419 Shares 1597 views

Sindrome maligna da neurolettici chiamato …

sindrome neurolettica maligna è una rara e gravido di conseguenze per la vita del disturbo causato dalla assunzione di psicofarmaci, neurolettici particolare appartenenti a gruppi di fenotiazine, tioxanteni e butirofenonov. NMS possono provocare l'uso di strumenti come l'anfetamina, "Amoksalin" "Fluoxetina", "desipramina", "" la cocaina o "fenelzina metoclopramide".


motivi

fattori di probabilità che formano sindrome neurolettica possono essere:

  • somministrazione di farmaci prolungata esposizione;
  • uso vysokopotentnyh dei fondi;
  • applicando ai NMS possiedono farmaci insieme con farmaci anticolinergici;
  • antidepressivi;
  • temperatura dell'aria;
  • trattamento elettroconvulsiva e alta umidità.

Aggravamento di malattie possono causare motivi direttamente imputabili al fisiologico benessere del paziente. A quelli includere:

  • la disidratazione;
  • stimolazione psicomotoria;
  • l'alcolismo;
  • ritardo mentale ;
  • il periodo post-partum;
  • infezioni intercorrenti;
  • carenza di ferro;
  • esaurimento fisico;
  • traumi cerebrali;
  • disfunzione tiroidea.

Stato di incoerenza, anziani, ansia emotiva, il sesso maschile – tutto questo si aggiunge anche alla sindrome neurolettica maligna. I sintomi ZNR possono essere molto diversi – da minore a tangibile.

Facile varietà di

sindrome neurolettica maligna caratterizzata seguendo le indicazioni: temperatura sale a subfebrile verificarsi somatovegetativnye piccoli difetti (sangue impulsi di pressione all'interno del 150 / 90-110 / 70 mm Hg, tachicardia – fino a 100 battiti al minuto ..) Oltre anomalie nei dati di laboratorio (aumento della VES a 18-30 mm / h, il basso numero di linfociti – dal 15 al 19%). Non ci sono disturbi di omeostasi e di crescita emodinamica. stato psicopatologico è formato attacchi deliranti oniriche-catatonici o affettivi.

Il grado medio di

Il fatto che una persona è malata sindrome neurolettica maligna moderato, indicato dalle seguenti indicazioni:

  • visualizzati somatovegetativnye disturbi (l'asma con la tachicardia a 120 battiti al minuto);
  • febbre (38-39 gradi);
  • cambiamenti significativi nei dati di laboratorio (ESR aumenta a 35-50 mm / h, e leucocitosi – up 10J109 / l, la quantità di leucociti diminuisce al 10-15%);
  • aumentato i livelli di CPK e sangue tranzaminaza;
  • Un modesto rivelato ipopotassiemia e ipovolemia.

disturbi psicopatologici caratterizzati dal tipo di sentimenti amentivnopodobnoy e grado onirico. sintomi catatonici manifestati negativismo immobilità, aumento della frequenza (la sera) i casi di irritazioni nervosismo, il movimento e stereotipi discorso.

processo complesso

Sullo sfondo di ipertermia può verificarsi sindrome neurolettica maligna. I sintomi della più grave già, e cioè:

  • fallimenti somatovegetativnye amplificati (. dispnea a 30 respiri al 1 minuto, tachicardia raggiungere 120-140 battiti al minuto);
  • aumentare i disturbi d'acqua ed elettroliti;
  • aumento perturbazioni emodinamiche.

Le maggiori caratteristiche di modifica rilevati nelle figure laboratorio. ESR aumenta a 40-70 mm / h Leucociti – up 12J109 / l, ha ridotto il numero di linfociti al 3-10%, aumenta significativamente il grado di creatina, alanina e asparagina transaminasi nel sangue. Offuscando la mente può raggiungere fino in stato comatoso, e soporous passi amential. Stupore, il negativismo, irritazione caotica, letargia, con una diminuzione del tono muscolare e, in casi particolarmente gravi, e l'immobilità assoluta con areflessia – tutte sindrome neurolettica maligna.

trattamento

L'identificazione precoce della malattia è il punto principale. Il fatto che una persona è malata sindrome neurolettica maligna può indicare le tensioni muscolari, tachicardia, febbre, ipertensione, sudorazione rilevata dopo aver ricevuto i neurolettici, disfagia.

La prima cosa che deve fare un medico, quindi annullato neurolettici e altri farmaci neurotossici. richiederebbe anche procedure di sostegno per abbattere la temperatura e compensare la mancanza di fluido. squilibri elettrolitici devono essere escluse. Necessario per effettuare un attento monitoraggio delle funzioni vitali respiratorie, il cui funzionamento può essere rotto di nuovo quando la formazione di grave rigidità muscolare e l'impotenza di espettorare secrezione bronchiale.

È necessario monitorare attentamente la funzionalità renale. Tuttavia, non v'è alcuna prova che la separazione osmotico accelera il recupero da NMS, è sufficiente si può assistere il sostegno del lavoro renale. Si è spesso richiesto per produrre una terapia in un ambiente migliorato trattamento.

medicazione

Trattare neurolettici sindrome maligna da farmaci è auspicabile nei casi complessi. A tale scopo, miorilassanti ( "Dantrolene") o agonisti della dopamina ( "Amantadine" e "bromocriptina"). La mortalità è stata ridotta per l'uso di entrambi i tipi di farmaci. Le dosi variano liberamente, ma per le tecniche "Bromocriptine" sono descritti nelle fonti in quantità da 2,5 a 5 mg 3 volte al giorno per via orale.

agonisti della dopamina, in particolare in porzioni più grandi, possono innescare la psicosi o vomito, ed è in grado di peggiorare in modo significativo lo stato di salute della sindrome neurolettica maligna del paziente. Diretto rilassante muscolare ad azione usato con dosi di 10 mg / kg. Scopo del suo uso – riducendo la rigidità muscolare, così come il metabolismo del muscolo scheletrico, con un incremento che è in parte responsabile per ipertermia. "Dantrolene" differisce epatotossicità può provocare epatite e persino la morte per insufficienza epatica. E allora non ci sarà alcun motivo per continuare a trattare la sindrome neurolettica maligna.

NMS è inoltre eliminati da una combinazione di dopamina e agonisti "dantrolene". farmaci anticolinergici sono ampiamente utilizzati per il trattamento di pseudoparkinsonism causata da farmaci antipsicotici, non forniscono risultati significativi, inoltre, potrebbe disturbare ulteriormente termoregolazione.

C'è un aggiornamento sull'impatto della "carbamazepina" che molti pazienti hanno mostrato un rapido indebolimento della testimonianza NSA. Tuttavia, non ci sono dati affidabili sulla efficacia dell'uso di benzodiazepine per il trattamento di questa sindrome. Tuttavia, quando la condizione migliora, questi farmaci possono essere utili per ridurre l'irritazione in pazienti con sindrome neurolettica maligna.

ipertermia

La malattia può essere trovato circa una volta al 100 tysyach anestesia utilizzando depolarizzanti miorilassanti ( "Miorelaksina", "ditilina" e "ListenOn"), così come anestetici per inalazione tra idrocarburi alogenati ( "metossiflurano", "Ftorogana" e "alotano") . Ipertermia appare nei pazienti con alta suscettibilità a questi farmaci, che correlazione con i guasti del metabolismo del calcio in massa muscolare. Il risultato è una generalizzata contrazione muscolare, e talvolta malattia muscolare, che è formato come risultato della enorme quantità di calore, la temperatura corporea raggiunge istantaneamente 42 gradi. Sindrome neurolettica maligna provoca la morte nel 20-30% dei casi.

ambulanza

Al rilevamento di un ipertermia rapida crescita necessario interrompere l'assunzione dei farmaci di cui sopra. Poiché i farmaci anestetici, barbiturici non provocare la malattia, possono essere identificati "pancuronio", "tubocurarina" e protossido di azoto. Proprio essi dovrebbero essere utilizzati, se necessario, l'estensione delle cure anestesia.

Poiché la probabilità di formazione di fibrillazione ventricolare è iscritto profilattica "fenobarbital" e dosaggi terapeutici "Procainamide". È inoltre necessario preparare la procedura di raffreddamento, disponendole sopra grande contenitore vasi sanguigni con acqua fredda o ghiaccio. Richiede immediatamente normalizzare aria respirabile, iniettare idrogenocarbonato di sodio / a (400 ml di soluzione al 3%). In casi pericolosi, si raccomanda l'attuazione di rianimazione. Ricovero in ospedale – questa è la prima cosa da fare se diagnosticato sindrome neurolettica maligna.

prospettiva

Presente nella storia di ANS è sempre aumenta la probabilità di un tale stato del flusso secondario e naturalmente difficile il malessere prevalente. Inoltre, i disturbi che emergono in questa sindrome sono quasi mai aggirati struttura del cervello senza lasciare traccia, la creazione di questi o altri disturbi neurologici. Allora, qual è la sindrome neurolettica maligna? Si tratta di una malattia che altera in modo significativo la vita di una persona, e addirittura può portare alla morte.