870 Shares 5857 views

La psicologia transpersonale

La fioritura e la formazione della psicologia moderna si sono verificati nella seconda metà del secolo scorso. Mentre un posto dominante immerso tra le diverse scuole e comportamentismo tenuta e della psicoanalisi. E lei e l'altra scuola, oltre alla ricerca puramente teorica, offre il proprio approccio al trattamento di una varietà di malattie mentali. Nonostante il abbastanza ampia base teorica e pratica, entrambe le direzioni avevano i loro svantaggi significativi, è sufficiente trovare avversari più accaniti. Psychological Society richiesto una visione completamente diversa dell'uomo: la posizione in cui egli non poteva essere presentato come un nevrotico o di un insieme di azione meccanica o appreso. Sullo sfondo di questi disturbi avuto le loro vite psicologia transpersonale.


Il fatto che si basa su una scuola molto più ambizioso e globale – psicologia umanistica, definisce le disposizioni di base di questa direzione. In particolare, il fondatore e ideologo dei punti di vista umanistici Maslow ritiene che una persona non può essere rappresentato esclusivamente nell'ambito di studi di laboratorio e osservazioni basate sui suoi istinti e passioni. Egli ha proposto di considerare la persona come un insieme di aspirazioni, sentimenti e la propria esperienza individuale. La psicologia transpersonale è andato oltre, suggerendo che la persona è determinata non solo e non tanto un'esperienza personale, come sentimento e l'esperienza che va oltre i limiti del suo "io". Assumendo l'esistenza di poteri e fenomeni più elevati, incomprensibili e oltre l'esperienza umana di tutti i giorni, i sostenitori di questa tendenza ampiamente utilizzati farmaci.

Associazione con hippies, la droga, "la libertà e l'amore", la psicologia transpersonale è davvero in grado di ricevere droghe illecite, ma solo come materiale ausiliario. L'accettazione di tali sostanze consentite "per espandere i confini della conoscenza", a guardare la vita di tutti i giorni in un modo nuovo e riflettere su ciò che è stato precedentemente nascosto da occhi umani, abituati alla percezione esterna imposta del mondo. In generale, la psicologia transpersonale – è un tentativo di "espandere la coscienza", e vedere quella persona come un individuo e l'individuo non è disponibile da capire. Per raggiungere tali altezze possono essere, per così dire, collegandosi al "mente universale" – la struttura, che riunisce l'esperienza e la coscienza di tutta l'umanità. L'obiettivo finale di questi "viaggi" sono l'acquisizione di nuove conoscenze ed esperienze, ci permette di capire la struttura dell'universo, a sentire una parte di essa, e come una parte della sua personalità. Le persone che hanno esperienza di successo negli studi transpersonali affermazione che ha scoperto la multidimensionalità del mondo è a conoscenza delle forme non-fisiche di percezione.

Allo stato attuale, l' area della psicologia è associato principalmente con le opere di scienziato ceco Stanislav Grof. E 'stato attraverso il suo lavoro psicologia transpersonale si è arricchita a spese del termine "stati espansi di coscienza", che si è concentrata sulla realizzazione di tutti i valori che sono descritti sopra. Le tecniche che suggerivano S. Grof, si possono distinguere "kholotropnoye respirare" – un metodo speciale durante il quale aumenta la velocità respiri e riduce il tempo di espirazione. Secondo lo scienziato, in questo modo è possibile ottenere l'output a livello transpersonale, è possibile entrare in uno stato irraggiungibile nella vita di tutti i giorni. In particolare, "abituarsi al ruolo di" l'altra persona, piante, animali, e, con l'approccio adeguato e sufficiente esperienza, acquisire la conoscenza di Dio.

Sulla base di questo approccio è nato speciale Psicoterapia – la psicoterapia transpersonale. Il suo metodo principale è anche la respirazione olotropica, permettendo, secondo i seguaci di questo metodo, sopravvivere alla esperienza della nascita, che è utile quando si lavora con neonati e bambini feriti.