Al fine di comprendere più chiaramente quali sono i benefici di ogni tipo di programma di assicurazione, è necessario elaborare su di loro.

Assicurazione facoltativa medica per le donne incinte

LCA è uno dei più diffusi tipi di programmi di assicurazione nel nostro paese.

Questa assicurazione di viaggio per le donne in gravidanza che viaggiano all'estero, può contare, secondo il parere degli esperti su:

  • servizi medici gratuiti;
  • l'opportunità di andare fuori di procedure diagnostiche di ordine;
  • medico gratuito su chiamata a casa;
  • Visite gratuite dal dentista.

VHI opera in tutti i paesi europei che fanno parte della zona Schengen, in modo da rendere fuori di esso, si ottiene un totale garanzia che sarà sempre verrà dato alle cure mediche di alta qualità gratuitamente.

Assicurazione di gravidanza e il parto quando si va all'estero

Fare questo tipo di assicurazione è molto difficile, poiché la maggior parte degli assicuratori non forniscono tali servizi. Inoltre, questa assicurazione per le donne incinte quando si va all'estero, ha alcune limitazioni. Ciò è dovuto al fatto che le donne, il nascituro sono esposti a tanti rischi. Come indicato nelle recensioni, le condizioni di assicurazione sono determinati dai singoli, ma la politica non è più valida è la 25 settimana di gestazione del feto.

International Health Insurance

MMS è uno dei programmi più alta qualità e assicurazione completa, tra cui la più vasta gamma di servizi.

Nell'ambito di questa politica la futura mamma può ottenere:

  • assistenza medica di emergenza;
  • scansione pianificata gratuito, la consultazione e il trattamento in qualsiasi paese;
  • coprire tutti i costi relativi alla gravidanza e al parto;
  • la possibilità di scegliere qualsiasi ospedale, medico e dei vigili del maternità;
  • ricovero d'urgenza in caso di parto, così come antidolorifici liberi;
  • soggiorno gratuito in ospedale dopo la nascita, così come cure mediche necessarie, se necessario.

Quindi, se si è in una fase avanzata di gravidanza, e sta progettando di andare all'estero, quindi l'assicurazione medica per i viaggi all'estero in stato di gravidanza è la soluzione perfetta.

Qualsiasi spese non coperte da assicurazione per le donne incinte?

Le donne nel loro recensioni spesso prestare attenzione al fatto che nessuno dei programmi mamme di assicurazione non coprono le seguenti categorie di spese:

  • aborto;
  • parto prematuro.

Per quanto riguarda quest'ultimo, la polizza di assicurazione copre i costi associati alla nascita prematura, se sono state effettuate a causa della minaccia per la salute e la vita della madre o il bambino.

Restrizioni politiche di azione per l'età gestazionale

Convenzionale programma di assicurazione sanitaria comprende che copre tutti i costi connessi con la gravidanza, cioè la fornitura di assistenza medica di emergenza se la salute e la vita del feto o la madre è minacciata. Tuttavia, la politica è valida solo fino alla dodicesima settimana di gravidanza, dopo di che verrà annullata. Questo è scritto nel contratto, perché l'assicuratore non vuole esporsi a rischi aggiuntivi.

assicurazione estesa per lasciare all'estero incinta copre molto di più categorie di spesa, fino a 31 settimane di gestazione. La dimensione dei premi di assicurazione sulla polizza di assicurazione, dicono gli esperti, può variare da 10 a 50 mila euro.

Azione al verificarsi degli eventi assicurati

Se, durante il soggiorno all'estero vi ogni caso assicurato, prevista dal contratto, a contatto con l'assicuratore su uno dei numeri elencati nella politica, e di fornire i propri dati personali, numero di assicurazione, così come l'indirizzo esatto della vostra posizione corrente. I rappresentanti sono disponibili 24/7, in modo da poter ottenere aiuto in qualsiasi momento del giorno o della notte. Assicurazione per i viaggi all'estero per gravidanza assume la piena supervisione del cliente durante il suo soggiorno nella struttura medica.

Quali punti da considerare quando si sceglie programma di assicurazione?

Pensando a quale tipo di programma di assicurazione di scegliere, la gestante deve prendere in considerazione i seguenti punti:

  • in quale fase della gravidanza può essere rilasciato assicurazione;
  • l'importo dei pagamenti di assicurazione;
  • per quanto lunga permanenza in un paese straniero ha una politica.

Non meno importante è la reputazione e l'affidabilità del l'assicuratore, ma gli aspetti sopra elencati sono fondamentali.

termine Politica

Qualsiasi assicurazione per le donne in gravidanza quando si viaggia all'estero, indipendentemente dalla specie, valido per 12 mesi dalla data della firma del contratto tra l'assicurato e l'assicuratore. In questo caso il pagamento viene effettuato per intero al momento della firma dei documenti. la politica si applica a tutto il soggiorno all'estero, a partire dal momento del passaggio della frontiera e termina con il ritorno in patria. Se avete intenzione di viaggiare regolarmente all'estero, è possibile concludere un contratto di assicurazione di una volta per un periodo di 12 mesi e in ogni viaggio di utilizzare i servizi di assicurazione.

Poche parole circa le insidie

Ogni polizza assicurativa è in stato di gravidanza quando si viaggia all'estero assicurarsi contro determinati rischi e prevede la copertura per alcune voci di spesa, quindi, di non essere in difficoltà, si consiglia di leggere il contratto di assicurazione a sua decorazione. Particolare attenzione dovrebbe essere data ad alcuni casi riconosciuti da assicurazione.

La maggior parte degli assicuratori copriranno i costi associati con il ricovero in ospedale madre in attesa in ospedale, dovrebbe sorgere la necessità, così come i primi appuntamenti e procedura diagnostica d'urgenza. In questo caso, tutti i costi associati con la consegna e il contenuto della madre e del bambino in ospedale, aborto o parto prematuro, non sono compensati, a meno che non sono state artificialmente stimolato a causa della minaccia per la salute e la vita della madre o il bambino.

Che l'assicuratore è meglio scegliere?

Purtroppo, nel mercato interno, non molte aziende forniscono servizi assicurativi alle donne che porta un bambino e stanno andando a viaggiare all'estero. giganti del settore preferiscono non fare confusione con questa direzione a causa di troppi rischi. Tuttavia, ci sono alcuni assicuratori, attraverso i quali possono essere rilasciati assicurazione per le donne in gravidanza quando si viaggia all'estero.

"Liberty Mutual"

Uno dei leader russi nella fornitura di servizi assicurativi. L'assicuratore offre ai clienti il programma "Standard", che permette di coprire le mamme in attesa con l'età gestazionale, non superiore a dodici settimane. Il volume dei pagamenti di assicurazione sono 20, 50 e 100 mila euro. Rendere l'assicurazione per due settimane, dove l'azione è valida in tutti i paesi dello spazio Schengen è mille rubli.

"Consenso"

Una piccola azienda che offre le future mamme un programma speciale che permette di assicurare se stessi durante la loro permanenza in un paese straniero per le gravidanze fino a 24 settimane. La polizza copre tutte le spese relative al trattamento e la diagnosi di diverse patologie, l'aborto nel caso di una minaccia per la vita della madre, e le attività per la conservazione della gravidanza. La quantità massima di pagamento di assicurazione è di 5.000 euro.

"Ingosstrakh"

Assicurazione per i viaggi all'estero, incinta in "Ingosstrakh", oltre alle principali voci di spesa, copre i servizi medici per il trattamento delle reazioni allergiche, così come scottature. L'importo del pagamento può essere di 30, 50 o 100 000 000 EUR o USD.

IHI Bupa

Si tratta di una grande compagnia di assicurazioni danese, offrendo una varietà di programmi di assicurazione in tutto il mondo. Assicurazione per gravidanza durante i viaggi all'estero da IHI Bupa copre tutti i costi connessi con la fornitura di assistenza medica di emergenza future mamme, età gestazionale inferiore a 36 settimane.

Fare una polizza di assicurazione tramite Internet

Se state progettando una vacanza all'estero o di lavoro, ma il tempo per andare in ufficio società là, l'assicurazione per le donne incinte quando si viaggia all'estero può essere rilasciato on-line. Fino ad oggi, un tale servizio è fornito in tutte e tre le società nazionali:

  1. "Liberty" – assicurazione delle future mamme con età gestazionale di 12 settimane, quando si viaggia all'estero.
  2. "Rosgosstrakh" – il programma di assicurazione maternità di base con una durata fino a 31 settimane di gravidanza, che comprende il costo per la fornitura di assistenza medica di emergenza.
  3. "Assicurazione di viaggio europea" – fornisce servizi di assicurazione per le future mamme, età gestazionale inferiore a 31 settimane. Oltre ai costi di base di copertura rischio associati a parto prematuro, così come l'assistenza sanitaria e il contenuto del neonato in ospedale.

Per la politica di registrazione dovrebbe andare al sito ufficiale del l'assicuratore, compilare un modulo on-line e effettuare un pagamento ai sensi del contratto di assicurazione.

Per emettere una polizza assicurativa all'estero o no – è di tutti. Ma è meglio non rischiare, perché tutto può succedere, qualsiasi cosa.