182 Shares 6002 views

Quale scaldabagno è meglio?

Oggi ci sono diversi tipi di scaldacqua. Come risultato della presenza di molti cittadini hanno un compito difficile: come meglio comprare uno scaldabagno?


Queste unità sono suddivisi in base al combustibile utilizzato e il metodo di trasferimento di calore.

Quale scaldabagno è meglio?

Se mettiamo a confronto l'acqua di riscaldamento del carburante – elettrica oa gas, quindi il confronto sarà a favore di questi ultimi. Questo tipo di combustibile, a dispetto delle previsioni degli analisti del mercato dell'energia circa la crescita dei prezzi del gas, rimane il più costoso fino ad oggi. E il costo di installazione di apparecchiature a gas, camini e ulteriori costi di manutenzione pagare rapidamente fuori a causa di bassi costi di consumo di acqua. Consideriamo ora ciò che è meglio per i riscaldatori di acqua tipo di riscaldamento dell'acqua. Se confrontiamo le unità di flusso e stoccaggio, v'è un netto vantaggio del flusso come l'acqua si riscalda già per alcuni secondi dopo l'accensione del dispositivo, e il dispositivo di memorizzazione questo richiede un certo tempo. All'inizio del funzionamento o dopo l'interruzione in uso in un dispositivo di memorizzazione il riscaldamento dell'acqua sarà effettuata per diverse ore. Anche se va notato che quando scelti correttamente potenza dell'elemento di riscaldamento di questo lascerà meno tempo. Anche scaldacqua occupano molto spazio. scaldabagni istantanei, anche se più compatto, consumano più energia elettrica. Il vantaggio delle unità di memoria è il fatto che essi sono più affidabili, sono più facili da installare e mantenere.

Così, per dire in modo inequivocabile quale scaldacqua meglio, è difficile. Riassumendo tutto quanto sopra, è possibile descrivere i vantaggi e gli svantaggi dei principali tipi di scaldacqua.

  • scaldabagni a gas sono compatte, permettendo così di essere montato direttamente alla cucina. Lo svantaggio è la loro potenza relativamente bassa.
  • scaldabagni istantanei elettrici hanno vantaggi e svantaggi, così come le loro controparti del gas. Il loro vantaggio – non hanno bisogno di un camino, ma il principale svantaggio per lui – la necessità di elementi riscaldanti ad alta potenza.
  • Cumulativi scaldacqua a gas sono dotati di potenti bruciatori a gas e scambiatori di calore ad alta efficienza. Inoltre, essi sono molto capienti: volume del serbatoio può raggiungere 300-500 litri. L'unico svantaggio è che le grandi dimensioni permette di installarli solo nei locali non residenziali: locale caldaia, cantina, soffitta.
  • Cumulativo acqua elettrico a bassa funzionalità consumo energetico. Lo svantaggio è loro grandi dimensioni.
  • Quali riscaldatori d'acqua sono migliori per le diverse case di dimensioni? Il flusso di gas sono adatti per la casa gassificato in cui il lavello in cucina e 1-2 bagni. Se la casa non viene fornito con il gas, è necessario considerare la possibilità di alimentazione locale durante l'installazione di flusso d'acqua elettrico. Ultimo poco pratico da installare in una casa con diversi bagni, docce.

La scelta migliore per la casa gassificato può essere considerato come uno scaldabagno a gas di stoccaggio. Se il gas in casa non è possibile utilizzare la stessa unità di memorizzazione, ma elettrico, che consuma poca energia e relativamente semplice da installare e collegare. Ora che avete un'idea di quali sono le resistenze. Che cosa è meglio scegliere – si decide.