315 Shares 1684 views

Menu di esempio per una corretta alimentazione in tutte le occasioni

Una corretta alimentazione implica l'osservanza di regole utili (abitudini):


– cinque pasti al giorno;

– prima di andare a dormire dopo che l'ultimo pasto dovrebbe assumere almeno due ore;

– la colazione non oltre quaranta minuti dopo la sveglia;

– utilizzo di 2 litri di acqua al giorno (se non ci sono controindicazioni);

– Condurre una giornata di digiuno (una volta alla settimana).

Menù approssimativo del cibo corretto № 1

Prima colazione: farina di grano saraceno (farina d'avena). La quantità non deve superare i 200 g.

Snack: frutta, bacche, prodotti lattiero-caseari.

Pranzo: verdura di minestra (meno carne, porzione – non più di 250 g), carne o pesce (100 g). Come un piatto, i cereali sono ideali, ma non dovresti mangiare più di tre volte la settimana.

Overshot: prodotti lattiero-caseari.

Cena: ricotta (piatti cucinati con ricotta).

Menù approssimativo del cibo corretto № 2

Colazione: 2 pancake di zucchine o patate. I piatti di patate non devono essere consumati più di due volte alla settimana.

Snack: frutta, bacche, prodotti lattiero-caseari.

Pranzo: vedi menu n. 1.

Overshot: prodotti lattiero-caseari.

Cena: frittata (fino a 180 g) o carne con verdure (fino a 200 g).

Menù approssimativo di nutrizione adeguata nei giorni di digiuno

Prima colazione: cotolette a vapore (pesce / carne, 100-120 g) con un guarnito di riso e verdure (250 g), tè verde (senza zucchero aggiunto).

La seconda colazione: ricotta non grassa e basso contenuto di grassi (100 g), una mela al forno con frutta secca.

Pranzo: zuppa di pesce a basso contenuto di grassi (opzionale) con verdure varie (fino a 260 g), pesce bollito (100 g), patate bollite (1 pz), gelatina di frutta senza zucchero (125 g), tè.

Spuntino pomeridiano: frittata (proteina) per una coppia (150 g), brodo di rosa selva o mirtillo di mirtilli.

Cena: gamberi (100 g) con riso o purè di patate (150 g), insalata di cavolo di mare (100 g), tè verde.

Menù approssimativo di nutrizione corretto con basso numero di carboidrati 1

Colazione: 2 uova, insalata di verdure non amidacee, eventualmente stagionato con olio vegetale (preferibilmente olio d'oliva).

Overshot: ricotta a basso contenuto di grassi.

Pranzo: zuppa di brodo vegetale (senza aggiunta di patate e piselli) pesce bollito o cotto.

Snack: yogurt a basso contenuto di grassi senza additivi (un gusto piacevole di yogurt di frutta viene spesso ottenuto aggiungendo marmellate e marmellate contenenti un sacco di zucchero e conservanti).

Cena: pesce bollito o carne con guarnire di verdure stufate.

Menu di esempio per un'alimentazione adeguata con contenuti a basso contenuto di carboidrati 2

Prima colazione: 200 grammi di gamberi, 100 grammi di pomodori.

Snack: 2 uova bollite.

Pranzo: pollo bollito (manzo bollito), verdure cotte o stufate.

Spuntino pomeridiano: yogurt a basso contenuto di grassi senza aggiunta di marmellate (preferibilmente in casa).

Cena: carne bollita (pesce) con guarnizione di verdure.

Menu di esempio per una corretta alimentazione con contenuti a basso contenuto di carboidrati 3

Colazione: una frittata con erbe aromatiche e pomodori.

Snack: da 20 a 30 grammi di formaggio.

Pranzo: brodo di carne con carne e pane dietetico.

Snack: yogurt a basso contenuto di grassi (fino al 2%).

Cena: vedere il menù a basso numero di carboidrati 1 o 2.

Menù approssimativo di una corretta alimentazione per perdere peso

Prima colazione: uovo (1 pz.), Pompelmo (0,5-1 pz.), Pane integrale (non più di 40 g), caffè con latte (200 ml).

Pranzo: carni a basso contenuto di grassi (100 g), verdure (250 g), insalata verde, frutta (150 g).

Snack: pane (40 g), formaggio o ricotta (30 g), caffè con latte (200 ml).

Cena: carne magra (100 g), verdure (250 g), insalata verde, frutta (100 g), latte (100 ml).