172 Shares 7784 views

Le montagne più alte dei diversi continenti

La parola "alta" in persone diverse è diverse associazioni. Per alcuni di nove casa sembra già alto. Altri vivere tranquillamente in qualche grattacielo, in cui più di un centinaio di piani. Ma tutta questa roba di 8 mila metri con una "coda" sul livello del mare. Ma tali altezze si verificano sul nostro pianeta. Queste sono le montagne più alte del mondo. Un totale di 14. La loro altezza supera otto marchio millesimo. Tutti questi picchi si trovano in Himalaya e Karakorum, in paesi come il Nepal, la Cina e la regione contesa del Kashmir.


E il sogno di molti alpinisti professionisti – è quello di raggiungere ciascuno di questi vertici. Una "lotta" con loro la gente ha cominciato molto tempo fa, ma solo nel secolo scorso è riuscito a conquistare tutti i picchi. Monte Annapurna – il primo "eightthousander" che ha ceduto a due Lachenalia francese L. e M. Herzog. Ed è successo nel 1950. E già conquistato fino ad oggi, 22 persone tutte delle più alte montagne del mondo. E gli ultimi 20 scalatori "scalato" sulle cime dopo la metà degli anni '90. E prima che ci fossero solo due volte campione. Questo scalatore italiano Reinhold Messner, che ha trascorso 16 anni (1970-1986) per ottenere il suo record. Il secondo vincitore è stato lo scalatore polacco Ezhi Kukuchka. Ma il Polo ha trascorso soli 8 anni (dal 1979 po1987) su tutte le 14 vette, e il suo record è ancora così lontano che nessuno può "battere". Ma il primo alpinista dal SID, scalato tutte le montagne più alte, è diventato un kazako Denis Urubko. Lo ha fatto nel 2000-2009 e durante la sua ascesa non ha mai usato l'ossigeno.

Un molto alto e desiderabile per gli alpinisti è senza dubbio l'Everest. abitanti indigeni del Tibet chiamato la montagna sul – Monte Everest e la chiamata nepalese è Sagarmatha. Ma la gente ancora non sono ancora stati in grado di determinare l'altezza esatta del picco. Ed ora, questa altezza è compresa tra 8844 e 8852 metri. I primi tentativi di conquistare l'Everest sono state fatte nel 1921, ma tutti falliti. La montagna più alta del mondo non vogliono veramente obbedire uomo. E per 50 anni, più di duecento persone sono state uccise sulle pendici della montagna. La causa della loro morte è stato un freddo, stanchezza e incidenti. Fu solo nel 1953, l'alpinista neozelandese Edmund Hillary ha raggiunto la vetta del Monte Everest picco.

Chogori, Daspang, K2, Godwin-Austen – E 'il nome di un vertice, che è nella categoria della montagna più alta del mondo è sotto il secondo numero. L'altezza del piano di 8611 metri e si trova in Kashmir. Questo picco è una parte della massa rocciosa Karakorum, che si trova ad ovest di Himalaya. E per la prima volta Chogori conquistato gli italiani Achille Compagnoni e Lino Lacedelli nel 1954.

Ci sono nella catena montuosa dell'Himalaya, situato tra India e Nepal. Si compone di cinque picchi e quelli più alti (8586 metri) è il picco Kanchenjunga. E la montagna è al terzo posto nella classifica mondiale dei vertici. Ed inoltre ha tre picchi dell'array hanno un'altezza superiore a otto mark millesimo. E il quinto, il "più piccolo" montagna è inferiore a soli 8 metri al "caro" ottomila. E fino alla metà del 19 ° secolo, Kanchenjunga è stata considerata la più alta del pianeta. Ma poi, dopo un calcolo più preciso si è classificato terzo. E per la prima volta gli inglesi conquistarono la montagna Dzho Braun e Dzhorzh Bendon nel 1955.

Ci sono anche montagne e in altre parti del mondo. Questo, naturalmente, non è la montagna più alta del mondo, ma nelle regioni che occupano il primo posto in altezza. Così, nel Ande sudamericane è la vetta più alta della montagna Akonkagua (6962 metri). E in America del Nord, questo picco è il monte McKinley (6194 m). In Africa, il primato appartiene, ovviamente, Kilimanjaro, 5.895 metri di altezza. Ebbene, in Russia, è la vetta più alta di Elbrus. Si alza a 6642 metri sul livello del mare e, inoltre, è la vetta più alta d'Europa. Ogni alpinista, salendo a Elbrus, vede una vasta distesa di ghiaccio e neve. Dicono che – uno spettacolo indimenticabile.