380 Shares 1715 views

Tipi di gestione fondamentali

Il responsabile finanziario dell'organizzazione dirige e pianifica le proprie attività per realizzare l'intero potenziale delle risorse dell'organizzazione e raggiungere l'efficienza produttiva massima. La gestione è una varietà di forme, tecniche e metodi per la gestione del personale e della produzione.


Qualche anno fa, quando la gestione della scienza appariva solo, aveva un oggetto indivisibile. Con il passare del tempo, da questo oggetto, sono stati individuati alcuni altri oggetti, che a sua volta hanno dato vita a diverse direzioni. E ci sono anche tipi di gestione che sono tipici per un determinato paese, riflettono la sua specificità (ad esempio, c'è un modello di gestione russo).

Tipi di gestione possono essere diversi, e il loro numero continua a crescere. Nella produzione reale vengono sperimentati nuovi modelli, gli specialisti utilizzano nuovi termini e definizioni. Tipi di gestione sono aree separate di attività di gestione che sono progettate per risolvere una serie di compiti.

La gestione organizzativa, strategica, tattica e operativa è individuata per gli oggetti di gestione . La gestione organizzativa è alla base della creazione di una struttura, di un meccanismo di gestione, di un complesso di funzioni di gestione, di regole e di standard. La gestione strategica realizza obiettivi a lungo termine nelle attività di gestione dopo l'installazione preliminare. Il potenziale delle risorse umane, il riorientamento delle esigenze del consumatore per un'efficace organizzazione della produzione è la base della gestione strategica. Esistono diversi modelli di gestione strategica. La gestione tattica in qualcosa di simile alla strategia, è sviluppata nello sviluppo della strategia. Il livello di organizzazione di tali metodi di gestione è il livello di gestione centrale e l'intervallo di tempo per la previsione è molto più breve. La gestione operativa risolve i problemi che emergono nel processo produttivo. Si basa sulla distribuzione del lavoro e delle risorse, monitorando l'avanzamento dei compiti all'ora corrente.

A seconda dell'identità funzionale si distinguono i seguenti tipi di gestione:

  1. Gestione del marketing . Studiare i mercati finanziari, creare nuovi canali di vendita, formando una politica di prezzi.
  2. La gestione della produzione consente di monitorare i processi produttivi dell'organizzazione, di svolgere le principali attività dell'impresa attraverso il coordinamento di azioni e processi.
  3. La gestione delle vendite è il processo di organizzazione della commercializzazione dei prodotti, la partecipazione alla progettazione di contratti economici per la fornitura di prodotti.
  4. La gestione del personale è la pianificazione qualitativa dell'uso delle risorse del lavoro, della loro selezione, collocamento, formazione. Questo include lo sviluppo di un sistema per motivare e stimolare il personale dell'organizzazione.
  5. Gestione finanziaria – è lo sviluppo di obiettivi e obiettivi di gestione finanziaria dell'organizzazione, pianificazione delle attività finanziarie dell'organizzazione, elaborazione di metodi per un'efficace gestione delle risorse finanziarie dell'organizzazione. La gestione finanziaria comprende la gestione dei rischi e la gestione fiscale.
  6. Gestione innovativa – organizza il lavoro con le innovazioni, coordina l'uso delle scoperte scientifiche. Questa gestione implica un clima creativo nella squadra, un atteggiamento speciale del personale di lavoro, pronto per la sperimentazione costante e la padronanza delle nuove tecnologie.
  7. La gestione degli investimenti è il compito di gestire investimenti, investimenti razionali di capitale per il profitto in futuro.
  8. La gestione di Eckouting è una gestione basata sulla completa raccolta di informazioni, elaborazione e analisi, con ulteriore confronto tra le prestazioni di altre organizzazioni con attività analoghe.
  9. La gestione adattiva mira ad adattarsi alle mutevoli condizioni ambientali. Ad esempio, uffici di intermediazione sono un esempio vivo di un sistema adattativo.

10. La gestione anticrisi è la gestione dei processi che accompagnano la procedura di fallimento dell'organizzazione. Ad esempio, la gestione durante il periodo di fallimento o quando concludono un accordo di pace.

Vi è anche un attacco di gestione, virale, comunicazione, meccanicismo, problema orientato, trasformativo, prognostico, progetto, pulsanti, liberati, razionali, segnali, situazionali, efficaci e autogestiti.