274 Shares 7505 views

Estuario di Kamskoye – grotte

La città di Kamskoye Ustye è il centro amministrativo del distretto di Kamsk-Ustinsky (Repubblica del Tatarstan).


Descrizione dell'area

Questo centro regionale si trova sulla riva destra del fiume Volga, di fronte al luogo in cui Kama scorre in essa, 117 km a sud-ovest della città di Kazan. Attualmente esistono 53 insediamenti nel suo territorio, inclusi tre insediamenti urbani (Tenishevo, Kuibyshev Zaton e Kamskoye Ustye) e 21 comuni. Il sollievo è una pianura sopraelevata, la cui altezza è di 170-190 metri sul livello del mare. È smembrato da burroni e gole, e anche da un ripido scivolo, che termina al confine del fiume Volga. L'area è ricca di riserve di gesso, argilla e dolomite. Nel suo territorio fluiscono i seguenti corsi d'acqua: il Volga (Kuibyshev Reservoir), Ishimka, Karamalka, l'Ulema asciutto ei suoi affluenti, Mordovskaya. I suoli qui sono prevalentemente grigio, grigio scuro e grigio chiaro, sodocarbonato e grigio-marrone. L'area boschiva è dell'8,7 per cento.

popolazione

Secondo il censimento del 2010, ci sono 16,4 mila persone che vivono nel distretto. Di questi, la popolazione urbana è di quasi otto mila e la popolazione rurale è di 8.4 mila persone. La densità media della popolazione è di 14 persone per chilometro quadrato. La composizione nazionale: 54,7% – Tatari, 42,3% – russi e 3% – rappresentanti di altre nazionalità.

industria

Nel villaggio di Kamskoe Ustye (Tatarstan) e nel suo distretto ci sono sei imprese industriali. La più grande è la miniera di gesso (costituita nel 1911), la crema e la "Base di riparazione della flotta di Kuibyshev" (trasferita qui nel 1954 da Spassky Zaton).

agricoltura

Il principale potenziale di produzione del centro regionale di Kamskoye Ustye è l'agricoltura. La più grande struttura agro-industriale occupa più del novanta per cento di terreni agricoli. Inoltre, qui esistono 128 piccole aziende agricole. La base di allevamento è l'allevamento di bestiame da latte e di bovini, le principali colture coltivate: segale, orzo, grano e piselli.

Servizi di trasporto

A causa dell'ubicazione del villaggio alla confluenza dei fiumi Kama e Volga, oltre alle ferrovie, i principali mezzi di trasporto sono l'automobile e l'acqua. Inoltre, le arterie fluviali sono entrate nella rete di trasporto di significato federale e strade – solo significato locale. Questa autostrada Kazan – Kama Oste, la strada per Apostolovo, Tetyushi e Upper Uslon. Inoltre, i tubi petroliferi sono situati lungo il territorio di questa regione.

medicina

Il servizio medico nel villaggio di Kamskoye Ustye viene eseguito dall'ospedale centrale. Inoltre, nel distretto sono presenti 35 stazioni di maternità e tre dispensari medici. A causa del fatto che in tutta la regione operano solo tre farmacie, in base all'accordo concluso con la farmacia principale, la vendita di medicinali viene eseguita presso i punti del feldsher.

Riposo, turismo

La bocca di Kama attrae annualmente i turisti e gli amanti della pesca. I vacanzieri hanno la possibilità di visitare numerosi siti naturali protetti. Come il lago di Baikul (Karamalskoye) e il lago foresta, la steppa erba di Tenkovsky (piante che crescono qui sono elencate nel Libro rosso del Tatarstan), così come le riserve naturali dei burroni Antonovskie, i monti Labyshkin (in questo complesso naturalistico rarissime razze di animali sono stati trovati in questa zona) E il monte Lobach. Inoltre, le grotte di Kamsk Ustye: Konnodolskaya, Zimovyeva, Bogorodskaya e Yuryevskaya sono molto popolari. Nel territorio di questo insediamento si scoprono preziosi monumenti archeologici che risalgono all'epoca del Paleolitico Superiore. Per gli ospiti e residenti del distretto nel Kamsk Ustye complesso sportivo "Akcharlak" funziona.

pesca

L'estuario di Kamskoe è famoso per luoghi ecologicamente puliti, natura fantastica, condizioni favorevoli alla pesca – tutto questo attrae gli amanti di questo tipo di riposo da tutte le città vicine e non così. Qui, tra la Zaoton di Kuibyshev e l'insediamento di Kamskoye Ustye, opera la base di pesca e caccia "Kamsky prostory". Funziona tutto l'anno, qui fornisce una gamma completa di servizi per i pescatori, dalla fornitura di alloggi e cibo a consegna al parco di pesca. Per gli amanti della pesca invernale c'è un'altra base – "Cool spot". A favore della scelta di questa zona, esiste una varietà di rilievi di fondo e buone profondità e, soprattutto, la disponibilità di una varietà di specie di pesci. In estate, i pescifogli, gli uva spina, l'orata, il borsch, il podleschik, il burbot, il pesce gatto e molte altre varietà di pesci semplici e predatori sono ben catturati. In inverno, la cattura può fare borbottine e luccio, e talvolta burbot, che viene catturato sul gancio sia nella mattina presto o in tarda serata.

Tra i pescatori esperti, molti luoghi di pesca a ghiaccio sono molto popolari. È il molo "Estuario di Kamskoye", "Cena", "Zimovye", "Primavera" e "Vecchio molo" (vicino al monte Lobach), "Spiaggia armena" e "Boa di pietra". Naturalmente, questo non è un elenco completo di luoghi amati dai residenti locali per la pesca invernale, ma anche per il loro sviluppo non avrete abbastanza tempo per le vacanze.

Estuario di Kamsky: le grotte del Krai

Uno dei turisti più popolari è la Grotta di San Giorgio, ampiamente conosciuta nella repubblica e oltre. Si trova vicino al villaggio di Tenishevo. Per la prima volta è stata indagata nel 1953 da A.V. Stupishin. Le dimensioni della grotta di Yuryevskaya erano meno di duecento metri. Tuttavia, nel maggio del 1971, i nuovi arrivati alla speleologia di Kazan visitarono il mucchio di pietre alla sua visita, per cui penetrarono in una nuova parte di essa, la cui lunghezza era di oltre 360 metri. Nel 1986, la Grotta di San Giorgio è stata dichiarata monumento naturale di importanza regionale. Nel 2008-2009 gli speleologi di Naberezhnye Chelny hanno ricamato le parti conosciute di questa struttura in pietra. Si è scoperto che la dimensione della grotta ha raggiunto i 507 metri. Tuttavia, questo non si è fermato, e nel 2010, a seguito degli scavi, è stato scoperto un altro grande tunnel. Oggi la caverna di Yuryevskaya è la più estesa delle formazioni naturali della regione del Medio Volga. La sua lunghezza è di 990 metri. E nel 2011 ha già raggiunto 1005 metri, e l'area – 3500 metri quadrati. L'ingresso alla grotta si trova nella parte inferiore del burrone. È suddivisa in tre diversi tunnel. La prima porta alla "Grotta delle Piogge", la seconda è chiamata "Flounder" o "Shkuroderka", e l'ultimo è "Triangolo". Per arrivare all'ultimo di loro, devi passare un abisso profondo di tre metri, appoggiato alle sporgenze sui lati delle pareti. Se riesci a superarla, l'aspetto rivelerà la bellezza indescrivibile di una meravigliosa grotta. La seconda mossa è un foro molto stretto, attraverso di essa è possibile spremere solo le mani in avanti e poi ad un certo angolo. Ricorda immediatamente il fumetto di Winnie the Pooh e la sua campagna al Coniglio. Solo coloro che hanno un istinto morbido di autoconservazione potranno attraversare questo "skruder". Tuttavia, subito dopo ti aspetta una nuova sorpresa – una scogliera di due metri. Se siete ancora vivi, spostatevi delicatamente lungo la parete, aggrappandosi a varie sporgenze. Ovviamente non è facile penetrare qui. Ma ne vale la pena. E infine – la Grotta delle piogge. Il suo nome era dovuto al fatto che dal suo soffitto gocciolava acqua. Di conseguenza, crea l'illusione che piove. Quindi, se ti piace il tempo libero attivo e desideri estrema e avventura, allora l'estuario Kamskoye con le sue grotte è quello di cui hai bisogno.